Recensione di Tanya Torriuolo di Oscurità di cenere

Ciao peccatrici dalla vostra Lisa, stasera vi parlerò di una lettura mai fatta in vita mia, che mi ha preso da morire, cavoli mi è piaciuto da morire, scopriamo di chi sto parlando.

Oscurità di cenere

Titolo: Oscurità di cenere
Autore: Tanya Torriuolo
Editore: Self-publishing
Genere: Romanzo Paranormal / Horror
Costo: € 2,99  Ebook / € 9,99 Cartaceo
Pagine: 143 Ebook / 233 Cartaceo
Link d’acquisto: https://amzn.to/2QD3PKC

Trama:

Estate. Un gruppo di ragazzi poco più che ventenni decidono di fare una settimana di vacanza insieme (una sorta di gita fuori porta) ma per colpa del caso (o chissà cos’altro) finiscono in una strana e affascinante villa, in una località poco conosciuta. Il gruppo, composto da tre ragazze (Rose, Paloma e Meghan) e quattro ragazzi (Ezra, Daniel, Sean e Mathias), variegato per i modi di fare e pensare,  si ritroveranno ben presto in una successione di brutali avvenimenti che metteranno a dura prova sia il loro stato mentale sia il loro legame affettivo, rischiando di renderli vulnerabili. Sarà questa, l’occasione per comprendere quanto si conoscano, quanto si vogliano bene e quanto la cooperazione e l’unione possa fare la differenza in quella che sarà una lotta per la vita stessa. Ma purtroppo non scopriranno solo questo… ciò che li minaccia non si ferma davanti a nulla e ha una mente astuta.
I loro tentativi di sopravvivenza saranno tutti sforzi vani o, alla fine, i sette malcapitati riusciranno a salvarsi?
E, la salvezza sarà stata davvero un bene?

recensione

Questa è la storia di 7 amici: Rose, Paloma, Sean, Mathias, Ezra, Daniel e Meghan. Decidono di prendere le loro tende e farsi una settimana di vacanza tutti insieme, ma Rose tra le cose di sua madre trova una mazzo di chiavi di una casa in vendita, proprio nella zona dove loro hanno deciso di andare.
“Un profumo di casa e amicizia si propagò in tutta l’abitazione, aleggiando su ogni cosa e ciò sembrò loro sbagliato, come lo svegliare qualcuno mentre sei intento a usare le sue cose a sua insaputa, come una mancanza di rispetto”
Così al posto di stare in mezzo alla natura, decidono tutti insieme di immergersi in questa avventura e campeggiare all’interno della casa, ormai abbandonata. Nel tragitto si fermeranno in un insolito autogrill dove troveranno anche un libro molto interessante.
“Non puoi accorgerti di loro perché non possono essere visti. Ma puoi avvertirli, perché saranno loro a chiamarti. Non lo vedi ma c’è, e magari è proprio dietro di te.”
Arrivati alla casa, noteranno che è da moltissimo tempo che è abbandonata e si divideranno, chi andrà a fare la spesa e chi si metterà a riassettare un po’.46281776_408199746383663_8878213398202941440_n Il giorno dopo il loro amico Ezra, dopo una discussione, decide di iniziare a leggere il famoso libro trovato in autogrill, le parole che inizia a leggere, sembrano quasi un avvertimento: “Ciò che io t’avverto è solo da ascoltare, da custodire e conservare. A dire il vero, dovresti gettarmi o bruciarmi. A essere onesti, non dovresti sfogliarmi. Le parole sono potenti e la tua incredulità sarà ben presto taciuta davanti alla realtà. Ciò che assolutamente devi sapere, è che non devi leggere utilizzando la voce ma usando l’intelletto. Qui, puoi ancora decidere se andare avanti o tornare indietro. Ciò che dovevo dirti io l’ho detto. Tocca ora a te la scelta finale.”
Da qui una marea di avvenimenti investirà gli amici, qualcosa o qualcuno li terrà sott’occhio stando nell’ombra, mandando la loro tranquilla vacanza in una confusione pazzesca.
“Probabilmente sarebbero morti tutti, probabilmente non avevano via di scampo”
Arriveranno, quasi, a non fidarsi gli uni degli altri. Cosa sarà successo dalla lettura delle parole di Ezra? Cosa sarà successo a questo gruppo di amici tanto uniti per sconvolgere così tanto la loro vacanza?

la-mia-opinione

Porca miseria, me la sono quasi fatta sotto! Bello, coinvolgente, ti prende dalla prima all’ultima pagina. È la prima volta che mi imbatto in un romanzo horror e devo dire che mi è piaciuto mooltoo. Nulla viene lasciato al caso, ovviamente come in tutti i romanzi ho i miei personaggi preferiti Rose, Paloma, Sean e Daniel, sono quelli che ho amato di più, i più avventurieri, quelli che si sono messi in gioco e hanno fatto di tutto per loro e per chi avevano a fianco. Beh non voglio divulgarmi troppo, perché rischio di spoilerare, vi resta da fare solo una cosa… leggerlo.
A presto peccatrici

 

VOTO

38059385_2233878640167612_3399598367200772096_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...