Recensione di “Lui vuole tutto” e “Lei vuole tutto” di Marilena Barbagallo

Ciao a tutti dalla vostra Thammy!! Comincio col dire che questa è la mia prima recensione… quindi abbiate pietà di me… voglio parlarvi della duologia della MARILENA BARBAGALLO “LUI VUOLE TUTTO E LEI VUOLE TUTTO” Premetto che ho adorato questa storia!!

41Tu7IbNxyL._SX322_BO1,204,203,200_ (1)

Titolo: Lui vuole tutto/ Lei vuole tutto
Autore: Marilena Barbagallo
Editore: Self
Data: 19/02/2016 – 26/05/2016
Genere: Erotic Romance
Categoria: Dark

 

 

LUI VUOLE TUTTO 
SINOSSI: Krum Botev non ha mai avuto nulla nella vita a parte se stesso. Conosce solo ciò che gli è stato insegnato. Duro, egoista, insensibile, ma fedele al Padre, colui che lo ha cresciuto ed educato secondo i valori della società segreta di cui fa parte. Mai nessuno è riuscito ad abbattere la sua corazza. Nessuno può toccarlo fuori e dentro. Nessuno tranne lei, che fa parte di una fetta di passato che Krum non riesce a dimenticare. Ambra Livori, bella e ricca ereditiera, ha sempre avuto tutto. Ma gli incubi non le danno tregua, continuano a mostrarle quell’uomo che le rovinò la vita quando aveva solo sedici anni. Il ricordo di lui, col tempo, si è trasformato in un sentimento perverso che non riesce a tollerare. Proprio quando Ambra decide di imparare a controllare le sue emozioni, riceve una strana convocazione. Le sue origini verranno messe in discussione e il passato diverrà un terribile presente da cui non potrà fuggire. Combattere per se stessa sarà l’unica soluzione. Cosa lega Ambra e Krum? Ma soprattutto, possono due anime tanto diverse riuscire a toccarsi fuori e dentro? Un’organizzazione segreta, una passione indomabile, un uomo e una donna destinati a scontrarsi.

LEI VUOLE TUTTO 
SINOSSI: Se potesse, Krum ucciderebbe il ricordo di Ambra. Se potesse, Krum smetterebbe di… Non lo sa. Krum non sa più cosa prova. Una cosa è certa: deve trovarla e riportarla al Tempio. Deve seguire gli ordini della Setta. Deve seguire gli ordini del suo cuore. L’unica persona che era riuscita a sciogliere il gelo della sua anima, è la stessa che lo tormenta da sedici giorni. Sedici giorni di vuoto e lontananza. Quando i loro destini si incrociano ancora, tutte le torture che Krum desiderava infliggere ad Ambra, svaniscono. Desidera solo stringere tra le braccia quella donna potente. Potente per lui e per la Setta del Tempio. Per Ambra, fare i conti con le proprie origini si rivelerà più difficile di quanto aveva previsto. Ciò che scoprirà le cambierà la vita e metterà scompiglio all’interno della società segreta che teme tanto. Il ruolo di Ambra non verrà ben visto dal terzo membro fondatore, il quale tramerà alle loro spalle superando tutti i limiti. E quando i limiti vengono superati, il guardiano non perdona nessuno. Led diventa solo Krum. Per entrambi non ci sono più confini, ma attimi da vivere. Sanno che ogni istante può essere infinito, anche se dovesse essere l’ultimo. Nella vita non sempre si va verso la luce, a volte, si sceglie il lato oscuro.

Recensioni

Questo è un romanzo “dark”… Anche se per me, più che dark è uno psico-erotic. Partiamo con LUI VUOLE TUTTO La storia gira intorno a due personaggi molto”forti” : Krum Botev e Ambra Livori.

LED (ghiaccio in bulgaro)… Soprannominato cosi fin da ragazzino, per l’insensibilità che ha per l’essere umano… E’ un uomo con un passato, un infanzia devastante… Freddo, calcolatore, spietato, violento. Lui è un “guardiano” l’unico sentimento che conosce, è la FEDELTÀ … Fedeltà alla setta, al “Padre”… Il suo cuore, è solo un muscolo che pompa nel petto… Un organo, ormai ricoperto di strati su strati di ghiaccio… Rendendolo quello che è oggi… LED…

 

AMBRA.. Una ragazza di ventitré anni, figlia di una famiglia per bene dell’alta società di Venezia. Cresciuta viziata e tenuta sotto una campana di vetro, da un padre iperprotettivo fino a quando al’ età di sedici anni, viene rapita…

