Recensione – “Infinity Saga (Vol. 1-2-3)” di Alessandra Cigalino

Buonasera Peccatrici. C’è chi pensa che in amore tutto è possibile e chi si arrende alla prima difficoltà. Uso subito le parole dell’autrice: “L’amore non conosce differenze, ma riesce a far vivere due persone con un unico cuore.” Sono sicura che già con questa frase vi ho già un po’ convinti… Datemi la mano, vi teletrasporto da Will e Beth!

infinity 1Sinossi

Dopo la morte del padre, è il tempo per Elizabeth di dar prova del suo coraggio, cercando di imporre le proprie capacità nei vari colloqui di lavoro, a Londra, a soli diciott’anni.
La sua caparbietà però non ha fatto i conti con l’incontro di sguardi che, da quel preciso istante, inizia a farle vedere il mondo con gli occhi dell’amore di cui ha sentito parlare, ma che non ha ancora provato direttamente in prima persona.
Ma ogni giorno che passa, pur provando verso di lui un interesse “nuovo”, Elizabeth inizia ad avvertire qualcosa di misteriosamente indescrivibile che lo rende ancora più affascinante e le fa capire quanto voglia essere partecipe della sua esistenza.
Elizabeth entra così a far parte di un nuovo mondo, dove la musica ha un ruolo fondamentale e parla attraverso le note di un canto d’amore tra due ragazzi, accomunati essenzialmente dal loro stesso identico modo di amarsi, utilizzando anche la poesia come mezzo per unire le loro “epoche”.
Lui, forte demone immortale, con un’unica debolezza: Elizabeth!
Lei, indifesa e fragile umana, colma di dubbi e di incertezze, con un’unica forza: William!
Per vivere il loro amore saranno disposti a scendere a compromessi?
E quale segreto rende così diverso William dagli altri demoni immortali di Mc Call?

Preparatevi all’inizio di una misteriosa storia d’amore in cui nulla deve essere dato “per certo e scontato”!
E se l’amore chiede parola in questo volume… non lasciatevi ingannare! Perché le insidie, si sa, esistono sia nella vita terrena che in quella del Luogo Infinito.

ACQUISTA

 

infinity2Sinossi

L’inizio di un nuovo anno riserva a Elizabeth sorprese capaci di illuminare il suo cuore, rimasto in balia dell’oscurità per troppo tempo. Finalmente, grazie all’amore di William può iniziare a gioire, senza temere che da un momento all’altro la felicità si spenga con un semplice interruttore.
Ma, proprio quando pensa di poter combattere ogni avversità pur di proteggere il suo amore per William, si troverà in balia di situazioni tali che la porteranno a prendere decisioni capaci di avere conseguenze devastanti per il suo futuro e, soprattutto, per tutti i Demoni di Mc Call.

“L’Amore scenderà a compromessi con l’Odio?”

Nel secondo volume della Saga di “Infinity” i colpi di scena si susseguiranno e l’Amore, quello puro e delicato in grado di abbattere ogni tipo di diversità, dovrà fare i conti con l’antagonista per eccellenza: l’Odio!

infinity3Sinossi

Il tempo per ricordare tutto ciò che è stato sembra troppo lontano per Elizabeth. Quel tempo in cui la gioia primeggiava nel suo cuore pare non voglia più tornare. Si trova in balia di eventi che la costringono a cercare ogni modo possibile per poter ricordare il passato.
Ma per quale motivo non ha più memoria di fatti accaduti nell’ultimo anno trascorso?
Per quale motivo sente in Fabrizio una vibrazione tale da alimentare in lei dubbi sempre nuovi?
E per quale motivo avverte dentro di lei qualcosa di “strano”?
Solo il cuore potrà realmente abbattere il muro che impedisce ai suoi ricordi di tornare.
Solo il cuore la condurrà in un luogo particolare.
Solo il cuore le darà le risposte a tutte le domande e, a quel punto, l’amore la porterà ancora da William.
Ma, da quel momento, tutto cambierà oppure tutto tornerà come prima.
La battaglia che Beth deve affrontare non riguarda ora soltanto Demoni e non riguarda nemmeno gli antagonisti per eccellenza: gli Angeli, che chiedono attenzione più che mai. Ma la vera lotta si svolge nel cuore di Elizabeth: per lei è giunto il momento di prendere decisioni definitive. La resa dei conti per la sua Anima è arrivata.
Riuscirà l’amore a vincere uno scontro in cui in gioco vi sarà non solo l’Anima di Beth, ma anche il futuro dell’intera umanità?
Riusciranno Will e Beth a vivere il loro amore all’Infinito?
In questo terzo volume della Saga di “Infinity”, dimenticate tutto ciò che è stato e affrontate con coraggio ciò che sarà.

