Recensione a cura di Thamy STRANGER’S EYES di Lorena Nigro e Teresa D. G.

Oggi ho il piacere di aprire le danze dell’evento organizzato da Readbookswith Mar AVVENTOLIBROSO21

Titolo: STRANGER’S EYES – Non scherzare con il fuoco
Autore: Lorena Nigro – Teresa DG
Genere: Forbidden Passion
Volume: Auto conclusivo
Uscita: 04 Novembre
Pubblicato da: Collana Literary Romance (Pubme)

TRAMA:

Non posso amare mia sorella poiché va contro le regole della natura stessa e io non sono Dio per sovvertirle tutte, sono solo un povero diavolo.” 

È lo sguardo di Kenneth Wright a trasmettere speranza ad Harper Foster. Uno sguardo però che brucia come le fiamme dell’inferno; non potrebbe essere altrimenti: lei è troppo giovane, lui già temprato dalla vita e niente potrebbe unirli a parte… un legame di sangue. Pericoloso, proibito, disdicevole. Kenneth sa che è sinonimo di un amore malato, depravato, disgustoso, desiderare la propria sorella, ma sa anche che è il rancore verso il padre a guidarlo. Il suo odio è più forte della passione per quella ragazzina dalla bocca sensuale.
Il problema è che Harper insiste nell’essere amata, a tutti i costi, ignara che Wright sia suo fratello. Finché l’odio di Kenneth non diventa la miccia che accende una passione irrefrenabile…

Lorena Nigro e Teresa D.G ci consegnano la storia di un amore che, per quanto dissoluto, sembra l’unico possibile; un romanzo carico di passione e tensione erotica, che supera e abbatte i confini morali della “normalità”.

Attenzione: Non adatto a un pubblico sensibile.

Salve miei peccatori, oggi la vostra Thamy vi parlerà del romanzo scritto a quattro mani da Lorena Nigro e Teresa D. G.
E che storia! Un “forbitten” coi fiocchi.
Tutto comincia con un incidente…

"“È un vigile del fuoco. I suoi occhi… quasi mi ipnotizzano. “Non muoverti” dice. “So che sei spaventata, ma cerca di seguire le mie indicazioni e ti prometto che andrà tutto bene.” Nonostante sia terrorizzata, gli credo. A un tratto ogni cosa si mescola e si confonde. Lui mi parla e cerca di tranquillizzarmi, ma io non riesco a staccare lo sguardo dai suoi occhi blu. “Non me ne vado” sussurra. “Sarò con te.” Sciocca io, che finisco per crederci"

Kenneth un bellissimo vigile del fuoco dispotico, arrogante, lo stronzo per eccellenza e la sua sete di vendetta
Harper: una ragazzina, figlia del governatore, fidanzata, vissuta nell’agio e in un mondo fatto di facciate patinate che ormai cominciano a starle strette.
Vendetta.
Rabbia.
Passione.
Amore.
Segreti. Tanti…
Mescola il tutto e mettilo nelle mani di due autrici e ne esce questa turbolenta, infuocata storia.
Può un sentimento puro e potente come l’amore nascere da un sentento altrettanto potente come l’odio?
Può essere sufficiente l’amore per sconfiggere tutti gli ostacoli? Anche quelli che sembrano insormontabili?
Quando il destino decide di cambiare le carte in tavola e tutto sembra così sbagliato e allo stesso tempo così “perfetto” cosa si fa?

«Ora fammi dimenticare il casino che siamo.»
«Farò di meglio. Ti ricorderò che bel casino possiamo essere insieme.»


A volte però il destino sa essere veramente perfido…
È la prima volta che leggo qualcosa di queste due autrici e credo di aver cominciato proprio col botto. Devo ammettere che mi hanno sorpresa piacevolmente, belli i personaggi cosiddetti secondari, belli i dialoghi, e la storia dei due protagonisti, sono riuscite a renderla così passionale e controversa, hanno saputo dosare eros (molto caliente) senza diventare “troppo”, al contrario vivi ogni loro sospiro, ed emozione.
Brave a creare empatia tra personaggi e lettore, (almeno cosi è stato per me).
Lettura scorrevole coinvolgente, ti cattura dall’inizio e ti tiene incollata fino al’ultima pagina. Mi hanno fatto penare fino alla fine (malefiche) e non ho potuto che innamorarmi di loro e della loro storia.
Ora vi lascio e se avete voglia di una lettura piccante e travolgente non dovete fare altro che seguire il mio consiglio e buttarvi in questa storia a testa bassa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...