Recensione a cura di Thammy in anteprima “Devil’s Flowers- Honor” di Kyra Synd

Titolo: Devil’s Flowers – HonorAutore: Kyra SyndSerie: Outlawed Malibù vol.2
Editore: Self-pulishedGenere: Erotic romantic suspence

TRAMA:Il diavolo degli Iron Skulls: temuto, odiato, ammirato e persino amato.Blaze deve lasciare Malibù per qualche tempo assieme a Shard, con una tabella di marcia che li dovrebbe portare in giro per gli States.Prima tappa: Kansas City. È qui che deve chiudere la sua vendetta dopo quindici anni, ma anche rivelare i progetti futuri che includono il compagno di viaggio.Tutto organizzato, studiato nei dettagli, finché una pantera non incrocia la sua strada.Blackie è sensuale, forte, decisa e con un segreto che lo coinvolge, pronta a tenergli testa nonostante le cicatrici che la segnano. Un’attrazione che non lascia scampo, un incendio fuori controllo che li potrebbe ridurre in cenere, tra sensi di colpa e bisogno di una seconda possibilità.Perché il fuoco deve bruciare per non morire.

ATTENZIONE: Contiene scene e linguaggio espliciti. Per i temi trattati si consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.Outlawed Malibù: serie erotic romantic suspense composta da volumi autoconclusivi, che possono essere letti singolarmente. Per evitare anticipazioni sui libri precedenti, si consiglia la lettura in ordine di uscita.

#1 The Pleasure Sea #2 Devil’s Flowers

Eccomi finalmente a parlarvi del secondo volume della serie degli Iron Skulls e di chi può  parlare se non del capo, del Diavolo degli Skulls? Qui devo spendere due parole: io sono la fondatrice del Club #lepulcinediBlaze  e se dopo la lettura vorrete farne parte contattatemi e vi assicuro lo farete…
Se vi è  piaciuto il primo romanzo questo cavoli, taaanta roba!
Il diavolo e la pantera, Blaze e Blackie, due caterpillar ma anche due anime piene di cicatrici del passato e non solo sulla pelle, quelle più dolorose, quelle che non guariscono mai, sono le stesse che non si vedono e la paura di soffrire ancora può  essere devastante. Ma solo chi conosce quel dolore può capirlo e forse alleviarlo.
Due anime dominanti pronte allo scontro ma che presto capiranno quanto complementari siano l’una per l’altro.

…”Le sfugge un sospiro languido. «Blaze?»
«Suona davvero bene.» Le lecco il lobo dell’orecchio.
«Spogliati, dannazione.»
Muore di voglia, ma avanza pretese. «Mi vuoi nudo?»
«Te l’ho appena detto.»
«Che pantera ingorda!» Rido e mi alzo in piedi. «Tu, però,
non devi staccarmi gli occhi di dosso. Voglio che mi guardi.»
«O che ti veda?»
Mi irrigidisco e restiamo a fissarci. «Così diventa pericoloso.»…
«Ci siamo già in mezzo, un po’ tardi per pensarci.»
È questo il nostro problema: ci vediamo, anche se non
dovremmo. Non era previsto…
«Cosa credi di
vedere?»
«Un uomo» afferma sicura.
Non il diavolo degli Iron Skulls, uno Skull da sempre.
Seguo l’inchiostro che le abbraccia le spalle e scende tra le
tette.
Un uomo.
Mi soffermo sui tre fiori tatuati sul ventre, uguali all’altro
che ha tra i seni, ma neri e mi inginocchio tra i suoi piedi.
Soltanto un uomo”…

Può  l’amore fare breccia dinuovo  in questi due cuori chiusi ai sentimenti da troppo tempo? Può  l’amore riportare un po di calore nelle loro vite? C’è ancora posto per questo sentimento tanto dolce quanto potente?

PERCHE IL FUOCO DEVE BRUCIARE PER NON MORIRE E ALLORA…
«BRUCIA. CON. ME.»

Che dire, amo sempre di più  la penna di questa autrice ha la capacità di rapirti e trasportarti con sé nella sua mente che viaggia a 300 kilometri orari. Amo da impazzire questa storia, so di essere di parte lo ammetto ma Blaze e Blackie hanno un posto speciale nel mio cuore e voglio ringraziare Kyra per avermi dato la possibilità  di vivere con lei fin dalle prime parole, pagina dopo pagina la storia di questi due personaggi. E voi neanche potete immaginare cosa non succedeva in quella chat… partendo dalla prima scena “calda” (e dire calda è un eufemismo) tra di loro e vi garantisco che wow… Non posso e non voglio dirvi niente perché dovete leggerlo. Dovete viverlo.
Quindi che aspettate? Date una possibilità  a questi due scapestrati di rapirvi il cuore. E ora vi mando il mio solito baciotto. La vostra Thammy.

Voto 5 piume

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...