RECENSIONE BOSS SC DAIKO

Eccomi con una nuova recensione tutta per voi.

Trama
Taras è un boss della mafia russa, un uomo oscuro e pericoloso. Il bene e il male sono sempre in lotta dentro di lui. Quando Zoe viene assunta come tata, non può immaginare in che guai si sta cacciando. Agli occhi di Taras è una ragazza impertinente con la voce di un angelo e il corpo di una dea. Per quanto sia tentato da quella donna, non vuole cedere perché pensa che sia sbagliato. Ma ben presto scoprirà che cosa conta davvero e che le bugie peggiori sono quelle che racconta a se stesso.

BIOGRAFIA AUTORE
S.C. Daiko, alias Siobhan, è un’autrice britannica pluripremiata di bestseller del genere Contemporary Romance e Suspence Romance. Siobhan ama il mare e nuotare, viaggiare per l’Europa, assaggiare cibi diversi e gustare vino locale. Ha lavorato nella City di Londra e insegnato lingue in una scuola superiore del Galles prima di trasferirsi in Italia, dove tutt’ora vive con suo marito e due gatti. Niente la rende più felice che interagire con i suoi lettori e altri autori.

Zoe viene assunta da Taras per fare da tata a sua figlia Emma. Da subito si adorano e l’affinità sarà fortissima. Emma è una bambina che si fa amare in tutto e per tutto, Zoe non può far altro che darle tutto l’amore di cui ha bisogno.

«Emma, ti presento la tua nuova tata, Zoe.» La figlia di Taras sollevò lo sguardo su di me. Aveva gli occhi blu come il cielo e una chioma di ricci castano scuro; li spostò dietro le spalle e mise il broncio. «Sono troppo grande per avere una tata. Presto compirò dodici anni.» «Ma sono venuta dall’Inghilterra per te.» Abbassai gli angoli delle labbra fingendo di essere triste ed Emma ridacchiò. «Mi piace il tuo accento. È adorabile.» «E a me piace il tuo. Lo trovo anche più adorabile.»

È quasi immediata la passione che si scatena tra Taras e Zoe… Ma lui non può lasciarsi andare, il suo passato lo opprime e ha paura delle conseguenze.

La porta della camera di Taras era aperta, suggerendo che fosse già in piedi. Il mio cuore sobbalzò, ma la curiosità ebbe la meglio su di me. Feci un passo avanti. Oh, mio Dio. Era di spalle, indossando solo dei boxer. L’aggettivo muscoloso non rendeva nemmeno lontanamente l’idea della sua forma. Osservai il collo, scesi sulla schiena dove i muscoli in rilievo sussultavano a ogni movimento di Taras. Inevitabilmente guardai anche il suo sedere rotondo che appariva sodo sotto quel tessuto che lo fasciava. Il respiro mi arrivò in gola, era paurosamente fantastico. Spettacolare, ma allo stesso tempo spaventoso. «Ti piace quello che vedi?» si girò.
Rise. «Nessuno mi dice cosa fare. Men che meno la tata di mia figlia.» I suoi occhi verdi si strinsero. «Vai, Mary Poppins.» «Il mio nome è Zoe» gli ricordai, «e ho solo a cuore gli interessi di Emma.» Si fece più vicino, e la fragranza della sua colonia di limone invase i miei sensi. I suoi occhi scesero lungo il mio corpo, soffermandosi sul petto. «Stammi lontano, Zoe. O quello che ti pare.» «Altrimenti?» Chiesi consapevole che era un rischio tenergli testa. «Questo…» Allungò la mano. Il movimento mi colse impreparata ed emisi un gemito. Mi piombò addosso come una pantera e mi tirò contro di lui. Gesù, come si permette…Prima che potessi fare qualcosa, la sua bocca si abbassò. Ero scioccata. Appoggiai le mani contro il suo petto duro e lottai per liberarmi dalla sua presa. Era come provare a fermare la marea. Iniziò a divorarmi e il mio corpo traditore iniziò a reagire. Tutto intorno svanì all’improvviso.

Con questo estratto, spero di avervi incuriositi, non voglio dire altro perché rischio di spoilerare. Il mio consiglio è quello di leggerlo e farmi trasportare dalla storia di Zoe, Taras ed Emma, non ve pentirete.

Come sempre da quando leggo i libri della Daiko, mi faccio trasportare dalla storia e dalla sua fluida scrittura. Mi piace il suo genere, adoro la sua scrittura e non vedo l’ora di leggere altro. La storia di Zoe e Taras mi è piaciuta molto, lo svolgimento, lo sviluppo, la fine direi che fa anche riflettere molto su come a volte le avversità della vita possono renderti più forte… Ripropongo il consiglio di leggere il libro e di farvi trasportare anche voi da questa storia unica.
Baci, baci Lisa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...