RECENSIONE UN MAGNIFICO SBAGLIO KAREN MORGAN

TITOLO: UN MAGNIFICO SBAGLIO
AUTRICE: KAREN MORGAN
GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE / AMORE DIFFICILE
ROMANZO AUTOCONCLUSIVODATA DI PUBBLICAZIONE: 13 GENNAIO 2021
EDITORE: SELF PUBLISHING
PREZZO EBOOK: 0,99€ DISPONIBILE SU KINDLE UNLIMITE


TRAMA:Valérie Gauvin ha vissuto l’inferno e le persone che amava le hanno voltato le spalle per sempre, facendola sentire sbagliata.
Decide di ricominciare da una nuova città.
Ma tutto inizia a vacillare quando Iven Savard piomba nella sua vita.
Sfacciato, bello e sicuro di sé.
L’uomo che fa perdere la testa alle donne.
Il passato, però, continua a bussare alla sua porta e le cicatrici sono ancora aperte.
Iven è uno sbaglio che non può permettersi, non dopo quello che è successo a Reims…

Buongiornissimo !!

Le peccatrici sono arrivate alla loro tappa del Review Party di Karen Morgan ed il suo ultimo romanzo uscito il 13 gennaio 2021.

Karen ha la capacità di farmi divorare letteralmente i suoi romanzi e Val e Iven rimarranno impressi dentro di me per molto tempo!!!.

Mi sono rivista molto in lei e nei suoi pensieri. Un po’ meno nella presunzione di sapere già tutto di Iven!!!!

Con coraggio ha lasciato la sua vita ricominciando a Parigi peccato non sapesse che se non sistemi le ferite dentro di te le porterai con te in qualunque parte del mondo.

Un combattimento senza esclusione di colpi tra cuore e testa!!

Il libro è raccontato dalla parte di lei, una nuova vita,un nuovo lavoro, un nuovo coinquilino, nuovi amici e Parigi sarebbe tutto perfetto se lei stessa non si vergognasse e tenesse nascosto il suo passato, quel passato troppo pesante da sopportare da sola.

Crede di avere le idee ben chiare !! Sola starò sola e penserò solo a me stessa, si dice così quando chiudiamo la porta, quando si è sofferto talmente tanto da proteggersi per non sentire di nuovo quel dolore ……. questo è quello che continua a ripeterle la testa !!!

Peccato che i suoi piani vengano stravolti dal suo cuore!!! E dal quel ragazzo burbero, antipatico e presuntuoso di Iven che ha lo stesso identico pensiero di Val !!!!

Arrivata a questo punto vi lascio alla lettura, a voi scegliere se perdervi tra le strade di Parigi in compagnia di un amore che nasce tra romanticismo e serate hot, per scegliere alla fine se volerli prendere a testate entrambi o riconoscervi nei loro dolori ed assistere alla rinascita di entrambi.

Per quanto riguarda la Mony peccatrice Grazie Karen.

Che senso ha esprimere i propri sentimenti e ritrovarsi con il cuore spezzato? Non serve a nulla avvicinarsi all’amore per poi essere mandati via» parlò serio e per un attimo mi domandai se anche lui, come me, fosse stato deluso dall’amore.

Non potevo ricascarci. Non potevo permettermi di indebolirmi. Non potevo cedere di nuovo all’amore. E non andava bene che stessi parlando di amore. Io non amavo Iven, non provavo amavo Iven, non provavo sentimenti per lui… ne ero attratta però… Come una calamita. Lo guardavo e ogni cosa di lui era ammaliante. Insopportabile, ma magnetica.

Odiavo come mi faceva sentire Iven: nervosa, a disagio, come se non avessi il controllo di nulla.

«Lascia fare al destino. Lascia che le cose vadano come devono andare.»     Lo feci. Lasciai le cose come stavano, affidandomi al fato.

vino veritas, in vodka figuriamocis»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...