Recensione a cura di Thammy IL CORVO BIANCO di J. L. Weil edito Hopeedizini

Titolo: Il Corvo Bianco
Autore: J.L. Weil
Serie: The Raven #1
Editore: Hope Edizioni
Genere: Paranormal Romance / Fantasy / Young Adult

TRAMA
È bastato un solo secondo, un’agghiacciante telefonata nel mezzo della notte, e la mia vita è cambiata.Dopo la morte di mia madre, mio padre spedisce me e mio fratello su un’isola, Raven Hollow, a trascorrere l’estate con una nonna che non abbiamo mai conosciuto. Niente sembra andare per il verso giusto, almeno finché non conosco Zane Hunter, un ragazzo che, all’improvviso, rende interessante il mio soggiorno sull’isola. Un metro e ottanta di bellezza e un accenno di fascino celtico nella voce, Zane è la tipica persona che lascia dietro di sé una scia di cuori infranti. Ma io ho già sofferto abbastanza. Per quanto cerchi di stargli lontana, però, Raven Hollow non è grande abbastanza per riuscirci e la tensione fra di noi è innegabile. Quando il passato torna a terrorizzarmi e qualcuno prova a uccidermi, l’unica persona che voglio evitare diventa il mio salvatore. Più mi avvicino alla verità, più scopro che tutto ciò che conosco è una menzogna. Ma non so cosa mi spaventi di più: i tentativi di porre fine alla mia vita o il ragazzo la cui anima e il cui cuore sono sincronizzati ai miei?

Salve miei peccatori, ed eccomi qua a parlarvi di questa mia ultima lettura.

Uno Yang-adult molto carino, chi mi conosce sa quanto io ami il genere fantasy con tutte le sue sfumature, a volte capita di leggere storie un po trite e ritrite ma, e questo è  il punto forte di questa saga, qui la storia è  veramente intrigante.
Tutto gira in torno alla protagonista Piper una ragazza normalissima di diciassette anni, che dopo la morte della madre, vive un periodo molto difficile, un padre assente che decide di spedirla insieme al fratello a passare l’estate dalla nonna materna mai conosciuta. Ma devo dire che chi rende il tutto molto più intrigante, è la figura di Zane e dovrete conoscerlo voi stesse per capire il perché.
È  qui che tutto inizia, segreti mai svelati, conflitti, verità celate, guerre soprannaturali imminenti. Tutto molto difficile da assimilare e accettare per Piper.
Mettiamoci la conoscenza con tutta la famiglia “Z” in particolar modo Zane: insopportabile per la maggior parte del tempo, ma maledettamente attraente e destabilizzante.
Ed ecco che tra loro sarà  tutto fuorché “normale” perché, Zane cercherà  in tutti i modi di tenerla lontana  ma non sarà  così facile,
Quando due anime affini si riconoscono non c’è  modo di tenerle lontane.

«Ti si intensificano le fossette quando ridi. È maledettamente sexy e mi distrae parecchio.» «Detesto essere di disturbo» ribattei, scherzando con il fuoco. Riuscivo a vedere lo scurirsi attorno ai suoi occhi mentre si chinava in avanti. «Non riesco a smettere di pensare a te. Non dovresti proprio esserci nella mia mente.»

Eravamo guancia a guancia. Lo sentii inspirare e poi espirare lentamente e il calore del suo fiato mi soffiò sulla pelle. «Odori dell’oceano e di gigli. Perché sono attratto da te?»

E’ il primo capitolo di questa storia e mi aspetto molto dagli altri volumi, si perché qui non viene svelato tantissimo anzi, l’autrice  ha tenuto il freno tirato al riguardo, spianando per ora solo la strada ad un’avventura che sarà  tutto un crescendo.
Se la trama è  il punto forte, forse questo è  però un po’ il punto debole, mi aspettavo qualcosa di più? Lo ammeto. Quindi mi aspetto di vivere tante emozioni forti insieme all’evoluzione  della protagonista che per ora l’avrei  presa a schiaffi ogni tre per due.
Quindi tirando le conclusioni: mi è piaciuto, intrigato, ma mi aspetto tanto di più dal proseguo. Anche perché con una promessa così…

«Voglio farti una promessa. Ci sono molte cose che non posso darti, ma….» Non sapeva che non mi importava di quelle cose? Mi importava di lui, qualunque fosse la pazza ragione. «…sarò la tua spada. Sarò il tuo scudo. Ti difenderò fino al mio ultimo respiro. Faccio questo voto liberamente, giuro di essere la tua arma finché vivrai

Ora vado a leggermi il secondo e nel frattempo vi saluto e vi lascio il mio solito baciotto.
La vostra Thammy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...