 

 

Sette anni dopo…
Ambra, è sconvolta dalla morte del padre e ancora tormentata dagli incubi del suo passato rapimento. Riceve dall’avvocato di famiglia ,una lettera di convocazione da parte della “setta”, per prendere il suo posto che le spetta di diritto, in successione al padre…

Una sera, ad una festa, s’incontra-scontra con un maestoso ragazzo mascherato… Che riconoscerà nell’uomo che piomberà a casa sua nel cuore della notte, per prelevarla e portarla al “tempio” sede della setta. Da qui Ambra, si troverà a rimettere in discussione tutta la sua vita. Tutto ciò che credeva vero sulla sua famiglia… su suo padre, Il suo lavoro… Tutte menzogne!! Ora… Si ritrova ad avere a che fare con il suo “guardiamo”, Krum! Un uomo freddo, arrogante, privo di ogni sentimento ed empatia , non ha nessuna intenzione di sottomettersi a lui! Ma la destabilizza coi suoi modi:  la maltratta, le strige i polsi… Ma poi la cura, si preoccupa per lei, la protegge… Poi di nuovo, la strattona per i capelli… Quel gesto… Che la riporta al passato… Quegli occhi cosi neri e profondi… Gli occhi di colui che la rapì sette anni prima… Che però, anche allora l’aveva protetta…            
…”Aveva ancora paura di me, di ciò che ero stato per lei. Io ero dentro di lei e lo sarei stato per sempre. Paura. Lei avrebbe sempre avuto paura di me. Lei avrebbe sempre avuto paura degli uomini. Io sarei stato tutti gli uomini della sua vita”…                                  
Da qui, si scatena una lotta all’ultimo bacio… All’ultimo schiaffo… Nessuno dei due ha intenzione di cedere…                                                                                                                            
… “Siamo uno scontro continuo, due fili della stessa corda spezzata”…
…” I nostri occhi si incontrano e, poco dopo, per quella che mi sembra un’eternità, sento il suo sguardo circondarmi ovunque, catturare i suoni, sequestrare l’aria, trafiggermi dentro”…

Ambra, si ritrova a combattere una battaglia interna… Da una parte, la ragione che la spinge ad odiarlo, disprezzarlo, dall’altra, il cuore… E al cuore non si comanda…
“.. Tu sei un mostro… Insensibile… Un animale… Che gode nel vedermi tremare… Non ho paura di te!”…

Krum a sua volta, si trova a combattere tra la ragione e… Ma lui è LED, il ghiaccio … Lui non ha un cuore!!  Eppure…
….”Voglio che mi ripeti ciò che pensi di me”…”Perché?”      …”Perché cosi sarà più facile non sentirmi in colpa”… Le sue dita esigono un contatto visivo, tirandomi su il mento…”E’ importante che io ti guardi sempre?”…
…”E’ necessario”… “Perché?”…”Perché ne ho bisogno”…

Krum deve badare a lei nell’attesa che si svolga il rito d’iniziazione, che dovrà portare Ambra a prendere il suo posto nella Setta, al fianco di Leonardo: “Il padre” cosi chiamato dai suoi guardiani, …Lui li ha comprati- salvati da bambini… Strappandoli ad una vita fatta di violenze. Krum, ha visto solo quello nella sua vita… Violenza, Abbandono, Tutto questo, l’ha fatto diventare quello che è oggi. Lui non prova più niente … Se non la fedeltà spropositata, che prova per il padre. Ma lei… La sua ossessione… Solo lei forse potrà riuscire a penetrare quella corazza… Ma non sarà facile , lui non sa amare,  Non sa come si fa…                                                                                                
…”Riesce a riattivare angoli del mio corpo invasi dal gelo. Lei scioglie quel gelo e porta il torpore del desiderio”…
…”Sento le crepe dell’involucro ghiacciato che contiene il mio cuore distendersi e cominciare a spaccarsi”  …”Fammi stare bene krum”   …”Non sono capace Ambra, non so come fare”   …Su di noi cominciano a volare un infinita di piume bianche … Comincio a ridere sorpresa dall’effetto meraviglioso che prova il mio corpo…”Chiedimi quello che vuoi principessa, chiedimi qualunque cosa”… “Voglio queste!” chiedo mordendogli le labbra… “Dove le vuoi”…” Sul mio corpo”… “Sega si moya zavinagi”… Ora sei mia per sempre… “Ti si mi moyat rai”… Tu sei il mio paradiso…
“Ti si moyata lyubov”…Tu sei il mio amore…

