Segnalazione – “Dita come farfalle” di Rebecca Quasi

dita come farfalle banner.jpg

Le Peccatrici sono onorate di presentarvi il romanzo di Rebecca Quasi, Dita Come Farfalle, edito da Dri Editore. In uscita il 19 novembre, è già in pre-order. Io vi do un consiglio, non perdetelo! Andiamo a conoscerlo meglio…

dita come farfalle ebook.jpg

Titolo: “Dita come farfalle”
Autore: Rebecca Quasi
Editore: Dri Editore
Genere: Regency
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 10
Vendita: Amazon in esclusiva

SINOSSI

1818-1819.
Per Lady Caroline Webster, figlia del duca di Clarendon, è naturale sposare per convenienza James Cavendish, duca di Rothsay. E non trova nulla di anormale nemmeno nell’essere del tutto ignorata da lui dopo le nozze. Del resto, unico scopo della loro unione è il mantenimento del casato e il concepimento di un erede, obiettivo che richiede sporadica e taciturna applicazione.
Il tranquillo menage precipita quando, in seguito a un aborto spontaneo, Caroline scopre che suo marito non è l’uomo freddo e posato che si è sforzato di apparire.

card 1

CITAZIONI DAL TESTO

James si staccò dalla parete e le prese il viso fra le mani costringendola a guardarlo.
– Siete una ribelle, Vostra Grazia, una ribelle e un’anarchica, se me ne fossi accorto in tempo, non vi avrei mai chiesto di sposarmi. Grazie a Dio, però, non me ne sono accorto.

Poi sentì il calore di un corpo alle sue spalle e subito dopo le mani di lui sulle spalle.
– Chi vi ha abbandonata, Caroline?
– A parte i miei genitori, nessuno di importante.
La fece voltare per guardarla negli occhi.
– Quindi io sono nessuno di importante.
Lei non rispose subito, ma non si liberò dalla sua stretta né la ricambiò. Restò inerme dentro quella morsa calda e solida. Su quello che stava provando ci avrebbe riflettuto dopo.

Il cuore e l’anima di sua moglie non smettevano mai di stupirlo. E stordirlo.
Si portò alle labbra la mano di Caroline e la baciò trascurando ogni distanza imposta dal galateo. Indugiò su quella pelle liscia e calda in modo che fosse chiaro come si poneva rispetto a… a cosa? A tutto.
A quell’estate rivoluzionaria, a quel matrimonio che deviava e deragliava ogni volta che si incontravano, alla distanza che non voleva mai più porre tra sé e la donna che aveva avuto l’intuizione geniale di chiedere in moglie.

Il duca si alzò tenendola fra le braccia, attraversò la stanza e la depose sul letto.
Avrebbe voluto baciarla di nuovo, ma l’esperimento era riuscito un po’ troppo bene e c’era il rischio che si andasse oltre la prima lezione.
– Quando ci occuperemo della seccatura dell’erede – disse James fissandola negli occhi – vi prometto che non sarà affatto una seccatura.
– Farete bene a mantenere la vostra promessa, Vostra Grazia.

card 2

BIOGRAFIA AUTRICE

Dopo numerosi successi e continui apprezzamenti entusiastici da parte dei lettori, Rebecca Quasi si cimenta, aggiungiamo noi con successo, in un Regency vero e proprio.
Pur rispettando i canoni stringenti di questo particolare genere, riesce a dare vita ai suoi personaggi, descrivendoli accuratamente dal punto di vista sia psicologico che emozionale, rendendoli autentici e veramente interessanti. Come del resto aveva già dimostrato di saper fare egregiamente nelle sue pubblicazioni più contemporanee.

post promo dita insta

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=qf_sp_asin_til&t=peccatricilib-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B07KKP6848&linkId=8d4cbccc9c3717fd191d657a4209e770&bc1=000000&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066c0&bg1=ffffff&f=ifr

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...