Recensione a cura di Thammy di “Venus” 2^ vol. serie Black Dynasty di Marilena Barbagallo

51rtJ05AkLL
 
TITOLO: Venus
AUTORE: Marilena Barbagallo
EDITORE: self publishing
SERIE: Black Dynasty #2
GENERE: Contemporary romance
DATA D’USCITA: 8 Marzo 2020

LINK D’ACQUISTO: https://amzn.to/2KrLEpC

TRAMA:

Ho guardato a lungo quella fotografia, chiedendo a me stessa cosa potrei mai offrire a un uomo come Taurus Leclerc.La sua anima è troppo oscura.La mia luce non basta per combattere le tenebre da cui proviene.A quanto pare, mi sono illusa di poter essere speciale per lui. E adesso, con le lacrime agli occhi e il cuore straziato, ho il dispiacere di invitarvi al mio matrimonio.Se è questo che desidera, allora non mi avrà mai.Dimenticherò la mia favola e guarderò da lontano l’unico uomo che abbia mai amato.Perché l’irraggiungibile, a volte, lo tocchi ma non lo possiedi.Troppi segreti stanno per essere svelati. Il crollo del Toro è vicino. Il matrimonio più atteso dell’anno sta per essere celebrato. Taurus e Venus avranno una possibilità? Chi sono davvero i Leclerc? Bentornati nel Castello della Dinastia Nera.

Banner Recensione

Salve Peccatrici, oggi parliamo del secondo volume della serie Blak Dinasty.
Una storia che ti ricatapulta nella trama ingarbugliatissima dei Leclerc, delle “famiglie” dello Zodiaco che devi seguire passo passo.


… “«Chi governa i segni zodiacali, Taurus?», chiede nonno. Improvvisamente, mi rivedo bambino, seduto nei salotti del castello ad ascoltare le lezioni di nonno, a rispondere alle interrogazioni di mio padre, a fare ricerche sulla mia famiglia, a leggere le testimonianze contenute nell’antico libro della dinastia Leclerc. «Chi li controlla, chi li influenza, da dove vengono?», continua papà. Stringo i denti, avendo la risposta pronta a fuoriuscire dalle mie labbra. Bevo un sorso di bourbon e poi rispondo: «I pianeti. I Pianeti governano i Segni», comprendo. Nonno si alza, mi porge il calice intenzionato a brindare e a farlo battere contro il mio, per poi annunciare a gran voce: «Benvenuto tra i Massimi, Venere». E Venere sono io. Ho passato una vita intera a servire la mia dinastia. Ho messo la mia giovinezza a disposizione di un Tavolo a cui non avevo chiesto di sedere. Sono stato il burattinaio che, invece, altri non era che una pedina. Ho sempre saputo che mio nonno e mio padre agivano seguendo uno strano disegno, qualcosa da cui sono sempre stato estromesso. Ho sempre pensato che la mia lontananza da certe questioni fosse solo cautelativa, che entrambi intendessero proteggermi da qualcosa di più grosso, invece, a quanto pare, non è mai stato così. Loro erano le mani che muovevano i fili e adesso la finta morte di mio nonno diventa sempre più chiara in questo disegno indecifrabile che è la mia vita. Ho vissuto a metà, mi sono privato di troppe cose, e per quale ragione? Per scoprire, a trentotto anni, che ciò che ho mandato avanti, fino a oggi, era solo una piccola porzione di qualcosa di ben più grande. Sono schifato”…

