Recensione Perverso di Ylenia Luciani

Buonasera peccatrici oggi vi parlerò di un romanzo di cui inizialmente avevo dei dubbi, ne sentivo parlare tanto sui social ma niente di che, non c’era verso che mi andava.
Fortunatamente quando si dice “provare per credere” proprio ieri sera ne ho iniziato la lettura e oggi giunta alla fine dico MENOMALE CHE L’HO LETTO!😍
Il romanzo in questione è “Perverso” di Ylenia Luciani. Recensione di Federica Sapienza.

51678q3VMpLTRAMA
“Io sono il diavolo e mai nella vita avrei immaginato di bramare l’acqua Santa…”

Un’ossessione può rinchiuderci in una prigione dorata?
Scozia 2018.
Nessie Anderson, timida infermiera di Edimburgo, lascia la sua città e il suo lavoro per trasferirsi sei mesi a Dornoch, nel nord della Scozia; in questo periodo dovrà assistere la dispotica contessa Sutherland, costretta a letto da un anno, a causa di una brutta caduta da cavallo. Le sembra un sogno quando si ritrova in un castello fiabesco, circondata da servitù e da un paesaggio meraviglioso… Ma troppi sono i segreti che aleggiano tra le mura del castello, molti gli scheletri nell’armadio di questa famiglia apparentemente perfetta, e Nessie si troverà faccia a faccia con ognuno di essi.
Una Contessa prepotente, difficile da gestire e con un terribile segreto da custodire. Una figlia non troppo conforme alle regole e un figlio con un passato oscuro, che sconvolgerà letteralmente la sua vita. Ethan Sutherland ha 30 anni, è bellissimo, arrogante, anaffettivo e indifferente a tutto ciò che lo circonda ma, allo stesso tempo, è dipendente di una vera e propria ossessione che lo rende un prigioniero di sé stesso. I loro destini sono destinati a incrociarsi e ciò che innescheranno sarà una vera bomba a orologeria, pronta a esplodere. L’attrazione sarà così forte e ingestibile che Ethan sarà costretto a scendere a patti con la sua torbida vita e non sarà facile per lui decidere se aprire la sua gabbia e farsi aiutare, oppure continuare a camminare da solo con i demoni del passato.
A Nessie, invece, non resterà che capire se quello che vuole è lasciarlo andare al suo destino, oppure entrare a far parte del suo mondo per cercare di aiutarlo… Ma entrare nel mondo perverso di Ethan si mostrerà devastante. Il tempo a loro disposizione sta per scadere ed entrambi sono consapevoli di ciò che succederà una volta che Nessie tornerà a Edimburgo.
Una storia d’amore sofferta dove risentimento, peccato e passione si mescoleranno e faranno sospirare fino alla fine.

“…Io faccio male, Nessie, sono arrogante, cinico e senza scrupoli. Mi prendo sempre quello che voglio e subito dopo lo anniento.»
Ethan Sutherland.

recensione

 

Nessie Anderson giovane infermiera abbandona la sua città per trasferirsi a Dornoch per assistere ad una donna allettata, la contessa Sutherland.
Lei proverà a renderle la vita difficile perché già da subito nota in lei degli atteggiamenti diversi, particolari a confronto delle altre infermiere che cacciò via allo scadere del mese di prova. Le rende la vita difficile perché preoccupata che venisse a galla l’enorme segreto che sconvolgerà l’equilibrio della famiglia Sutherland.
La contessa bisbetica comunque tanto bisbetica non è, perché come me imparerete ad adorarla, in fondo la mamma è sempre la mamma e cosa non farebbe per amore della sua prole😉
Nessie non si arrende, con tanta caparbietà instaura un rapporto amichevole con la domestica Annie, che l’aiuterà anche nell’affrontare “ciò di cui vale la pena alzarsi la mattina”…Si parlo proprio di lui, signore e signori Mr.Ethan Sutherland, 30 anni di bellezze.🤭😂 Lui non approva la nuova infermiera assunta dalla sorella Elizabhet, perché una forte attrazione indomabile comincia a legarlo a lei, la passione, la voglia incontenibile, insaziabile. Lui è il diavolo, soffre di una patologia difficilissima da gestire e soprattutto per Nessie da accettare. Proverà ad introdurla nel suo mondo perverso e lei ci proverà ad entrarci,davvero. Ma forse è un po troppo, forse l’amore tra i due non sarà sempre facile, non sarà rose e fiori ma almeno sarà VERO.

«Che cos’è l’amore, Nessie?» domanda poi a bruciapelo. Non mi aspettavo un quesito del genere e le sue parole hanno il potere di spiazzarmi. Restiamo a fissarci per qualche interminabile secondo, poi il mio cuore decide di imbavagliare la parte razionale del mio cervello e le parole cominciano a uscirmi dalle labbra senza nemmeno rendermene conto.
«Amore è quando sai che non potrai più fare a meno della tua persona. Quando ti entra dentro e si attacca alle tue viscere come un cancro. Quando vorresti stare con lei tutti i giorni, per tutto il giorno, senza averne mai abbastanza; quando non ti importa del resto del mondo perché hai lei, quando ti manca se non la vedi e quando pensi a lei per tutto il giorno.»
Lui rimane in silenzio per un tempo inqualificabile. Si passa più volte la mano tra i capelli e le sue iridi cominciano a tremare.
«Allora io ti amo, Nessie.»

La sua patologia deriva dall’infanzia trascorsa, una serie di immagini raccapriccianti impossibili per un bambino da poter vivere.
Nessie sarà la sua medicina, la sua cura, la sua vita. Ma proprio quando tutto sembra andare per il meglio ecco che una bomba ad orologeria sembra esplodere.

Un romanzo di passione, di forza e lotta per tenere compatta l’unica cosa preziosa che nella vita ci può essere, l’amore!
Il mio voto è assolutamente 5 piume.
Bravissima Ylenia e grazie Ethan e Nessie per la vostra meravigliosa storia!💖

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...