Recensione “TESTA A TESTA ” (Claire Morgan 1°vol.) di Linda Ladd

 

Salve peccatori dalla vostra Thammy, oggi sono qui a parlarvi di questa mia ultima lettura. Un romanzo pubblicato in lingua originale nel 2006 e ora grazie alla ” TRISKELL EDIZIONI” eccolo qui per noi tradotto da “Barbara Cinelli”

 

51JB3Uv39gL

TITOLO: Testa a testa
AUTORE: Linda Ladd
TRADUZIONE : Barbara Cinelli
GENERE: triller
EDITORE: Triskeller edizioni

LINK D’ACQUISTO:
https://amzn.to/2zQWzEA

SINOSSI:
Dopo essersi trasferita da Los Angeles al Lago degli Ozarks, in Missouri, la detective Claire Morgan si è finalmente adeguata ai ritmi lenti della vita rurale. Questo fino a quando l’orribile omicidio di una celebrità in un resort ultra-esclusivo distrugge l’armonia di una tranquilla mattina d’estate.
Una delle clienti di più alto profilo del dottor Nicholas Black, una bella e giovane attrice di soap opera, viene trovata morta, attaccata con del nastro adesivo a una sedia davanti a un tavolo perfettamente preparato… sommerso nelle profondità del lago.
A Los Angeles, Claire indagava su gente ricca e famosa – e letale – ma non si sarebbe mai aspettata che certi eventi la seguissero anche in quella piccola città sonnolenta. Così come non avrebbe mai immaginato di oltrepassare il limite con il suo principale sospettato.
Sempre più coinvolta nel caso, Claire si ritrova attratta dal carismatico dottore. Per catturare il killer, però, dovrà avventurarsi nei recessi più oscuri della mente umana. Ma Black è lì per aiutarla o per attirarla sempre di più nella morsa di un pazzo?

recensione

 

Questa storia è un  “thriller” a tutti gli effetti!
Claire Morgan: una detective con la “D” maiuscola,decide di trasferirsi da Los Angeles in Missuri, in una cittadina tranquilla, almeno cosi all’apparenza, fino a quando una mattina…

 

…”Ricevetti la chiamata alle 5:35 di mattina, sul mio cellulare. In qualità di detective del dipartimento dello sceriffo di Canton Country, ricevevo parecchie telefonate di prima mattina, ma nessuna era mai stata come quella.”…

Un omicidio, il primo di una serie. Un killer spietato, mentalmente contorto …

…”Sylvie Border era seduta su una sedia conficcata nel fondale fangoso. Era completamente nuda e la sua pelle luccicava pallida, quasi argentea, sott’acqua. Non riuscivo a vedere la sua faccia, ma i capelli lunghi fluttuavano su e giù, mossi dalle correnti. L’assassino non aveva solo immerso la vittima e la sedia, aveva anche provveduto a inabissare un tavolo e delle posate, apparecchiando per tre persone, come se Sylvie stesse aspettando ospiti sul fondo del lago.”…

Claire, una donna forte tutta d’un pezzo, dotata di un intuito eccezionale, che nel suo mestiere la rende una delle migliori, lei è testarda,a tratti sarcastica,  non c’è posto per i sentimenti.
IL Killer, personaggio mentalmente disturbato, con un suo ” rituale” negli omicidi agghiacciante, meticoloso, preciso, inarrivabile.
Entrambi vittime di un passato, molto diverso ma che ha cambiato il loro presente portandoli ad essere quello che sono oggi.

Tutta la storia si suddivide tra  i racconti, i pensieri di Claire e il passato del Killer, partendo da bambino, questo ti porterà a conoscere, vivere un’avventura piena di misteri intrighi, sospetti ( spesso deviati da pregiudizi). Sara un susseguirsi di ricerche, indizi, ti ritroverai a elaborare i pensieri di Claire insieme a lei.
Mano mano conosceremo diversi personaggi che ruotano in torno a loro che tutto saranno tranne che secondari, a partire da Nick Black, che dire di lui… proprietario della “spa” dove viene ritrovato il primo cadavere, un dottore affascinante, molto carismatico il classico uomo ” che non deve chiedere mai”  a tratti freddo controllato e anche lui sembra abbia qualcosa da nascondere, qualcosa del suo passato. Diventa subito il suo indiziato numero uno.
Mentre le indagini proseguono diventando sempre più ingarbugliate , piene di colpi di scena, dove tutto sarà il contrario di tutto, anche il rapporto tra Nick e Claire si intensificherà e sara “ingarbogliatissimo. Si troveranno travolti da un’ atrazzione che faticheranno a gestire, portando quella vena di rosa, passione che rende questo storia ancora piu coinvolgente.

Il passato a volte ritorna, anzi quasi sempre… Puoi nasconderti, scappare o affrontarlo!
Può il passato essere tanto forte da travolgere, sconvolgere, cambiare anche la vita di chi ti circonda?

Non ho intenzionalmente raccontato quasi niente della storia proprio perchè rischierei di “dire troppo” e questo romanzo va letto, vissuto, pagina dopo pagina.

Credo che l’autrice sia riuscita a pieno nel suo intento: scorrevole, accattivante, ti tiene incollata fino alla fine, ti porta con la protagonista a vivere ogni scena, il punto forte dal mio parere è stata la scelta di integrare tra un capitolo e l’altro i flash-back della mente contorta del killer. pagina dopo pagina entrerai sempre più nella storia ma credetemi non riuscirete ad intuire nulla più di quello che l’autrice vuole svelarvi!..

ora non mi resta che dirvi leggetelo che aspettate!

Io vi lascio con le mie piume e vi do appuntamento alla prossima lettura.
un bacio dalla vostra Thammy

4 piume e 1\2

 

 

43760056_603654736719581_3499138366044110848_n

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...