Recensione di MIA! di Cristina Rotoloni

Oggi vi voglio parlare di questa mia ultima lettura,una piacevolissima scoperta. Il libro di Cristina Rotoloni “MIA!”

 

TITOLO:MIA!

AUTRICE: Cristina       Rotoloni

DATA USCITA: 2017

GENERE: Romance

LINK PER L’ACQUISTO:
https://amzn.to/2C93TND

Un incidente cambierà la vita di Sara. Il suo presente, stravolto da un inganno, la condurrà in ospedale dove incontrerà, apparentemente per caso, due uomini attratti da lei. I due, legati dai segreti di un drammatico passato, la trascineranno nelle loro difficili esistenze. Coinvolta dal rischio, dall’attrazione, dal pericolo e dalla passione non avrà il tempo di fuggire. Sara dovrà fare delle scelte. Dovrà difendere la sua vita e salvare il suo cuore, combattuto tra il tenero complicato ragazzo drogato e l’uomo scontroso e seducente che pretende che lei sia sua.

Questa è la storia di Sara, David e Fabrizio…

 

Recensione

Sara, è una ragazza all’apparenza serena, appagata dalla sua vita sentimentale con il fidanzato Carlos. Fotografa per passione e per professione, viene chiamata a tenere una importante mostra fotografica che la porta ad ottenere il meritato riconoscimento e soddisfazione professionale. Ma proprio quando pensa di aver raggiunto la felicità , ecco che tutto crolla… Quel fidanzato che tanto pensava l’amasse!… Tutto si spegne , si ferma, precipita. Si riprende dopo essere stata investita in ospedale e qui, comincia tutto!… Incontra Fabrizio,un ragazzo bellissimo ma cupo, fragile, tormentato, percepisce dentro di lui una tristezza devastante. Vive un momento quasi surreale.

” Con un movimento rapido e inaspettato la baciò. Non fu un bacio passionale. Solo le labbra di lui poggiate su quelle di lei in modo delicato, casto, ma quando le portò la mano dietro la nuca stringendola al suo corpo, Sara, che restava ad occhi sgranati, sentì l’intensità di quella pressione sulla sua bocca che suonò come un addio”…


Non riesce a toglierselo dalla testa. Scompare e riappare… non riesce a capire se è reale o se la sua mente le stia tirano brutti scherzi. Nel tentativo di cercarlo, di capire, si imbatte in un uomo sconosciuto, misterioso, sexy da paura.

…”Era vestito dalla vita in giù, indossando un pantalone semi abbottonato che lasciava intravedere i muscoli inguinali. I capelli corti, di un nero intenso,rilucevano sotto la luce artificiale della stanza; erano scompigliati, come se avesse dormito, ma mettevano in risalto il volto dai lineamenti seducenti facendo venir voglia di infilarci le dita per ricomporli. Lo sguardo scocciato e truce gli occhi una fessura piena di collera. La tensione del volto gli faceva risaltare il mento aumentandone la bellezza, ma quello che più colpiva era il particolare sorriso sulle labbra carnose, simile a un ghigno malefico”… 

Ma le tenebre che scorge nei suoi occhi, a spaventano, terrorizzano, allo stesso tempo si sente attratta da lui. Quando le si avvicina le si allertano tutti i sensi, è come se riuscisse ad entrarle sotto pelle…  Non riesce a toglierseli dalla testa: David e Fabrizio. Due ragazzi cosi diversi, distanti, l’uno l’opposto dell’altro. Ma i due sembrano legati in qualche modo, le loro vite sono intrecciate da tormenti comuni…

Sara, uscita dall’ospedale, cercherà di riprendere in mano la sua vita, ricominciare da capo,dimenticare il passato:l’ex fidanzato Carlos,Fabrizio, David. Ma la vita non ti rende mai le cose semplici, la logica non sempre vince! Il cuore anche se spezzato, è più forte, non si può ignorare. L’uomo che credeva il male, l’oscurità più assoluta,da cui voleva disperatamente fuggire, le stava invece intrappolando sempre di più l’anima.


 

 

 

 

Riuscirà Sara a scoprire cosa lega Fabrizio e David? Cosa sono quelle ombre nere che legge nei loro occhi? I loro tormenti?  Ma non sempre le cose stanno come sembra, a volte la realtà è diversa, ancora più dura… Riuscirà Sara a salvarli?      Riuscirà a salvare se stessa?                                          Un finale mozzafiato! che ti travolge!
la mia opinione

Questa è la prima opera che leggo di questa autrice, conosciuta per caso tramite i social. Vi devo dire che è stata una piacevolissima scoperta!! Mi sono innamorata del suo modo di scrivere,  sicuramente entra nella cerchia delle mie preferite! Ti rapisce portandoti dentro il romanzo: i personaggi, le loro emozioni, non le leggi solamente… le vivi… le senti!…affronta l’argomento della tossicodipendenza, con maestria. So che questa è stata la sua prima opera , custodita in un cassetto per anni, che non era sicura di voler pubblicare, condividere con altri, perché legata a questo romanzo in modo particolare… c’è molto di lei… ma sospetto che anche gli altri suoi romanzi (che ancora non ho letto) abbiano molto di lei…  Bhe! ringrazio chi l’ha convinta a farlo, perché mi ha dato l’opportunità di leggere questa storia e di conoscere l’autrice. Mi ha rapita , turbata, tenuta incollata alle pagine fino a tarda notte. Mi è rimasta nel cuore…   E adesso, attendo con ansia il secondo capitolo… visto che la fine mi ha lasciata col fiato mozzato!…    Quindi in conclusione, LEGGETELO che aspettate!  Con questo vi saluto e vi do appuntamento alla prossima recensione peccatrici.

Baci, baci dalla vostra Thammy

voto: 43687254_323810238198699_276722973354754048_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...