Cover Reveal Lost Infinity. L’infinito finisce qui di Lisa Arsani

Titolo: Lost Infinity. L’infinito finisce qui

Autore: Lisa Arsani

Collana: Eiffel

Genere: Music Romance/Hate to Love

Pagine: 621

Progetto grafico: LGP Graphics

Data di uscita formato cartaceo: IN ANTEPRIMA AL SALONE DI TORINO

Data di uscita Amazon (formato digitale e cartaceo): 25 ottobre 2021

Prezzo cartaceo: € 15,00

Prezzo ebook: € 2,99

Trama: 

Miel è un’assistente sociale dal cuore d’oro e con una voce fuori dal comune, una ragazza dei quartieri alti che, nonostante la sua agiatezza, ha fatto dell’aiutare gli altri la sua missione. Crede nelle seconde possibilità, non perde mai la speranza e pensa che non ci sia limite ai sogni.

Kostia non ha più nulla da perdere e in cui credere, e i suoi sogni sono gli incubi del passato. Ha le mani sporche di sangue e un talento da tenere nascosto, troppo pericoloso per la periferia degradata di Cardiff dove è cresciuto, ai margini della società, e dove ha imparato a pensare solo a se stesso e a stare a galla con ogni mezzo.

Miel e Kostia vivono realtà agli antipodi, sono anime contrapposte, per natura portate a respingersi.

Eppure, nulla è come appare in superficie.

Dolore e passione condivisi trasformeranno l’odio in fiducia, l’amicizia in amore.

Prima che tutto sia perduto.

                                                                __________________________________________

Lisa Arsani nasce aBologna nel 1977.

Perito agrario, dopo diversi anni passati all’estero, dove ha insegnato italiano, è tornata a vivere nella città natale, con il marito Luca, quattro gatti e un cane.

Lisa è una persona semplice e allo stesso tempo piena di contraddizioni. Pignola e disordinata. Sognatrice e pragmatica. Pigra e sportiva, estroversa e amante della solitudine. Pantofolaia e giramondo.

Ha molte passioni e hobby: la corsa, il giardinaggio, il volontariato in un’oasi felina, il cinema, la lettura e la musica.

Di sé dice: “La scrittura per me è stata una scoperta, un dono di questa mia età più matura”.

Ha pubblicato il suo primo romanzo, Melagrana e cocci di bottiglia, in self, nel 2016 e successivamente, con Les Flâneurs Edizioni, La neve che accarezza le camelie e Il nostro mondo a parte (2018).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...