Segnalazione Il Re di Casa di Valentina Piazza

Titolo: Il re di casa

Autore: Valentina Piazza

Genere: Chick-litAutoconclusivoSelf-Publishing

Prezzo: 0.99Trama: 

Lui, Andrew Goodman, è l’avvocato di punta dello studio MacMurrey & Associates. Bello e sfacciato, è lo scapolo più incallito e sciupafemmine di tutta Londra.

Lei, Katheryne Turner, è un’attrice di Hollywood che si ostina a credere nelle favole e nel lieto fine, malgrado alcune grosse delusioni che ha ricevuto. Tanti rospi e pochissimi principi azzurri nella sua vita, ed ecco spiegato il motivo per cui, dopo il suo arrivo nel Regno Unito proprio in cerca di un avvocato, chiede di essere affiancata da una donna.

A causa di un grosso malinteso, Kate crede che Andrew sia un giovane, innocuo papà single, vedovo e con tre ragazzi da crescere.

L’inganno è servito e Andrew ottiene l’incarico ma, complice un’antica e romantica villa di campagna, un copione sensuale e dei sentimenti inattesi, le cose per Andy e Kate potrebbero dannatamente complicarsi, fino a che…

Estratto:

Non mi spavento facilmente. Sono sopravvissuto in un ambiente di lavoro dominato da squali e mi sono fatto strada nell’ufficio legale più famoso di Londra. Posso arrendermi a due adolescenti in crisi ormonale e a una piccola, adorabile guastafeste? Giammai! Non può succedere, nossignore.

Parcheggio di fronte all’asilo di Prue e rifletto.

Andrew Goodman, lo scapolo d’oro della MacMurrey & Associates non si fa mettere le scarpe in testa da nessuno, è freddo, duro, analitico e deciso. Si muove come un leone nella giungla metropolitana, disinvolto e pronto a tutto.

Fiero di questa certezza, marcio nel corridoio della scuola, sfilando in mezzo a file di armadietti minuscoli e a mamme trafelate. Sono l’unico maschio, o quasi, in un mondo a me sconosciuto. Comincio a sudare freddo…

Un paio di mamme mi guardano come se fossi una brioche calda, fragrante e appena sfornata. Ma non ero io il predatore? Una mi sorride, accennando un saluto con la mano.

«La mamma di Philiph ti ha sorriso. La mia mamma dice è una mangiauomini, ma io non so che significa» sussurra Prue, trascinandomi lungo il corridoio. «Tu lo sai, zio?» domanda spalancando gli occhioni.

«Ehm…» tentenno. «Non saprei.» Mi volto a sbirciare la femme fatale che mi strizza un occhio, le tette che esplodono dalla scollatura. «Forse è una signora con tanto appetito» dico, sempre più in difficoltà.

Biografia:

Valentina Piazza ha 34 anni, è nata il 4 giugno 1986 a Busto Arsizio, in provincia di Varese. Si è laureata all’Università degli Studi di Milano, a indirizzo Lettere moderne, con una tesi riguardante la storia dell’Inquisizione. Ha lavorato come insegnante di scuola dell’infanzia e come commessa in libreria per alcuni anni. Attualmente vive in provincia di Genova, è sposata e ha due bellissime bambine di sei e quattro anni, da qualche tempo è mamma a tempo pieno e collabora con un blog: “Romance non stop” per cui scrive recensioni. Ha moltissimi interessi tra cui il disegno, la fotografia e la scrittura. Ha pubblicato per la Literary Romance “Il canto degli abissi”; per Panesi Edizioni “Il castello dei desideri” invece autopubblicati: “Raccontami della Scozia”, “Tesoro di Scozia”, “Lo scozzese dei miei sogni”, “L’anima della spada”, “Nel cuore del vichingo” e “L’arciere dello Shropshire”. Ha partecipato con il racconto “Meraviglioso amore” alla raccolta Natale rosso amore. Pubblicato a marzo 2020: “Le possibilità sospese”, edito Harper Collins (collana Elit).

Self Publishing 2020: “La scelta dell’angelo”, “Cherry Night”, “Manticora” e “Il gentiluomo del Dorset”. Del 2021: “Love me Stranger” scritto con Francesca Redeghieri e “Shame”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...