Review Party – “A fuego Lento” di A. D. Viga

Buonasera Peccatrici,  sono qui per informarvi che è tornato Raul Calabresi e con lui c’è sempre l’amata Victoria e Nyle. Sì, sono sempre loro, in una versione rieditata dalla Queen Edizioni. Se già avete fatto lo sbaglio di perderveli, farò di tutto per farvi accaparrare a Fuego Lento di A. D. Viga.

cover[2357]Sinossi

Un’emozionante storia d’amore e di rinascita.
Victoria e Raul stanno insieme da vent’anni. Una vita coniugale apparentemente perfetta, ma che in realtà nasconde molti lati oscuri. Il marito di Victoria è un uomo dispotico e maniaco del controllo che la tiene imprigionata in un ruolo che non le appartiene, rendendola schiava del suo egocentrismo. Ma improvvisamente tutto cambia, Victoria scopre di avere il cancro e si rende conto di aver sprecato tempo prezioso a inseguire una vita coniugale “quasi perfetta”, accanto a un uomo che per anni l’ha trattata come un oggetto, sottraendole l’autostima e la gioia di vivere. Inizia così un viaggio alla scoperta di se stessa e la fuga a New York sembra essere la scelta migliore, ma il passato torna a bussare alla sua porta e non è facile dimenticare quell’amore intenso e travolgente vissuto con Raul…

TITOLO: A FUEGO LENTO
AUTORE: A. D. VIGA
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Romanzo Contemporaneo
USCITA: 30 Marzo 2019
PREZZO: e-book € 2,99 – cartaceo € 9,90
PAGINE: 242
NB: Libro disponibile nei vari store.

recensioneRonda, Spagna.

Una famiglia, quella dei Calabresi,  all’apparenza come tante, se non fosse che Raul  è solamente l’imprenditore, nel settore alberghiero, più famoso d’Europa. Il suo nome come la sua bella faccia, rimbalzano tra le riviste del settore e… chissà che tutto questo successo non lo induca in tentazione…37397805_343249299554580_5882645718388178944_n

“Sei l’unica donna che fa battere il mio
cuore. Mi credi, vero?”

Eppure nonostante la sua vita non si dica proprio essere “monastica”, quando viene “richiamato”,  torna in se e si ricorda di quella bellissima moglie, la stessa che ama da oltre vent’anni, da quando si scambiavano i primi sguardi su quei banchi di scuola. Sradicato dalla sua terra, l’Italia, dopo la morte dei genitori, viene accolto dagli zii… e dalle braccia di Victoria. Hanno appena diciotto anni quando nasce  Rebecca e nel giro di due anni, Jasmine andrà a  completare quel lieto quadretto familiare. La felicità è solo la facciata della gabbia dorata nella quale Vicky viene “segregata”,  la bulimia e il mostro che sta crescendo in lei, sono le sbarre, quelle che non le permettono la fuga, la ribellione… ma che fomentano e incoraggiano quella sorta di schiavitù.29789899_289449564934554_1624127700568025506_n

“Purtroppo, signora, lei ha un cancro”
“Adenocarcinoma allo stomaco, al secondo stadio.”

Bastano poche parole, a far cadere insieme a quelle barriere, ogni certezza… Raul non si sente più rassicurato da quella presenza femminile che lo attende da una vita… sente che sta per perderla…

Un volo, altre sbarre – ma quelle ferrose di un ospedale – la renderanno finalmente libera, per sempre… da ogni legame. Madrid segnerà l’inizio di una nuova vita, quasi fosse un trampolino di lancio – con un tira e molla nel mezzo – che la catapulterà oltre oceano, forte dell’appoggio di Tricia, l’amica di sempre!

“Maledico quest’amore, Raul. (…) Ho sconfitto il primo cancro e tu sarai il secondo che scaccerò dalla mia vita.”

Un nuovo grande progetto, un sogno represso da una vita, vedrà finalmente la luce! Si circonderà solo di persone positive ma una brillerà su tutte, un giovane che con lei non ha niente in comune ma che piano piano le farà vacillare quelle poche certezze che le sono rimaste… 36502354_329192010960309_2559091606883926016_n

“Nyle un libertino, infedele dichiarato, un uomo che
allontanandosi dalle responsabilità, aveva scelto la via più
semplice per guadagnare denaro”

Una vicinanza, quella con Nyle, che le aprirà gli occhi, che svelerà un lato nascosto di Victoria. Emergerà la voglia di vivere, repressa dentro quella gabbia per più di vent’anni. Una donna libera e un uomo troppo giovane, cosa potrebbero avere in comune?

Mesi trascorsi a mettersi in pari con un passato che l’ha privata di tanto… un presente che non le dà quello che sembra mancarle. La ragione inizierà a prevalere su tutto e scaverà nella profondità del suo cuore… Quello che le indicherà la strada giusta.

Victoria Lunas Damante ha conosciuto tutto nella vita… la stessa che non le ha fatto sconti e che le ha fatto conoscere tanti tipi di amore. E’ stata moglie, madre, amante… ma ora, il futuro cosa le riserverà? Avrà finalmente chiuso i conti con il destino? Io credo che ne vedremo ancora delle belle…

la-mia-opinione

Avete mai amato per due volte la stessa persona? Per di più, due uomini diversi? A me è capitato, lo ammetto. E immagino sia successo a tutte coloro che hanno letto la prima versione di a Fuego Lento. Mettetevi sedute, che vi spiego tutto.

Questo romanzo, dopo aver avuto un grande successo in versione self, è stato affidato dall’autrice A. D. Viga, alla Queen Edizioni, che l’ha rieditato rendendolo ancora più accattivante e… semplicemente perfetto! Non che non lo fosse, sennò non mi sarei perdutamente innamorata di Raul, ma è stato arricchito di particolari, piccole minuzie, che lo hanno reso più scorrevole, dove magari un occhio più esperto poteva cavillare…
La scrittura di questa autrice ti incanta, come sempre… Lei che con una semplicità mai scontata e innata delicatezza, tocca ogni volta argomenti cosi delicati, dove solo mani esperte possono addentrarsi. Un altro romanzo, dopo “I segreti e le vanità”, dal quale emerge in maniera prorompente, la figura della donna! Victoria come Ayla, è una vera guerriera, che non viene scalfita neanche dal quel mostro che le cova dentro, che fa sfoggio di spalle forti soprattutto quando si tratta di aiutare gli altri, oscurando i suoi bisogni… Soprattutto lotta contro i suoi demoni per ritrovare se stessa e rinascere! Un bel lavoro interiore per Vicky, necessario per capire definitivamente quale era la strada da intraprendere!
Poi ci sono loro, due uomini tanto diversi e tanto simili. Com’è possibile, se da una parte c’è un imprenditore straricco e dall’altra parte un giovane, quasi spiantato, che deve farsi mantenere dalle donne per vivere?… Ma non vi posso dire tutto io, il mio obiettivo è quello di istillarvi quel pizzico di curiosità per correre a leggerlo. Vi dirò soltanto che dovete porre tanta attenzione, entrambi vi creeranno dipendenza… ma tranquille che non spariranno!!! Ne avranno parecchie da raccontare.

Amore, passione, suspense, intrighi, inganni… cinque motivi per cinque piume! Promossa a pieni voti A. D. Viga… aspettando un seguito ancora più scoppiettante, un vero Fuego!!!

Buona lettura Peccatrici, a prestissimo dalla vostra Maika.

38029029_2233150690240407_8698156180037435392_n

Link d’acquisto per A Fuego Lento

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...