Segnalazione – “L’illusione del giusto” di Giovanni Balsamo

Per Nero Italiano della Fanucci Editore, vi presentiamo l’ultima creazione di Giovanni Balsamo, L’illusione del giusto.

417tC0b2PeL._SX342_BO1,204,203,200_.jpg

Sullo sfondo di una Palermo vitale e decadente, struggente e intensa come un tango di Gardel, il commissario Antonio Morongiu indaga su un misterioso caso intriso di malavida, corruzione, passione e inganno.

Nei pressi della discarica cittadina è stato rinvenuto il cadavere di un giovane ucciso con un colpo alla nuca. Tutto farebbe pensare a una classica esecuzione si stampo mafioso, ma Marongiu non ci vede chiaro…

Un’amara riflessione sulla natura sfuggente e labile della ‘verità’.

 

 

SINOSSI

In una Palermo sconvolta dallo scandalo che vede rinviato a giudizio il procuratore capo accusato di pedofilia, il commissario Antonio Marongiu è alle prese con l’omicidio di un ragazzo, ritrovato nei pressi della discarica cittadina. Le due cose non sembrano collegate, fino a quando si scopre che il giovane era un hacker che lavorava per i servizi segreti. Quella che sembrava una normale indagine per omicidio si trasforma in un intrigo nel quale il ruolo dei media, dei servizi segreti, della criminalità e della politica antagonista si mescolano in un groviglio complicato e pericoloso. Con l’aiuto del suo superiore, di un improbabile antiquario e con la propria intelligenza il commissario riuscirà a capire come sono andate le cose. Una questione complicata nella quale le azioni degli uomini lasciano un segno indelebile anche sugli innocenti.

 

Link diretto di acquisto per L’illusione del giusto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...