Recensione “Belly Xmas” di Rebecca Smith a cura di Cristina Rotoloni


TRAMA

Donovan è un famoso avvocato tutto d’un pezzo. Conosciuto per essere spietato e sempre vincente in aula. Una notte, fa uno strano sogno che gli rivoluziona la vita. Scoperto che il suo unico grande amore ed ex fidanzata, Blossom, è tornata in città e sta per passare un terribile quarto d’ora, manda giù l’orgoglio e decide di presentarsi da lei e si offre di aiutarla. Ma quanto può essere difficile per Blossom rivedere Donovan e accettare che la difenda in aula e impedisca che la sua creatura, la Happy Belly, chiuda? Tra litigi, incomprensioni e il passato che fa incursione, riusciranno i due a mettere da parte dolore e orgoglio e a tornare a essere felici, insieme?

Il libro inizia seguendo la scia di Dickens, anticipando un futuro che porta il protagonista a cercare la sua ex ragazza, ma poi si allontana dal sogno vissuto, che passa in secondo piano, per concentrarsi sui personaggi. Donovan non ha mai dimenticato il suo amore adolescenziale finito in modo brusco e poco chiaro, anche se oggi è un affermato avvocato. Blossom, la protagonista, che ha dato vita alla Happy Belly, una società che aiuta i più bisognosi, non ha scordato il ragazzo che ha lasciato. Una decisione difficile che ha segnato entrambi e, trovarselo davanti come colui che difende la sua società, la mette in crisi.
Il Natale fa da sottofondo in maniera delicata a questa storia molto graziosa. Il tema festivo lascia spazio all’amore ritrovato. Quest’ultimo ha ancora bisogno di tante risposte, di confronto, ma soprattutto di coraggio, quello che serve ai due protagonisti per comunicare tra di loro e trovare il modo di fare pace.
All’interno del romanzo sono interessanti anche i personaggi che ruotano intorno a Donovan e Blossom, in particolare i loro amici.
La storia scorre in modo leggero e fresco. È un testo pulito che ti porta a leggerlo senza fermarti. Ho gradito questo racconto e ne consiglio la lettura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...