Segnalazione (Ri)congiunti (in)stabili di Anastasia Moser

Titolo: (Ri)congiunti (in)stabili
Autrice: Anastasia Moser
Genere: erotico
Collana: Anno
Pagine: 160
Prezzo: € 2,99

In ebook su Amazon, anche con KU
Clicca
qui per acquistarlo o su https://www.golemedizioni.it/prodotto/ricongiunti-instabili/

La tramaQuesta è la storia di Nina, che a pochi giorni dal suo matrimonio conosce un uomo che la sa eccitare senza neanche toccarla.
A Nina piace il sesso, le piace osare e non sa resistere alla tentazione.
Nina si sposa e parallelamente inizia una focosa avventura sessuale con il suo capo Edoardo.
Inevitabilmente va in confusione, non molla la sua vita privata tanto che mette al mondo due bambine, ma non riesce neanche a smettere la frequentazione con Edoardo. Prova in tutti i modi a farla diventare una storia d’amore. Si prendono, si lasciano, sperimentano tutto del sesso fino a che arriva il COVID… Spezzerà l’incantesimo, o il maleficio?

L’autrice

Sono nata a Roma nel 1983. Ho due fratelli più grandi. Ho abitato a Roma fino al 2012, poi per amore mi sono trasferita a Milano. Sono sempre stata attratta dal sesso in generale. Mi ricordo che da piccola avevo trovato in camera dei miei genitori una collezione di VHS hard. Ricordo di essere rimasta scioccata e incuriosita da quello che avevo visto. Alla maturità la mia tesina fu sull’eros. Fu facile collegare tutte le materie. Ora sono una mamma di due bambine, felicemente sposata e sessualmente appagata. Ma non potendo più sperimentare altro fisicamente, la mia mente ha partorito questa storia.
Attualmente lavoro part-time in una piccola azienda alimentare e mi occupo di contabilità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...