RECENSIONE TUTTI I BACI CHE NON TI HO ANCORA DATO DI NAIKE ROR


Tutti i baci che non ti ho ancora dato
di Naike Ror
(I colori dell’amore #2)

Editore: Amazon Publishing
Data di uscita su Amazon: 7 luglio 2020

Trama
Sotto la neve del Montana si nasconde la primavera di Kathleen
Cosa ci fa Kathleen Howard Moore, col suo parka di cashmere e gli stivaletti di alta moda italiana, in uno sperduto paesino delle Montagne Rocciose? Per di più sola e senza un soldo? Eppure fino a qualche mese fa nella sua vita c’erano prestigiosi incarichi nelle ambasciate statunitensi di tutto il mondo, una famiglia ricca e rispettata, un fidanzato bello e potente… che poi l’ha tradita e annientata. È riuscito a portarle via tutto, lasciandole solo un gelido vuoto nel cuore e un’avvelenata voglia di vendetta. E Kathleen ha deciso di ripartire dall’inizio, dalle sue origini, da quella madre che la dette in adozione agli Howard Moore appena nata. Saint Mary, in Montana, è il piccolo villaggio di montagna dove cercarla, e dove Kathleen spera anche di ritrovare se stessa. Ma boschi innevati, buona cucina tradizionale e tranquilla vita di paese possono davvero riscattare una rampante newyorkese, abituata a ristoranti stellati e tacchi vertiginosi? E se, oltre alla sua famiglia di origine, Kathleen trovasse a Saint Mary anche un uomo capace di tenerle testa, con una lingua tagliente e dei magnetici occhi verdi? Allora forse quel riscatto tanto cercato potrebbe veramente realizzarsi, e nel modo più dolce e inaspettato…


Eccomi peccatrici, come sempre combino dei casini, ma oramai mi conoscete. Oggi vi parlo del secondo volume de “I colori dell’amore”, ovviamente vi parlo del secondo perché io da cretina sono partita da questo… Ma presto vi parlerò anche del primo. Kathleen Howard Moore dopo la delusione avuta proprio da coloro che dovevano proteggerla, si reca a Saint Mary nel Montana, in primo luogo per conoscere il suo passato e in secondo luogo spera così di riuscire a escogitare un modo di rialzare finalmente la sua immagine da donna diplomatica, ormai calpestata dal “bastardo”. Anche se il viaggio all’apparenza risulterà vano, in realtà troverà una parte di sé, Melody. Dopo il loro primo incontro, sicuramente non molto felice, le due impareranno a conoscersi e di conseguenza incontra anche il burbero Ryan Parker (di cui io sono perdutamente innamorata). Lui riesce a tenerle testa, tira fuori il peggio di lei, riesce a comprenderla per esperienze diverse. Nemmeno a Ryan la vita ha sorriso. Ha rinunciato ai suoi sogni, ai suoi progetti per aiutare suo fratello Abel. Un amore tanto fraterno, quanto contrastante, i due si troveranno spesso a esprimere la loro idea, a volte anche alzando i toni, ma sempre con il rispetto e l’amore che li lega. Sarà così, che Kathleen, la donna due cognomi, escogiterà il modo di uscire dalla sua bolla e finalmente reagire alla situazione. Scoprirà a sue spese che la sua compagnia di Ryan, la sua lingua biforcuta mancano nel suo quotidiano. Riusciranno così a rincontrarsi e a capire finalmente quello che i loro cuori urlano?
Ammetto che è la prima volta che leggo Naike e mi piace da morire il suo modo di scrivere, il come ti trascina nelle storie e di come ti fa vivere le emozioni. Bellissima scoperta. A presto, baci, baci Lisa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...