Recensione Anche quando mi fai male di Alessia Iorio

Titolo: ANCHE QUANDO MI FAI MALE

Serie: Spin-off autoconclusivo della Columbia Series (può essere letto anche da solo)

Editore: Self Publishing

Data d’uscita: 28 Giugno

Prezzo: 2,99

Dopo aver perso suo fratello Trent in Afghanistan, William non si riconosce più. La morte è una malattia che l’ha infettato e ha sconvolto il suo mondo, mettendo in crisi tutte le sue convinzioni. Scelte sbagliate, relazioni tossiche, rabbia e rimpianti sembrano essere l’unica via di fuga dal dolore dato che nemmeno quello che è stato l’amore della sua vita è riuscito a guarirlo.

Amanda sa che gli uomini sono tutti uguali, che prima o poi il cuore te lo spaccano in mille pezzi e che dopo quello che ha vissuto è meglio tenersene alla larga, ma quando gli occhi di William incontrano i suoi, non riesce proprio a voltarsi dall’altra parte e a lasciarlo perdere. È come se fossero legati dallo stesso filo invisibile e lui l’attirasse verso di sé, lentamente e con forza.

Perché le anime fragili, piene di cicatrici e crepe, si riconoscono subito tra di loro e l’illusione di potersi guarire a vicenda le avvicina.

William e Amanda non riescono a stare lontani anche se sanno che dovrebbero, sono fuoco che non si spegne. Annullano la distanza e si lasciano andare, solo che ancora non sanno quanto male può fare provare a curare le ferite di qualcuno che non è ancora pronto a guarire.

E Amanda ancora non lo sa che non sono gli uomini che fanno male. A volte, è l’amore e basta.

Salve peccatrici, mettetevi comode, fate scorta di alcol (o malox che forse è meglio) perché oggi vi parlo del ritorno di Alessia Iorio con il terzo libro della Columbia Serie che parla di Amanda a William.
Ecco. Io vi ho avvisate, quindi poi non prendetevela con me eh 🙆‍♀️
Scherzi a parte, se avete letto come me gli altri due volumi.. (che vi lascio qui sotto con la mia recensione)
– Con un battito di ciglia
https://peccatricilibrose.com/2020/12/30/recensione-per-ogni-battito-del-cuore-di-alessia-iorio/
– Per ogni battito del cuore
https://peccatricilibrose.com/2020/12/30/recensione-per-ogni-battito-del-cuore-di-alessia-iorio/
…sicuramente aspettavate di sapere cosa è successo tra Will e Amanda (è uno spin-off che può essere letto anche da solo, ma fidatevi, se non l’avete ancora fatto leggete prima gli altri due libri)
Dicevamo..cosa sarà successo??

Will ha un passato burrascoso alle spalle, una carriera militare impostagli dal padre, una perdita importante e un futuro prossimo non altrettanto promettente.
Amanda è giovane, ha già avuto le sue delusioni e non si aspetta granché dalla vita.
Ma quando i due si conoscono qualcosa li attira l’uno all’altro, forse proprio perché, non sapendolo, hanno molto in comune.
Due caratteri chiusi e difficili, che non sono abituati a chiedere aiuto; due vite incasinate che insieme rischiano di distruggersi..o forse di aggiustarsi una volta per tutte.
E credetemi se c’è qualcuno in grado di autodistruggersi quello è di sicuro Will, con la sua anima tormentata e il peso di un passato che non se ne vuole andare.
E Amanda ce la metterà tutta per aiutarlo..ma basterà il suo amore per salvarlo da se stesso?!?

E’ una storia forte, piena di alti e bassi ed emozioni altalenanti, un prendere e lasciarsi senza mai farlo davvero.
Affronta temi importanti, ma Alessia l’ha fatto in maniera molto delicata quando necessitava.
Certo è che non gli ha proprio risparmiato nulla a questi due 🙆‍♀️ ma è sicuramente una storia che merita di essere letta.
Vi lascio alla storia di Will e Amanda…

buona lettura 🤗
la sabi_peccatrice

Non si può scegliere chi amare. L’amore è una giornata di sole e una giornata di pioggia. È la primavera che un giorno ti scalda la pelle e quello dopo ti rovescia una secchiata d’acqua gelida addosso. È imprevedibile e non si può dirottare dove si vorrebbe vederlo.

William era a pezzi e io non ero da meno, la sofferenza che causiamo agli altri è peggio di quella che viene fatta a noi stessi. Soprattutto se le persone che facciamo soffrire sono quelle che amiamo con tutto il cuore

Ero fatto così, quando amavo una donna la amavo fino a consumarmi e non tornavo indietro. E, in fondo, sapevo che lei si era innamorata di me anche per quello, perché si era sentita al sicuro e perché aveva capito che non l’avrei mai lasciata andare. Ci eravamo persi, ma eravamo insieme e non sarebbe più successo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...