Autore: Alessandra Cigalino
Titolo: “Infinity – Love in a mystery”: 1° Vol. “Infinity Saga”;
“Infinity – Hate in a mystery: 2° Vol. “Infinity Saga”;
“Infinity – Soul in a mystery: 3° Vol. “Infinity Saga”
Genere: Urban Paranormal Fantasy
Editore: Self publishing

Disponibili su Amazon – “Infinity – Mystery and Love”: 1° Spin-off GRATUITO di “Infinity Saga”;
– “Infinity – Mystery and Hate”: 2° Spin-off GRATUITO di “Infinity Saga”.

Recensione

Elisabeth Green vive a Basiglio, un paese in provincia di Milano. Le sue origini non sono proprio italiane e già il suo nome vi dà il primo indizio. Abita con sua madre e poco distante da loro, sua sorella con il marito. Terminati gli studi, quando alcuni dei suoi amici si sono dirottati verso le varie università, lei decide di prendersi il suo mese “sabatico” e raggiunge sua cugina Jess a Londra. Non deve solo staccare la spina, non vuole solo cercare un lavoro che comunque le permetta di realizzarsi sfruttando il suo titolo di studio… No, lei deve sconfiggere, annullare… o perlomeno attutire e alleggerire quel dolore che le pesa sul cuore, la perdita del suo papà. Ma tutto accade in un attimo, il tempo di salire su quell’aereo che il suo sguardo si perde in un paio di…

“Gli smeraldi che mi scrutavano sull’aereo e mi fissavano sul rullo bagagli di Heathrow. Era lui. Era l’angelo.”

“All’improvviso, mi sentì avvolta dalle vertigini e da un senso di smarrimento. Tutto il corpo incominciò a tremare e il fiato di colpo mi si fermò in gola. Chi era?”

Semplice, William Jonathan Cornelius Taylor che dovrebbe essere nato più o meno negli anni 30…. Vi lascio alle vostre supposizioni e vi chiedo… Esiste il colpo di fulmine??? Per loro sì e vi assicuro che è stato forte ed immediato. La loro conoscenza va avanti, contro tutti, in special modo, di quella cugina che tanto ama e considera come una sorella. Ma perché, cosa può nascondersi dietro quel viso d’angelo? Quale segreto potrà mai celare? Perché quell’opposizione di Jess? Forse perché da troppo la tempo l’anima di Will ha perso quella luce della quale Beth sembra abbondare? Quella luce per la quale ogni demone pagherebbe…

Ma l’amore non ha confini, non ha limiti, non conosce ostacoli… Ed ognuno di loro combatterà con i propri “demoni”, per dare luce al loro meraviglioso amore.

“Sum. Tantum. Tuo”

Ma non è tutto così semplice, sarà proprio quell’anima pura a far gola alle tenebre che proveranno in ogni modo a traviarla e strapparla da quella serenità, pur anomala, ma pur sempre con fatica conquistata…

Ma a quanti sortilegi, sotterfugi, inganni, Beth dovrà sottostare? Quale sporco ricatto rovinerà per sempre la sua vita, separandola dal suo unico, primo e vero amore?

“Elisabeth! Tu devi dirmi tutto! Altrimenti la mia sofferenza non si placherà mai! Io ti amo in un modo che per gli umani è quantificabile a cento volte tanto. Se ti accade qualcosa, io soffro cento volte di più rispetto ad una sofferenza umana”

Lei deve proteggere la sua famiglia, lei deve proteggere il suo Will… anche a discapito della sua vita o ancor peggio rinunciando al suo amore, quello che la tiene in vita…

“Elisabeth, amore mio, promettimi che continuerai a vivere, accettando la vita, senza mai scendere a compromessi con il male, con il dolore, con lo sconforto, ma solo godendo delle innumerevoli meraviglie che questo mondo può offrire e attendono solo di essere assaporate da un cuore candido come il tuo e da un’Anima pura come la tua! Ti prego! Promettimelo! Ora e per sempre!”

Tutto ciò ha il sapore dell’addio… questo sarà solo l’inizio del grande dolore di Beth. Un dolore che non dà pace… Solo dalla morte è possibile trovare il sollievo… perché senza Will non c’è vita.

“Sum. Tantum. Tuo”

15241807_1945306129037766_3862736702861094428_n

…Ma lei ha bisogno di aggrapparsi a qualsiasi cosa che lo ricordi… il suo profumo… E vaga in cerca di qualcosa che lo mantenga per sempre vivo nei suoi ricordi. E se invece questo ormai non fosse più possibile? Si può dimenticare un amore così grande? Se lui rappresentava l’aria che respirava, la sua forza, ogni battito di cuore…

Ma di Will sembra non esserci più nulla…

Ma lui è veramente scomparso dalla vita di Beth? Allora perché ora più che mai c’è Fabrizio accanto a lei… Il suo più grande amico, quello che non le ha mai nascosto che da parte sua l’amicizia non era il valore al quale più aspirava… Lui in continua competizione con Will, ora vincerà la partita? Ora che il suo rivale “sembra” stato messo fuori gioco?

Non posso andare oltre, questo è appena l’inizio di Soul in a mistery…

15318010_1948947278673651_2290991443445224700_n.jpgVi  lascio con l’indizio fornito da Will, sembra quasi che lui rovesci le mie carte in tavola… Ma io vi voglio dire, che un fiore… Forse sarà lui a darvi le risposte che desiderate.

