Review Party The Guard and The King di Daria Torresan e Brunilda Begaj a cura di Katia

Titolo: The Guard and The King
Autrici: Daria Torresan e Brunilda Begaj
Editore: Amazon Pubblishing
Giorno di pubblicazione: 20 novembre 2021
Genere: Contemporary Romance
Categorie: Hate to love, Enemies to lovers, Anti Hero, Romantic Suspense, Age Gap
Prezzo: € 1,99 in preorder fino al giorno della pubblicazione. € 2,99 dal 20/11/202.
Incluso in Kindle Unlimited

Ci sono principesse che sognano il Principe Azzurro, e altre che si innamorano del cattivo della storia.

Le cugine Doko sono le discendenti dirette della famiglia più potente dell’Est Europa.

Lajza ha diciotto anni, un carattere forte e un segreto inconfessabile: la folle attrazione per la sua guardia del corpo.
Manol è un uomo ermetico, misterioso, sexy. È nato per proteggere ed è fedele ai suoi padroni.
C’è un divario tra loro, li allontanano vent’anni di età e l’estrazione sociale.
Lui lo sa che Lajza è intoccabile.
Ma lei lo provoca, lo intriga.
Gli offusca la mente come nessuna donna è mai riuscita a fare.
Una passione illecita e proibita li attirerà l’uno verso l’altra fino a farli impazzire.
Bianca ha ventun anni, un animo candido e un’innocenza cristallina. Non è preparata alla tempesta che sta per abbattersi su di lei e su tutta la sua famiglia. Qualcuno nell’ombra sta pianificando una feroce vendetta che ha come obiettivo proprio le giovani eredi.
Un uomo diabolico, crudele, spietato.
Ma anche terribilmente attraente, ammaliante.
Con un ego smisurato tanto da farsi chiamare Il Re.
Le si insinua tra i pensieri. Le altera il battito del cuore.
La fa vergognare per ciò che prova.
Perché lui brama la distruzione dei Doko, e lei non dovrebbe desiderarlo.
La partita che sta per svolgersi sarà decisiva: i pedoni si disporranno sulla scacchiera, si batteranno ognuno per il proprio re. Quale sarà il finale?

Ciao a tutte peccatrici… sono Katia e oggi vi voglio parlare dell’ultimo
capolavoro di Daria Torresan e Brunilda Begaj.
Dico capolavoro perché per me veramente lo è. Aspettavo da molto
tempo questo romanzo e finalmente Daria e Brunilda hanno allietato i
nostri cuori rendendolo pubblico. Spero che anche a voi questo romanzo
possa dare emozioni, tante quante ne ha date me.
Per poter leggere THE GUARD AND THE KING, consiglio a voi tutti di
andare a ridare un’occhiata a THE ARISTOCRATS per poter capire bene la
storia, per chi non lo avesse letto lo consiglio vivamente.
In breve THE ARISTOCRATS parla di due famiglie albanesi molto potenti,
che hanno avuto sempre odio e astio tra loro ma in seguito capiscono gli
sbagli gli uni verso gli altri e tutto bene quello che finisce bene.
Nel nostro THE GUARD AND THE KING vedremo l’unione tra i figli Doko e
le figlie Norik che a sua volta, hanno generato dei figli che amano più
della loro stessa vita.
In questo secondo romanzo, vedremo come protagoniste Lajza e Bianca,
le nipoti più grandi della famiglia, che ormai maggiorenni vogliono
scoprire finalmente com’è il mondo al di fuori della gabbia dorata in cui
vivono. Non consapevoli che il loro amore è proprio lì dietro l’angolo
senza andare lontane dalla loro vita quotidiana, tanto è vero che la nostra
piccola Lajza prende una cotta per la sua guardia del corpo Manol.
Anche Manol prova dei sentimenti per lei ma ci saranno molti ostacoli da
attraversare prima che tutto questo possa avvenire.
Manol, è il bel tenebroso che presta servizio da tutta la vita a casa Norrik,
essendo una persona molto fidata per loro le viene assegnato il compito
di badare a Lajza, che a sua volta se ne innamora. Sarà una cotta
passeggera o la storia andrà avanti?
Nel frattempo succede un episodio inaspettato le due ragazze essendo
figlie dei Doko una delle famiglie come dicevo, oltre a essere molto
potenti erano anche una delle più temute e quindi con molti nemici,
vengono rapite, Bianca in quei giorni di prigionia scopre di nutrire un forte
interesse per il suo rapitore, sarà stata la sindrome di Stoccolma o sarà
vero amore?
Scopriremo in questo viaggio, scheletri nascosti di entrambi i nostri
uomini, uno molto coraggioso e pronto a dare la vita per una famiglia a
cui deve tutto e l’altro che a passato la sua vita escogitando una vendetta
e generando odio e risentimento.
Consiglio questo libro perché leggendolo, qualcuna di voi come ho fatto io
si potrebbe immedesimare in questa situazione sentimentale che è sì
piena di ostacoli bugie e pentimenti, ma a parer mio ne vale proprio la
pena….


Ci sono principesse che sognano il Principe azzurro, e altre che si
innamorano del cattivo della storia.
All’inizio avevo creduto che quel filo invisibile che mi attirava verso Manol
fosse affetto fraterno, ma poi avevo capito che non si trattava di quello.
Lo avevo compreso quando avevo iniziato a rendermi conto che la sua
vicinanza mi faceva agitare, tremare….
Avrei voluto andare lì e sparargli una palottola per mano, tutta via
controllai i miei istinti, mi sedetti su uno sgabello e ordinai una birra.


Questo sottolinea il fatto che Manol tenesse molto a Lajza, ma non voleva
semplicemente ammetterlo a se stesso.


Avrei voluto che si trattasse solo di paura. In realtà c’era dell’altro, un
lieve fremito vibrava sottopelle quando mi veniva vicino, quando sentivo
il profumo della sua colonia. Quando mi guardava con quel mezzo sorriso
maledetto.

Bianca incomincia a provare qualcosa per il suo rapitore ma non capisce
ancora se potrebbe essere un fattore psicologico o effettivamente un
sentimento. Credetemi questa lettura vi prenderà sicuramente, a me personalmente, mi è rimasta nel cuore come del resto il primo libro, che come molti di voi lo aspettavo con ansia. I quattro personaggi principali, hanno un carattere ben distinto fra loro ma ognuno di loro ha una parte molto significativa nella storia. Non voglio aggiungere altro, per non togliere la sorpresa a chi ancora lo deve leggere voglio solo dire che ne vale proprio la pena dargli un’occhiata, perciò che aspettate il vostro viaggio in Albania sta per cominciare! Buona lettura….
Detto questo vi lascio proseguire in questa fantastica avventura, e ora
viaggiate con la vostra fantasia baci KATIA


“Tu mi crederai, bambolina? È la tua opinione l’unica che conta.
Corri, amore mio. Corri e vivi. Diventa il meraviglioso uomo che ho
sempre sognato di veder crescere, trova il grande amore della tua vita e
crea una famiglia felice. Non seguire le orme di tuo padre, non farti
contagiare dal suo veleno. Promettilo.

COPIA DEL LIBRO GENTILMENTE FORNITA DALLA AUTRICI❣️

VOTO : 5 STELLE

LINK AFFILIATO AMAZON

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...