Recensione a cura di Thammy di ACIDO di Andrea Tamietti

Salve miei peccatori, oggi vi parlo di ACIDO un romanzo di Andrea Tamietti edito da GOLEM EDIZIONI.

Cover Tamietti

Titolo: Acido
Autore: Andra Tamietti
Editore: Golem Edizioni
Collana: Ombre
Data di Pubblicazione: 21 Maggio 2020
Genere: noir psicologico

TRAMA : Non è facile, per una vetero-femminista incallita come me, difendere un uomo accusato di uno dei crimini più vili nei confronti di una donna: la deturpazione del viso con l’acido, che ruba la bellezza della persona che si dichiara di amare, riducendola a un mostro informe e condannandola all’emarginazione sociale Le difficoltà aumentano, poi, se l’uomo in questione è una figura pubblica da molti esaltato come esempio di probità, ma che nel privato non nasconde il proprio bieco maschilismo, e se le prove a suo carico paiono incontrovertibili: più testimoni hanno assistito a manifestazioni della sua gelosia e del suo astio nei confronti della vittima e le telefonate con le quali sono state date istruzioni all’autore materiale del delitto erano partite dalla stanza d’albergo in cui il mio cliente trascorreva una breve vacanza, a migliaia di chilometri di distanza dall’Italia. Ci vuole un’incrollabile fede nel principio secondo cui ogni imputato ha diritto a essere difeso per imporsi di concentrarsi sui soli dati oggettivi emergenti dalle indagini. E anche così facendo non si può evitare di tentennare e dubitare…

 

banner-recensione

Eccomi a parlarvi di questa storia, un “noir” con i fiocchi.
Tutto gira intorno all’avvocatessa Anna e al suo cliente Giuseppe Ramello accusato di aver commissionato ad un barbone di sfregiare la sua ex fidanzata con l’acido.
Tutte le prove sono contro di lui, tutto sembra già delineato, ma Anna accetta comunque di difenderlo e anche se con alcune remore iniziali e contro l’opinione dei suoi colleghi.
Una sentenza già annunciata forse, ma a volte la verità non è cosi scontata, e quella che sembra un destino già delineato si trasforma in un groviglio di avvenimenti, scoperte, tutto si ingarbuglia.
Anna, nel tentativo di trovare qualsiasi indizio o testimonianza che possa scagionare il suo cliente, dovrà scavare in verità molto scomode, pregne di tutte quelle realtà che combatte da anni, e nel frattempo tra loro due si instaura un legame sempre più profondo.
Riuscirà la nostra avvocatessa a salvare il  galante gentiluomo accusato di una così orrenda azione? Riuscirà a ripulire la sua immagine? O ci saranno altre sorprese?

 

” La mia ingenuità più grande è stata credere che qualcuno che professava idee che mi sembravano buone fosse necessariamente una bella persona. Ora so che non è così, e forse un giorno avrò la maturità di capire che anche chi è portatore di idee che non potrò mai condividere non per questo deve essere malvagio”

 

Molto bello, ben scritto, scorrevole.
Matteo, Claudia, Stefania, lo strampalato Keppo, Eric l’investigatore , tutti i personaggi sono ben delineati, l’autore riesce a trasportarti dentro la storia e a tenerti legata alle pagine fino alla fine senza punti morti.

quindi per gli amanti del genere consigliatissimo.

Ora vi lascio con il mio solito baciotto.

La vostra
Thammy.

Un pensiero su “Recensione a cura di Thammy di ACIDO di Andrea Tamietti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...