Ma, quando sembra che entrambi riescano a spazzare via le loro paure. A sfondare i propri muri… Ambra, sente una conversazione che la ricatapulta nel baratro delle menzogne, delle verità non dette, e scappa…. lasciandolo nella disperazione, con la sua rabbia…
                                                     …”Scappa il più lontano possibile, non farti mai trovare da me. Se ti trovo e non obbedisci sei morta e se tu muori porti all’inferno anche me..
Odiami ma fallo fino in fondo. Odiami se ti farà stare meglio… Io lo farò, ti odierò con tutto me stesso per dimenticare il modo in cui mi hai lasciato, per cancellare quello che sei stata”…
Il secondo capitolo LEI VUOLE TUTTO riparte proprio da qui, Krum, che cerca la sua Ambra,  ordine del “Padre”, Ma non è quello il solo motivo… Lui non sa vivere senza di lei… Lei è sua!!…                                                                                                                             …”Ho raccolto i pezzi dell’onice e li ho sistemati in una scatola. Ogni giorno ho preso un frammento e l’ho messo da parte . Uno per ogni giorno senza di lei. Sono arrivato a sedici… Sedici pezzi di onice. Sedici pezzi della mia anima. Sedici giorni neri”…

Quando la trova, nemmeno lei, che ha cercato in tutti i modi di dimenticarlo riesce a reprimere quello che sente.

…”La mia esistenza è stata un susseguirsi di menzogne e inganni. Tutte le persone intorno a me sono state false, finte … Ma nonostante questa verità pensare che il peggiore di tutti sia lo stesso che potrebbe consolarmi, mi fa soffrire. L’unica cura ai propri mali è il male stesso”…
….”Faccio l’errore più grande che potessi fare… Lo guardo… Tutto si spegne, il dolore, le bugie, la sua crudeltà, ci sono solo i suoi occhi che sento miei”…

Il ritorno al “Tempio” , quel rito, tutto deve servire ad Ambra, per la sua vendetta. Ma ancora una volta si ritroverà ad affrontare verità diverse da quelle che credeva.
Mentre Krum vuole solo proteggerla… AMARLA…

…”Pensi che io sia capace di uccidere?”    …“Non lo so” …    …”Vuoi saperlo?”…                       “Voglio che tu sia sincero con me” …“Si Ambra, io sarei capace di uccidere”…                  “Chiedimi per cosa ucciderei?”… “Per il padre?”
…” za teb”… “Per te… ucciderei solo per te”…

Ma il loro amore, riuscirà ad essere talmente forte e potente da sovrastare tutto il resto? Tutto il passato,tutto quello che c’è di oscuro intorno a loro?…

… “Lei mi ama cosi tanto… E io lo sento cosi tanto…
Ammazzatemi!! Io non patirò alcun dolore…
Colpitemi quanto volete e non sentirò niente.
LEI E SOLO LEI
io sento solo lei…… lyubov… AMORE…
…”E’ cosi forte quello che provo, quello che mi da,che non ho più parole per descrivere cosa c’è tra me e Krum”…

 

 

…”Ti amerò per sempre… Non mi serve giurarlo davanti a Dio”
…”Mi serve solo giurarlo a te”…                               …”Tu sei troppo!”…”Troppo cosa?”                     …”Troppo tutto”…

 

 

 

la mia opinione

Ho adorato la storia di Ambra e Krum… Mi sono pazzamente innamorata di loro… La Barbagallo, ha un modo di scrivere molto piacevole, descrive i personaggi, quello che provano, in maniera molto naturale, dettagliata… senza diventare MAI ripetitiva …Tutti i personaggi che girano in torno a loro: dal’ amico “Oscar”amico , fratello, che ha convissuto l’infanzia con lui , anche lui guardiano, ma a differenza sua, un grande orso buono. Per passare da Emma e finire con lo “stronzo” di Manuel… il Prete… e il Padre…”Quante sorprese questo personaggio”… Ambra testarda, forte, sfrontata riesce a smuovere e intrappolare il cuore di Krum… bellissimo, stronzissimo, dolcissimo LED… Sicuramente con questa duologia la Barbagallo entra nella mia lista personale delle autrici preferite. Detto questo vi saluto e vi lascio, con la speranza che vi sia piaciuta la mia recensione e che vi sia stata utile, per capire che questa duologia VALE!! LEGGETELA!!
Alla prossima recensione
CIAO PECCATRICI

VOTO: 43788533_297205380881305_4410278522128433152_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...