REVIEW PARTY- VICIOUS IN VEGAS – PAMELA BOIOCCHI & MICHELA PIAZZA

AUTRICI: Pamela Boiocchi, Michela Piazza
GENERE: Hot Contemporary Romance
DATA DI USCITA: 18  MARZO 2021

Link d’acquisto: https://www.amazon.it/VICIOUS-VEGAS-Pamela-Boiocchi-ebook/dp/B08YXHBDD9/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=vicious+in+vegas&qid=1616676839&sr=8-1

TRAMA

Ho costruito un impero sui peccati della gente.
Sono ricco, non ho scrupoli e sfrutto i vizi altrui per diventare ancora più potente.
Il tatuaggio che mi marchia il petto serve a ricordarmi che avevo un cuore e me lo sono strappato.
Eppure, persino io ho un punto debole: c’è una ragazzina che ho giurato di proteggere.
Una giovane donna, anzi, ferita e sexy.
Lei è la sola creatura che non voglio sia corrotta da questa città.
O da me.

Sono una brava ragazza.
Ma a cosa serve rigare dritto, se alla fine la vita continua a fregarti?
Perciò stasera non mi comporterò bene.
Riuscirò a sedurlo.
Non mi importa se lui gestisce i miei fondi, né se ha quindici anni più di me.
Non mi interessa neppure dei segreti e del dolore che ci hanno divisi.
Lui è quello che desidero, da sempre.
Sarà mio.

Tra Las Vegas e Dubai una passione proibita e bruciante, un forbidden romance ad alto tasso di tensione

BIO AUTRICI: Pamela vive su un isola dove non arriva mai l’inverno, in compagnia del fidanzato mago e di quattro gatti viziati. È una danzatrice del ventre e ama cucinare.
Michela abita nella torre di un paesino medioevale, insieme al marito, al figlio e a numerosi animali che sono parte integrante della famiglia. Lavora come bibliotecaria e adora la Storia.
Nonostante vivano a quattromila chilometri di distanza, Pamela e Michela restano legate da una pazza amicizia e dal potere dei sogni

Amiche peccatrici buongiornoooo

Per la tappa del review party di oggi andiamo a Las Vegas e grazie a Pamela e Michela conosciamo ViKtor sogno proibito di ogni donna che voglia divertirsi davvero nel paradiso della lussuria e del gioco d’azzardo!!!

Fisico mozzafiato, tatuaggio a forma di clessidra sul petto. miliardario potente uomo d’affari russo, proprietario di un club esclusivo …………continuo o anche a voi basta così???

Leggendo questo romanzo potreste avere giornate agitate e notti poco tranquille !!!!

ViKtor è tanta roba ma udite udite è anche tutore legale di Ava e questo accende e stuzzica la lettura di noi curiose, Ava è una ragazza che ha già affrontato troppo nella sua vita, studia danza e canto alla Julliard a New York fino a quando decide di tornare a Vegas e far infuriare un pò il suo tutore, si incontrano dopo due anni, lei avvinghiata al palo di lap-dance lui furioso per la la scena che vede.

E’ da qui che parte una sequenza di sguardi, sensi di colpa per la differenza di età e per il rapporto che fra i due si è instaurato nel corso degli anni.

Questo romanzo è Intrigante, trascinante sei curiosa e leggi, leggi e ti tiene attaccata a se perchè devi assolutamente sapere cosa succede, situazioni ad alto tasso erotico, e ViKtor porca miseria lo ami davvero!! freddo come il ghiaccio ma anche passionale e protettivo!!

Capitoli adrenalinici che scorrono veloci e ne vorresti ancora Ava e ViKtor angelo e diavolo che si travolgono tra posti da sogno fra Las Vegas e Dubai.

No niente mi sono innamorata anche di ViKtor con o senza elicottero con o senza megavillona ma così è meglio mooolto molto meglio.

Buona Lettura

Tanti cari saluti da Mony

Il suono del macchinario medico è costante, ritmato, ossessivo. Punteggia i giorni e le notti in una cadenza immutabile che rimane sospesa a metà tra la vita e la morte. Perché, pur essendo necessario per prolungare un’esistenza, sottolinea senza pietà il fatto che quella stessa esistenza non possa più svolgersi senza l’aiuto di medicine e cavi e tecnologia. Odio questo suono, lo detesto più di quanto abbia mai fatto con qualunque altro rumore . Eppure vivo nel costante terrore che possa cessare da un momento all’altro.

Se fossi davvero una principessa, assomiglierei a Raperonzolo, con i capelli che arrivano sotto il sedere e la mia totale inesperienza del mondo reale.

Sono pronto. E ho le idee chiare. La troverò. Getterò nella spazzatura tutti i vestiti da prostituta che si è comprata. La costringerò a comportarsi come si deve. Non permetto a una ragazzina di mettere disordine nella mia vita.

La più folle delle tentazioni. Il richiamo dei sensi che mi stordisce, come quando si beve un bicchiere di troppo. Lo bacio.controllo. Lui, sempre misurato e padrone di sé, non riesce a resistermi. È preda della mia stessa follia, vittima della medesima vertigine. Non avete idea di cosa significhi per me sentirlo così. Cerco di vincere la sua razionalità e indifferenza sin da quando ero bambina. Sapere che mi vuole, avvertire la sua eccitazione sotto di me, è quasi più di quanto osassi superare. accolto. Persino amato.

Ma quel tempo è finito. E per l’amore non c’è spazio nella mia vita. Non ho alcun interesse a indugiare in un sentimento che porta con sé solo dolore. Amare significa soffrire. Le favole non esistono. Non c’è un lieto fine per nessuna storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...