Recensione di Taboo di Ava Lohan

Ciao peccatrici, sono Lisa, e sono tornata 😊😊😊
Oggi volevo parlarvi di Taboo di Ava Lohan.

51oJ1TKkQoL

Sinossi:

Mi chiamo Joseph Blane. Sono un mormone. Sono vergine. Ho il controllo totale sui miei impulsi sessuali e obbedisco alla Legge di Castità. Nessuna donna è in grado di farmi cedere. Tranne Judith.
Per lei provo un’infinità di cose sbagliate. E quando si presenta al mio stesso campus universitario il mio autocontrollo vacilla.
Per lei ho smesso di combattere. Per lei ho ripreso e adesso sono Sinner, il lottatore più acclamato nei combattimenti clandestini dell’Arena. L’idolo che le donne desiderano nel loro letto. Ma è per Judith che io distruggo i miei avversari dentro la gabbia e lotto contro me stesso e ciò che voglio. Lei.
Judith mi tenta.
Mi provoca.
Siamo lei e io. In una città in cui nessuno sa chi o cosa siamo l’uno per l’altra.
Judith si stabilisce nel mio appartamento e io non devo cadere nella lussuria.
Violare la Legge di Castità è un peccato estremamente grave.
E io non devo farlo.
Ma soprattutto: non devo farlo con lei.

Titolo: Taboo
Autore: Ava Lohan

Genere: erotico

Editore: Self Publishing

Pagine: 568

Uscita: 3 Gennaio 2018
Recensione
Joseph un ragazzo legato alla sua fede Mormone, la segue alla lettera, tutto quello che può portarlo in tentazione cerca di evitarlo, per mantenere la sua promessa a Dio. L’unica sua tentazione è lei, Judith. Proverà a deviarlo, ma dopo il pentimento, Joseph segnerà il loro destino. Lei, che viene definita l’anticristo per la sua testardaggine, la sua voglia di vivere, verrà rinchiusa in un collegio educativo, lì inizierà la sua avventura, perché lei scappa, col suo fardello sulle spalle, troppo grande anche per una ragazza come lei. Passato qualche anno, lui va a studiare a Florida, lontano dai suoi genitori, lontano dalla sua comunità.

hqdefault.jpg

 

A differenza di chi mi circonda sono una formica solitaria. Gli altri si muovono a gruppi o a coppie. Ridono, parlano. Io mi muovo in coppia con lo zaino. Non parlo con nessuno, non cerco nessuno. Profilo basso e invisibilità sono le mie parole d’ordine. Sono qui da poco più di due settimane e zero amici. Sarà così per quattro anni. Mi va benissimo, perché è quello che voglio. Nessuna confraternita. Nessun club. Nessuna festa privata. Nessuna tentazione. Nessun peccato.

Cercherà di seguire sempre la sua fede. Nel suo cammino incontra Drew, loro diventeranno amici, ed è proprio quando Joseph pensa che ormai il passato non possa più tormentarlo, che Judith se lo tornerà a riprendere.

Io rifletto sui miei problemi, che sembrano diventare ogni giorno più giganteschi. Posso resistere a Judith? Sì, cazzo, certo che posso farcela, anche se è tremendamente difficile. Prego che non venga. Che mi lasci in pace. Che non si manifesti per tentarmi.

Per sfogare la sua rabbia verso Dio, diventerà Sinner grazie a Shane , La leggenda, rientrerà nella famigerata gabbia. Hobby di cui si era privato per punirsi.

featured22.jpg

 

«La Leggenda ti aspetta negli spogliatoi. Sempre dritto, quinta porta.» Mi restituisce il pass e spalanca l’ingresso, guardandomi con curiosità. «Buona fortuna, allora.»  Io vedo… «Chiamami Sinner.» Io vedo un peccatore.

Ma dall’arrivo di Judith, per lui sarà difficile frenarsi e continuare a tener fede alla sua religione, loro sanno è peccato, sarà più forte la passione o sarà più forte la ragione?

Phoebe-Tonkin-Byrdie-AU-5.jpg

 

 

 

«Non peccano affatto coloro che peccano per amore.»

 

 

 

Il colpo di scena, un ricatto sarà dietro l’angolo e i nostri protagonisti, dovranno rinunciare a qualcosa per potersi salvare entrambi. Qual’è il fardello che Judith si porta dietro ormai da anni? Ci sarà mai un futuro insieme, troveranno mai la pace che cercano? A volte siamo noi ad alimentare i nostri demoni, a renderli più potenti. Ma il destino non sempre è così scontato, a volte può essere imprevedibile.

item_photo_855048_zoom.jpg

 

 

«Bisogna sempre realizzare i propri sogni, anche quelli più folli. O perlomeno provarci. Perché non puoi mai sapere quanto tempo ti resta o cosa potrebbe capitare. Meglio commettere qualche follia che non commetterne nessuna.»

 

la mia opinione
Allora, parto col dire che questo libro ha toccato un tema molto delicato e allo stesso tempo, molto forte, dove io personalmente ho riscontrato molta difficoltà, ma questo è solo il mio punto di vista. Devo dare atto ad Ava Lohan, perché comunque la sua scrittura è corretta e si legge molto bene, nel finale poi, mi ha sorpresa con un colpo di scena esplosivo e mi ha stupito davvero tanto, una suspence perfetta, trattieni il fiato, fino all’ultima pagina… Ho ammirato anche molto i personaggi secondari, l’amico Drew, Fat Luis, Slim Tim e Peter Trent, ha dato molta importanza anche a loro, portandoli a volte al centro dell’attenzione. Che dire è una lettura travolgente e nel bene e nel male, ti trascina fino al finale.
Sicuramente questo è un romanzo che farà molto discutere, se decidete di iniziarlo, il mio consiglio dettato del cuore, non interrompetelo, ma leggetelo fino alla fine.
Spero che vi sia piaciuta.

Vi saluto, un bacio, Lisa.

Voto:
38020859_2233879616834181_4113515497658515456_n

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...