“Sono belli i bucaneve vero?”

la mia opinione

E’ forse trascorso un anno da quando ho letto questa trilogia, più  gli spin off, dei quali mi sono innamorata perdutamente. Non nego che spesso apro un volume e rileggo un passo che mi piace. L’altro giorno ho ripreso in mano il primo volume e l’ho riletto tutto… e mi sono stupita di quanto, nonostante conoscessi tutta la storia alla perfezione, le emozioni continuavano a corrermi sulla pelle, accelerando i battiti che cercavo di lenire convincendomi che tutto prima o poi si sarebbe sistemato… ma è sempre come fosse la prima volta.

 Nel frattempo, in questo anno, ho conosciuto Alessandra Cigalino e anche per questo mi rimane difficile fare la recensione perché so che quello che scriverò non sarà mai all’altezza di quest’opera e la paura di deluderla è amplificata! …E ora rileggendo, ascoltando il tutto dalla voce di Beth, ( e capite che è scritto in prima persona) mi sembra di vedere e sentire lei… Perché Beth è Alessandra. Entrambe hanno l’anima pura, quella che emana quella luce incredibile. Sento nella voce di Beth quella dell’autrice, la stessa dolcezza e delicatezza, la stessa sensibilità… Quella di figlia ferita, per la perdita prematura di un genitore. Alessandra che da Infinity ha ricevuto tanto, che da Will e Beth ha tratto la forza per andare avanti… La stessa che ha trasmesso a me, quando mio padre lottava con quel tumore, che per fortuna ha annientato ed io ho superato, anche grazie a lei, quei momenti terribili! Will e Beth, attraverso la sua voce e la sua penna, hanno dato a me la forza… E quel bucaneve, come per la protagonista, anche per me rappresenta la “rinascita”. E’ per questo che appena uscito dall’ospedale ho voluto imprimere sulla pelle, tutto il mio “Infinity Love”, rappresentato dalla mia famiglia, i libri che mi fanno compagnia nel mio quotidiano e al centro lui, il mio Bucaneve, quello che Will regalava a Beth!

Non vi ho raccontato questo per convincervi o per una sorta di vittimismo. Vi ho raccontato di quanto un libro in certe occasioni assuma le sembianze di un amico, che inconsapevolmente con le sue ali della fantasia, per qualche istante ci allontana dalla cruda realtà… Alcuni libri hanno il potere di farti sorridere, altri ti fanno commuovere… Infinity ti dà la speranza, ti convince che niente è perduto, che dietro l’angolo c’è sempre la soluzione, una seconda possibilità… e che chi ti ha amato e non c’è più sarà sempre con te, a vegliarti e a proteggerti!

Non vorrei aver deragliato, mi piacerebbe solo fornirvi le indicazioni giuste per un’ottima lettura. La saga Infinity è un fantasy, un paranormal… Qualcuno ora leggendo potrebbe pensare che è un genere che non sta nelle proprie corde, ma io vi dico che oltre ad essere una storia di fantasia, le sue vicende intricate che assumono in certi momenti sfumature dark… il suo continuo mistero, vi legherà alle pagine, creandovi quell’assuefazione che difficilmente scomparirà nel tempo. La delicatezza dell’autrice è indescrivibile… l’amore narrato da lei è semplicemente unico!!! Per questo non bisogna essere accompagnati per questa lettura, anche se qualche volta cadremo all’inferno!!! E’ proprio lì che ho trovato la mia diavoletta, quella che vi indicherà che questa è una lettura al TOP!

P.S. Leggerlo significa anche scoprire il significato di “Sum. Tantum. Tuo”

La vostra Maika vi saluta e vi aspetta presto con una nuova lettura.

43687254_323810238198699_276722973354754048_n

Lettura al top!

 

2 pensieri su “Recensione – “Infinity Saga (Vol. 1-2-3)” di Alessandra Cigalino

  1. Maikaaaaaa!!!!! *_*
    Dirti GRAZIE mi sembra così riduttivo!!! Le tue parole sono state in grado di innescare in me un desiderio infinito di correre da te e abbracciarti!!! Sapevo quanto avessi amato la Saga, perché ricordo ancora tutti i commenti che mi inviavi durante la lettura e, soprattutto, quando ho visto il tuo tatuaggio… beh non hai idea di QUANTO sia stata felice del SIMBOLO distintivo che ti sei impressa sulla pelle!!! Ma ora… dopo aver letto queste parole sto piangendo dalla gioia!!! Sì, sai ormai perfettamente quanto io sia emotiva, ma sai anche quanto fatichi a placare le lacrime in momenti come questo!!! Grazie con tutto il mio cuore, Maika!!! Ma grazie ancora una volta a Will e Beth per avermi dato la possibilità di incontrare lungo il cammino persone meravigliose, tra le quali ci SEI TU!!!
    G R A Z I E!!!! *_*

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...