Recensione di “Krane il bene puro” sequel di “Krane il male puro” duologia di Andrew Levine

Salve peccatrici, la vostra Thammy e’ tornata! 🙂 e questa volta voglio parlarvi di un “paranormal” che mi è piaciuto un sacco. Intanto vi lascio un assaggio del primo romanzo, che mi ha tenuto col cuore sospeso in attesa di poter leggere in proseguo.

41hbZm1hEdL
Titolo: Krane, il male puro
Autore: Andrew Levine
Serie: Krane #1
Editore: Self publishing
Pubblicazione: 22 giugno 2017
Genere: Paranormal romance
TRAMA: «Vedi, cuore?» dico a me stessa, «Quanto dolore causi al cuore degli altri?» Ma so che non mi ascolta. Ormai ha ceduto il controllo a qualcosa di cattivo, come capita a molti uomini nella loro vita.
«Non fare tardi.» mi sussurra, ma so che quelle parole in realtà un po’ significano «Torna viva, non sono ancora pronto.»
«Va bene.» sussurro e le mie in realtà significano «Non lo saremo mai.»

E se il bad boy fosse davvero… cattivo?


Hailee Pierce, ventun anni, ha accettato la sua vita, nonostante il dolore.
Ha accettato di non aver più molto tempo, nonostante la sua età.
Ha accettato che la sua esistenza le scivolerà via tra le mani senza che lei possa finire il college o vivere il suo amore eterno con Dylan.
Ma quando arriva il giorno in cui tutto dovrebbe finire, al contrario da ciò che diversi medici le hanno detto, il suo cuore malato continua a battere, donandole dei giorni extra.
Nello stesso giorno in cui la vita di Hailee dovrebbe finire, un nuovo ragazzo si risveglia a Stonington, Connecticut.
Lui non sa chi è, non sa da dove viene, non ricorda nulla della sua vita. Tutto ciò che sa è che lui non è come gli altri.
E sulla strada che li condurrà a delle risposte, incroceranno la loro vita e, senza che possano rendersene conto, la cambieranno per sempre.

Ora vi parlerò del secondo ed ultimo capitolo di questa duologia:

41uHfSY2C+L
Titolo: Krane: Il bene puro
Autore: Andrew Levine

Serie: krane #2
Editore: Self Publishing
Genere: Paranormal Romance

TRAMA: Sappiamo entrambi che io sono il male; che, per quanto possiamo sperare e credere che dentro di me ci sia qualcosa di buono, sono una bomba a orologeria pronta a esplodere.
E lei non può essermi vicina quando succederà.
Il suo cuore non può essere mio quando accadrà.

E se anche il male puro riuscisse a trovare l’amore?
L’amore può farti compiere scelte avventate, irrazionali.
L’amore può farti ferire la persona che ami, anche quando cerchi di proteggerla.
Sebastian Krane l’ha salvata ancora una volta, ignorando i suoi desideri. Perderla l’avrebbe distrutto. Perderla in quel modo, non se lo sarebbe mai perdonato.
Ma la sua scelta avrà delle conseguenze gravi per Hailee, qualcosa che andrà oltre la sua volontà.
Mentre lei impara di nuovo a vivere le proprie emozioni, Sebastian sarà costretto a restarle vicino, custodendo un segreto che potrebbe allontanarlo definitivamente da lei.
Con Lucifero e l’Ordine sulle loro tracce, Sebastian viene messo di fronte a una scelta: dirle la verità e perderla per sempre o mentirle come ha sempre fatto e godere del suo amore.

la mia opinione

Questa è la storia di Sebastian e Hailee, ma anche di Baxter e Madlene… Quanti personaggi ruotano intorno a loro… Ho messo un po a scrivere questa recensione non sapendo come raccontarvi di loro. Ho deciso di non farlo! Le trame sono piu che sufficienti e entrare nei particolari rischierei di rovinare la vostra lettura. Quindi vi dirò come l’ho vissuto io. Travolgente! Emozioni forti, viscerali:il dolore, la mancanza, il lutto di Madlene e di Hailee, ma anche la sua rabbia, il dolore, la confusiome, la paura dell’amore… Amore che prova Sebastian i suoi tormenti, le sue battaglie, il suo volerla proteggere ad ogni costo… Vivi tutto!! Vivi i loro sentimenti, lei vorresti prenderla a calci un attimo si e uno no😂 dirle “ma insomma sveglia!!” Allo stesso tempo vorresti esserle vicina, aiutarla. E Sebastian… Bhe Sebastian mi ha rubato il cuore!.. In tutto questo tormento nasce comunque l’amore, piano piano, ma prepotente.
“… La verità è che ci sono segreti che non ho il coraggio di rivelarle e ricordi che non voglio raccontarle.
La verità è che vorrei baciarla così tanto che fa male, più di qualsiasi cosa abbia mai provato prima.
La verità, però, è che per quanto lo voglia, non posso. Le sue parole di ieri sera mi hanno fatto capire che basterebbe un gesto per farla cedere, basterebbe che io le dicessi quanto disperatamente la voglia per averla davvero.”…
“…Io so che sei cambiato per me e questo mi rende felice… Noi eravamo la cura al male dell’altro. eravamo destinati a incontrarci, ma mai a stare insieme..”
“…Puoi lasciarti tutto alle spalle e rifarti una vita. Tu puoi vivere.”
“La vita senza te è una vita che non vale la pena vivere,,

“…Mi hai dato speranza quando tutto ciò che vedevo era buio. Mi hai reso capace di amare e non importa ciò di cui credi siano fatti i nostri sentimenti..io. TI.AMO. ed è la cosa più pura che io abbia mai provato. Non smetterò di dimostrartelo, di provartelo, e continuerò a crederci anche quando tu non lo farai. Ci crederò per entrambi.”…
“Quando dal male puro può nascere il bene puro”…

Se proprio devo trovare una nota dolente che dolente non è! È il finale, mi ha lasciata un pò spiazzata … ma ci stà! era forse la piu giusta.
Grazie a Andrew Levine per avermi permesso di vivere questo romanzo, adoro il suo stile, cosi coinvolgente. quindi concludo e vi dico LEGGETELO!
Vi aspetto alla prossima e spero che vi sia stata utile.
Un bacio grande dalla vostra Thammy

VOTO38085915_2233889263499883_3503792727613505536_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...