Non vedevo l’ora di poter leggere come sarebbe proseguita la storia d’amore tortuosa, scabrosa, proibita tra Taurus e Venus e devo dire: wow  Finalmente! mucho caliente! Questo proseguo sarà un susseguirsi di avvenimenti, di segreti che man mano verranno svelati, di colpi scena che ti terranno incollata alle pagine senza tregua perché vuoi vivere , respirare ogni loro emozione, ogni amarezza, rimpianto, passione, paura.( e qui la nostra Barbagallo non si è risparmiata) lasciandomi con la gola secca spesso e volentieri.
Chi mi conosce sa la stima che ho per lei, quanto io ami la sua scrittura, di come sia una delle mie preferite nel genere Dark (perché lei il suo DNA è Dark. Punto.) Ma ammetto che anche qui non mi ha delusa. Una storia forse meno… prorompente in quanto ad Emozioni “forti” ma che mi ha catturata, trascinata nella vita di questa famiglia se pur potentissima anche cosi bizzarra, impari ad amarli, tutti! Perché è riuscita egregiamente a costruire (e non sempre è cosi scontato) personaggi e personalità cosi diverse e complesse, anche quelli che all’inizio avresti volentieri strozzato ma che l’autrice pian piano ti fa entrare nel loro profondo, oltre la corazza appariscente che sfoggiano davanti al resto del mondo, oltre la fama della loro famiglia e quell’apparenza che la loro posizione sociale gli impone.
Mi sono pazzamente innamorata di Taurus della sua anima, ma non solo di lui, Scorpio, la stronzissima Chantal, Ariel, Virgo, tutti gli altri fratelli, il nonno (Personaggio perfetto) le “mamme Leclerc” oddio, una più abbietta dell’altra, tranne forse…
Per passare a Müller e il mio adoratissimo gigante buono Dimitry. E cosa dire delle Chat tra Taurus e il mio “king” Krum… esilaranti! Perfette😂



TAURUS:
Non lei! Vorrei bendarmi gli occhi per costringerli a non vederla. Ma dovrei spegnere la mente. Perché è lì che si trova. Vorrei tapparmi le orecchie per evitare di essere colpito dalla sua voce. Ma dovrei essere sordo. Perché lei è più forte di qualsiasi suono. Vorrei legare le gambe al suolo per non muoverle verso il suo richiamo. Ma le catene mi spingerebbero a mozzarle. Perché la raggiungerei comunque. Non ho fatto altro che dirle di contare su di me nelle ultime ventiquattro ore. Le ho promesso che le sarei rimasto vicino, sempre e comunque.


VENUS:
Una volta vidi il diavolo comparire dal nulla, disegnargli un sorrisetto malizioso in viso, fargli muovere le mani sui capelli, renderlo affascinante in modo addirittura fastidioso. Oggi, invece, credo di aver appena visto il più lucente degli angeli battere le sue ali, trafiggergli il viso con la sua luce, regalargli il sorriso più bello e cedergli i due piccoli angioletti tra le braccia, come se qualcuno, lassù, avesse deciso che Taurus dovesse essere il loro protettore. E mi commuove. E mi spaventa. E mi lascia senza fiato.

Riuscirà a vincere l’amore quello vero, quello che sa e può sconvolgere i poli delle cose?
Un amore tormentato, contrastato, assurdo! Ma…


… “L’amore non è sensato. L’amore non è razionale. L’amore non è misurabile. Non ha categorie, tanto meno puoi sperare di disciplinarlo. Non è equilibrato, modellabile o definibile. Ma puoi scomporlo in un numero pari: quell’uno più uno che dà la somma degli amanti. E un amante non pensa davanti all’amore, non quantifica il suo sentimento. Un amante, come l’amore, non è saggio. Non è razionale.”…

… «Avevo bisogno di sapere…»,
«Cosa volevi sapere?». Sono sull’orlo dell’orgasmo. «Se io sono più forte del sangue». «Tu sei il mio sangue!», urlo.
«Ferisciti e io sanguinerò».
Venere ha le lacrime agli occhi, e non so più distinguere l’emozione che la possiede.


«Ti amo ora, sempre e oltre il sempre», ansima. «E io ti amavo ieri, oggi e ti amerò sempre, oltre il sempre».

Ok basta! Ora muovetevi e se vi fidate di me andate a leggerlo!.
Io non vedo l’ora di poter leggere il prossimo capitolo di questa serie, di chi ci racconterà stavolta? mmmh… qualche dubbio c’è, forse un certo fratello di… e una certa sorella di… 
O magari la figlia di… con il figlio di… mah! vedremo cosa ci porterà a vivere la prossima volta la nostra Barbagallo! 
Vi lascio il solito baciotto e a presto.
La vostra
Thammy.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...