Presentazione: “Indelebile” di Rebecca Smith

Buongiorno Peccatrici, stamattina volevo presentarvi una nuova uscita: “Indelebile” di Rebecca Smith.

30728383_1885389311494560_6000618668893929472_n 

SINOSSI:

Gilbert sa che l’amore per la sua amica d’infanzia è irruente, violento, passionale, imprevedibile, dolce, beatitudine e dannazione al contempo. Ma quando ritorna nella sua città è convinto che il suo tormento interiore sia ormai finito, che la vista della bellissima Margot non gli procuri nessuna emozione. È stato mandato via ingiustamente, accusato di colpe non sue e la sua amica del cuore, la ragazza che avrebbe voluto al proprio fianco per sempre, si sta per sposare. Non dovrebbe volerla, dovrebbe soltanto odiarla e tenerla lontano da sé. Invece, quando i loro occhi si incrociano, il passato torna prepotente a ricordare loro quando indelebile sia il sentimento che provano. A distanza di anni, lei è ancora in grado di fargli ardere il cuore e, anche se si tratta di un amore malato che va dimenticato, una volta di nuovo vicini non riescono a fare a meno l’uno dell’altra e a volersi più di prima

Adesso parliamo con Rebecca:
Parlaci di te: Chi è Rebecca nella vita?
– Ciao a tutte e grazie per questo spazio. Rebecca nella vita di tutti i giorni è una lavoratrice, sognatrice, lettrice compulsiva. Mi piace viaggiare, conoscere nuove culture, adoro cucinare, ma la maggior parte del mio tempo libero lo dedico alla scrittura. Sono una persona solare anche se un po’ solitaria.

 

Com’è nata la tua conoscenza e poi la collaborazione con la Casa Editrice “Butterfly Edizioni”?
La Butterfly Edizioni la conoscevo sia di fama che per aver letto alcuni romanzi. Un pomeriggio mi sono detta che tentar non nuoce e non si può vivere di rimpianti, quindi ho inviato il manoscritto, sorprendendomi poi al loro sì.

Parlaci del tuo romanzo: Perché leggerlo?
– Il mio romanzo è nato da un paio di pagine scritte di getto, come mi accade spesso. Tendo ad appuntare le idee, poi magari arriva l’ispirazione per proseguire. Indelebile è una storia di se e ma, di tanti rimpianti, di incomprensioni e di restrizioni/imposizioni, di condizionamenti sociali e famigliari. Per l’intera durata del testo vi è la lotta fra ciò che è ritenuto moralmente giusto e ciò che Gilbert vorrebbe ma non osa sfiorare. Ma non farmi dire troppo altrimenti svelo qualche segreto che si capirà leggendo. Perché dovreste leggerlo? Se vi piacciano le storie dove l’amore incontra tanti ostacoli prima di poter finalmente essere vissuto, è la storia che fa per voi.

Presentaci i protagonisti del tuo romanzo.
– Il protagonista del libro si chiama Gilbert. È un giovane uomo molto combattuto, innamorato e al contempo consapevole di non poter avere Margot. È un uomo fragile ma non a tal punto da tradire ciò in cui crede e che gli è sempre stato inculcato essere giusto. È un uomo che a volte scappa, incapace di reggere il dolore eppure a volte è così coraggioso da rimanere e farsi del male. Se dovessi definirlo con una sola parola, direi che umano gli si addice.

Auguriamo un grande in bocca al lupo, a questa nuova autrice.
Vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla prossima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...