Recensione Niente senza te di Viviana Leo

Eccomi  con una nuova recensione di Niente senza te di Viviana Leo.

Niente senza te WEB

Titolo: Niente senza te
Autore: Viviana Leo
Editore: Darcy edizioni
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 325
Costo: 2,99€ – in pre-order a 0,99€ – cartaceo 14€ ( in uscita a breve)
Data d’uscita: 14 Febbraio
Link amazon: https://amzn.to/2RZMGuw

Trama:

Mia è una ragazza tranquilla come tante e si sta per laureare in psicologia, quando, per caso, scopre di aver vissuto nella menzogna. Suo padre non è la persona che l’ha cresciuta, ma un altro uomo, che lei non conosce. Parte così per Boston e finalmente incontra Jack, il suo vero padre, che la accoglie a braccia aperte. Jack però ha una nuova famiglia e sua moglie ha a sua volta due figli nati da un precedente matrimonio, Ashley e Lucas, che tenteranno fin dall’inizio di mettere i bastoni tra le ruote a Mia. Soprattutto Lucas, tatuato dalla testa ai piedi, arrabbiato col mondo, sempre scontroso e pungente, le darà del filo da torcere, almeno finché tra i due non scatterà una strana e irresistibile attrazione. Mia scoprirà così che la famiglia di suo padre nasconde molti più segreti di quanti lei avesse sospettato e alla fine sarà costretta a fare i conti con il suo cuore.

 

Bio autrice:
Viviana Leo vive a Calimera, in provincia di Lecce. Laureata in Lettere e filosofia, scrive fin dall’età di dieci anni, legge da quando ha memoria ed è fermamente convinta che libri e animali siano il dono più bello che Dio possa aver fatto agli uomini.
Ha già pubblicato: Lacrime d’argento, Anime Nere, Il mio regalo di Natale, L’altra metà della mela, Il marchio del lupo e Cuore di cenere, mentre con Newton Compton editori ha pubblicato i libri: Sei solo mio, Fammi dimenticare la pioggia e Questo piccolo grande errore.

 

Recensione

Mia studia psicologia insieme ai suoi due amici Adam e Melissa a New York. La sua vita la trascorre sui libri e non ama le distrazioni. Un giorno però scopre che sua madre le ha mentito e che Sam non è il suo padre biologico. Nasce in lei la voglia di conoscere l’uomo che l’ha messa al mondo e di capire perché l’abbia abbandonata. Riesce a trovarlo. Lui si chiama Jack Donovan e si è rifatto una vita insieme ad Amelie che a sua volta ha già due figli Lucas e Ashley.1[1556] Questi non saranno entusiasti dell’arrivo di Mia, tanto che le renderanno la permanenza a casa del padre un vero incubo. Lucas farà di tutto per farla scappare. La odia e non la vuole tra i piedi. Una sera però, inaspettatamente, un bacio cambierà la sequenza degli eventi e Mia scoprirà che dietro a tanta arroganza si cela un passato veramente molto doloroso. Siete pronti a vivere la storia di Lucas e Mia? Che cosa succede se metti insieme due fuochi che ardono? Sicuramente non si può evitare un’esplosione. Non vi resta che leggerlo e dirmi che ne pensate di questa tormentata storia.

 

la-mia-opinione

Eccomi a parlarvi di quello che penso di questa lettura. Allora, mi trovo un tantino in difficoltà, la storia mi è piaciuta, ma ci sono alcuni punti, soprattutto all’inizio, dove avrei approfondito di più gli stati emotivi dei personaggi, sopratutto quelli di Mia. Andando avanti la situazione migliora, rendendo la lettura piacevole e scorrevole, ti porta anche a voler capire cosa si cela dietro al segreto di Lucas.  Lucas mi è piaciuto moltissimo, nel suo personaggio invece le emozioni le ho sentite tutte e alcune le ho proprio vissute, soprattutto arrivando verso la fine del romanzo. Il tormento e la responsabilità le percepisci mano mano che leggi. Come lettura la consiglio, se si ha voglia di passare qualche ora piacevole scoprendo l’identità di nuovi personaggi con le loro storie. Spero che la mia recensione vi sia piaciuta alla prossima. Baci, baci. Lisa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...