Recensione – “Quel bacio sotto il vischio: A Christmas Novella” di Irene LeGentil

Buongiorno Peccatrici, mi è sembrato di leggere una favola e la vostra Maika è qui per raccontarvela… La sua freschezza, la sua semplicità mi hanno tenuto compagnia, il tempo necessario a farmi sognare! Irene LeGentil, ci presenta la sua prima novella in tema Natalizio! Una chicca da non perdere!

le gentil coverSinossi:

Eliza Carter non crede nell’amore, o nel Natale.
Quando si vede costretta a vendere la sua amata libreria alla catena Books&Love il mondo le crolla addosso. È pronta a ricominciare da zero, ma una serie di incontri le impediranno di dimenticare il passato.
L’affascinante John Davis, impiegato della Books&Love, incontrato mesi prima in una notte che sembra ormai un sogno, conclusasi disastrosamente con l’arrivo di sua moglie.
L’ostinato Stephen, ex di Eliza, che non riesce a rassegnarsi alla fine della relazione.
Eliza dovrà imparare ad accettare il passato e vivere la sua vita, ma riuscirà ad affrontare i suoi demoni e insicurezze? La magia del Natale funzionerà?

Titolo: Quel bacio sotto il vischio
Autore: Irene LeGentil
Uscita: 30 novembre
Prezzo: 0,99 euro, gratis per Kindle Unlimited
Lunghezza: 60 pagine
Genere: Novella romance Natalizia

recensione

Eliza Carter, non è quella che si dice una ragazza “convenzionale”. Ditemi un po’, chi non  aspetta il Natale? I bambini per i regali e le vacanze da scuola. Noi adulti per le ferie (per chi ce l’ha), la condivisione della gioia dei bambini ma soprattutto per gli addobbi!!! E non scartiamo la speranza di trovare il regalo che desideriamo  sotto l’albero. Ma lei no! Ora ci sarebbe da capire perché odi così tanto questo periodo dell’anno… Eppure la sua vita è “quasi” una favola, con un  lavoro da sogno che le invidio con tutta me stessa: gestire la propria libreria! Solo che, come sempre più spesso accade, la crisi inesorabilmente ti porta a fare delle scelte “forzate” e quella partnership le sembra la soluzione più abbordabile, pur di fare quello che le piace e non distruggere un sogno…

Uno in più, da richiudere nel cassetto?… Come la fiaba del principe azzurro, che si è trasformato in un calesse! Si, lei ne ha avuto uno cosi… O forse, lasciatemi pensare… Credo siano addirittura due!

Ma quando vede arrivare…

“Davanti a me trovo un uomo in giacca e cravatta, impeccabile…”

“Prego si sieda Mr…” – “Davis. John Davis.”

Il suo mondo si ferma e se aveva delle certezze, forse ora quelle se ne sono andate a far benedire! Lei non ha chiuso con l’amore??? Ma poi questo è un mero rapporto di lavoro, cosa diamine le sta già passando per la testa? Il problema è se anche i pensieri di John siano non propriamente “casti” e poco attinenti al periodo…

Cambiamenti e solo cambiamenti… Cose che spaventano a morte Eliza, come il suo passato.  Intimorita dalle novità che l’aspettano  nel suo immediato futuro… Non vuole tornare indietro, perché si troverebbe a calpestare un percorso pieno di errori e brutture. Non sembra anche a voi una ragazza piena di contraddizioni e per questo tutta da scoprire??? Allora che aspettate, vi basterà poco tempo per ammirarla, apprezzarla ed amarla!

la-mia-opinione

Ho aperto il pc ed ho pensato come avrebbe fatto Eliza… Per stasera chiudo con il passato, lascio le mie emozioni e faccio una recensione breve come del resto si presta una novella. Ma poi le mie mani impertinenti hanno iniziato a digitare sulla tastiera ed eccomi qui con voi, per raccontarvi. Condividendovi tutte le mie emozioni, nello stile di sempre.

Ho maledetto la giornata di ieri che non mi ha permesso di leggere, poche pagine iniziate la sera precedente prima di addormentarmi, sufficienti a tenermi sulle spine. Rimasta nella mia solitudine che in serata ho ricercato, mi sono trovata nel tempo di una passeggiata o una chiacchierata con una amica, a terminare questo “piccolo” Romance. Novella ci piace molto, allora utilizziamo pure questo termine! Tutto è veloce. Come in un gran premio, quando vedi sfrecciare la rossa del cuore, qui vedi gli eventi scorrerti davanti agli occhi e di pari passo il dito lesto a  girare la pagina per sapere… E scoprire anche qualcosa in più  di quel piccolo mistero.

Non si può raccontare, lascio che Eliza lo faccia con voi come lo ha fatto con me! La sua semplicità è disarmante, nel vestire come nel raccontarci. E proprio questo la rende speciale. Le sue emozioni ci arrivano dritte al cuore e non ci arrabbiamo quando capiamo che la sua non è proprio la scelta più azzeccata. Lei deve toccare il fondo, come si suol dire, “deve sbatterci il muso” per convincersi che la prima sensazione è sempre quella giusta. Nel suo essere non troppo “chiacchierona”, ci fa capire soprattutto che a volte giudicare senza pensare o fare colpi di testa senza riflettere… Non fa altro che  creare malintesi e malesseri, che se “trascurati”… Porta solamente infelicità!

Io sono quella che ha i piedi per terra ma alla fine ho seguito sempre il cuore. Chi lo dice cosa sia giusto o sbagliato, ma almeno forse non si vivrò mai di rimpianti. Non siete curiosi di sapere se la vostra scelta sarebbe stata la stessa di Eliza? Cosa state aspettando? E se il giorno più brutto della sua vita, diventasse di colpo anche il più bello della sua vita?

Irene LeGentil, mi ha sorpreso ancora una volta… Non vi stupirà con gli effetti speciali, ma la sua dolcezza, la sua semplicità e le sue bellissime storie, vi rapiranno il cuore. Vi lascio il link di Un amore in bilico e poi fatemi sapere 😉 …

https://peccatricilibrose0.wordpress.com/2018/09/13/recensione-un-amore-in-bilico-di-irene-legentil/

Che dire, buona lettura anche per questo weekend, e chissà che non ne esca anche qualche idea regalo da mettere sotto l’albero.

La vostra Maika vi da il solito appuntamento alla prossima recensione!

38041971_2233151453573664_3821927479283548160_n (1)

Link d’acquisto:

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=qf_sp_asin_til&t=peccatricilib-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B07KV2F1LS&linkId=a8e99ad74366da1d4787e9de87d03f32&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...