Recessione a cura di Thammy di ” IL NEGOZIATORE” di Sam P, Miller

41L4hqSAB7L._SY346_

TITOLO: Il negoziatore
AUTORE: Sam P. Miller
EDITORE: Self-publishing
PAGINE:330
PUBBLICAZIONE: 21 giugno 2019
GENERE: contemporary romance

LINK D’ACQUISTO: https://amzn.to/3arBsbt

 

 

 

TRAMA: Il tenente Shayne Foster è un sopravvissuto.
Un uomo che ha fatto del dolore un compagno di vita e dei suoi demoni uno scudo. Occhi scuri, sguardo cupo e un cuore blindato.
Johanna O’reilly è una tentazione pericolosa. Una presenza ingombrante, eppure impossibile da ignorare.
Due mondi complessi, diversi, in conflitto, ma destinati a incontrarsi.
Dimenticare il passato sembra impensabile, ricominciare daccapo impossibile, ma se la vita decide di darti una seconda possibilità, anche il dolore più forte può scemare e i ricordi più dolorosi sbiadire.
Un cuore, anche se indurito, può essere aggiustato.

 

Banner Recensione

Salve peccatori, la quarantena ha di positivo che mi sta dando la possibilità di recuperare un po di quelle letture che tanto volevo fare ma che tra la vita quotidiana e il blog non riuscivo mai ad intraprendere.

Ed ecco un romanzo comprato in fiera e che mi aspettava nella libreria e… cavoli se mi è piaciuto!

Questa è tra le storie d’amore più “carica” di emozioni che non leggevo da tempo.
Ho svuotato la mente, il cuore e mi sono trovata immersa nella vita di questi personaggi, travolta dalla loro passione, dal loro dolore, la paura, e poi la speranza, la dolcezza assoluta…
Shayne Foster: un uomo spezzato, distrutto dal lutto. Il suo lavoro da detective, gli amici, niente ha più senso tanto meno la sua vita.  Un corpo vuoto senza più empatia ,senza emozioni se non il dolore, il rimorso e allora decide di mollare, di partire e trasferirti in una piccola cittadina dispersa del Vermont, lontano da tutto ma, c’è una casa non molto lontana dalla sua…

Johanna O’reilly, una ragazza madre, scappata da un passato doloroso, vive proprio nella casa accanto, con lei un folletto dai capelli rossi di otto anni, Charlie…

Due sguardi che si cercano, si trovano, sempre.
Una passione che poco a poco ma inesorabile incrinerà ogni tentativo di Shayne di mantenere le distanze, di tenerla lontana .
Il suo cuore malridotto ha cicatrici troppo profonde, si è indurito, cementato ma non aveva fatto i conti con un dolcissimo tornado dai capelli rossi, uno scricciolo pieno di vita che saprà arrivare a quel cuore che non sa più provare nulla e riempirlo di AMORE… 

… “Era riuscita, con una tenacia indescrivibile, a farsi strada tra decine di lucchetti e serrature. Aveva affrontato trincee e sbarramenti degni di una fortezza d’altri tempi pur di raggiungermi.
Lo aveva fatto a passi così piccoli da sembrare inesistenti, eppure la distanza che aveva coperto era considerevole…
Lei mi era arrivata al cuore”…
Mamma quante emozioni ho provato con questa storia. Il rapporto che si crea tra lui e quella bambina, la sua dolcezza e perseveranza nel volerlo conquistare, e la resa di lui nei suoi confronti. Bellissimo!
Ma non pensate che sia tutto cosi semplice e scontato, perché proprio quando tra Shayne e Johanna  finalmente l’amore riporta nelle loro vite la parola “speranza”, “rinascita” tutto crolla.
Il terrore, le paure del passato, tutto torna…
Ok ora non aspettatevi che vi racconti anche come va a finire. Quindi muovetevi e andate a leggerlo perché ne vale veramente la pena.
Io l’ho adorato, vissuto, sofferto fino all’ultima pagina.
Una storia “corposa” scritta molto bene, mi piace un sacco lo stile di questa autrice e sicuramente andrò a leggere altro di suo.
ora vi lascio un ultimo estratto e vi do appuntamento alla prossima lettura.  

… “Mai avrei immaginato che pezzi tanto diversi avessero trovato il modo di incastrarsi così bene. Era uno strano mosaico il nostro: un uomo distrutto dal suo passato, una donna disillusa dalla vita e una bambina che si affacciava al futuro con occhi pieni di sognante aspettativa. Eravamo tasselli talmente disuguali che solo uno strano destino avrebbe potuto agglomerare con simile risultato. Noi tre, insieme, avevamo dell’incredibile”…

Un baciotto dalla vostra peccatrice.

Thammy.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...