Recensione REBEL – Skulls Of Hell MC Series di Silvia Carbone

Titolo: REBEL -Skulls Of Hell MC Series Vol.3-
Autore: Silvia Carbone
Categoria: Contemporary romance/ MC romance
Sotto genere: Hate to love/ Second Chance
Pagine: circa 400
Prezzo: € 2,99 ebook – € 14,56 cartaceo
Self publishing – Amazon e Kindle Unlimited
Data pubblicazione: 27 DICEMBRE
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO
TRAMA
La vendetta è la mia consigliera, rabbia e istinto i suoi testimoni.
Come un angelo dannato, rifiuto l’obbedienza alle regole.
Sono fedele solo a ciò in cui credo: il club, la mia famiglia e i miei colori.
Vivo ogni giorno cercando di dimenticare, evitando di ricordare.
Ma ora lei è tornata.
E con lei il mio passato.
Volerla è il mio castigo, non averla la mia punizione.
Hailey Laura Wood è un pensiero che mi tormenta racchiuso in un corpo che mi seduce.
Lei è tutto ciò che dovrei allontanare, ma è l’unica che lascio avvicinare.
Credevo fosse un bene non averla nella mia vita, ora so che la mia vita è solo con lei.
Mi chiamo Jaylen “Rebel” Jones, sono il Road Captain degli Skulls of Hell Mc e preferisco morire accanto a lei che vivere ancora senza.

Bentrovate e buon anno peccatrici💜 spero il vostro anno sia iniziato bene..io lo inauguro riportandovi al chapter degli Skulls of Hell con Silvia Carbone.
Sì, ho finito il mio anno in compagnia di Jay e Hailey.
La loro storia era iniziata tanti anni fa, cosa che avevamo capito nei libri precedenti..quello che invece non era chiaro era il perché di tutto quell’odio (era odio?!? 🤨) che Jaylen riversava su Hailey. In fin dei conti era l’amica poco più che adolescente della sorella, innamorata palesemente di lui, ma poi lui se n’era andato all’improvviso senza un’addio o una spiegazione: quindi perché quando se la ritrova “in casa” la cosa lo infastidisce così tanto?!?



Eravamo due anime tormentate, ma che si completavano. Insieme a lei il mondo perdeva un po’ della sua oscurità e si riempiva di una luce particolare. Era la mia tentazione. La nascondevo nell’angolo più recondito del mio cuore. Proteggendola. Disprezzandola. Adorandola. E dimenticandola subito dopo.


È passato qualche anno da quando si sono visti l’ultima volta, e non è stato un bel momento se ricordate (mamma mia che badilate nei denti avrei dato a Jay in quell’occasione 😤).
Nel frattempo Hailey è diventata un avvocato e un investigatore con i contro ca@@@, a tal punto che anche il presidente degli Skull si è affidato a lei per le questioni legali (o simil 🤫) della gang.
Il tutto all’oscuro di Rebel, e quando lo verrà a sapere🙈🙉🙊 esatto non la prenderà affatto bene; non solo: Shallow metterà proprio il suo Road Captain al seguito dell’affascinante avvocato perché la crederà in pericolo.
Una convivenza “difficile”..e ad alto tasso erotico 😏

Ogni parola che usciva dalla sua bocca mi ammaliava. I nostri litigi mi infiammavano il sangue, e quei momenti mi alleggerivano il cuore. Era come stare su una cazzo di giostra che ti portava in alto per poi scendere in picchiata e farti mancare il respiro per il cambio repentino di rotta.

Due poli opposti, in guerra perenne ma con la consapevolezza di entrambi che mai nessuno sarebbe stato più giusto per ognuno di loro. Ci sono ancora però un sacco di cose non dette, e segreti che rischieranno di distruggere tutto prima ancora che inizi.
Ma la passione, il fuoco che li attira saranno duri da ignorare..
Nel frattempo la vita e gli affari degli Skulls vanno avanti, e i loro “traffici” ci sono ben chiari al terzo libro non credo che ci sconvolga più nulla.
Quello che invece ha sconvolto me è stato scoprire la ragione per cui Jeylen ha dovuto rinunciare alla sua Hayley tanti anni prima, e si, se ve lo state chiedendo in un certo senso è tutto collegato agli Skull.


«Aspetterò, ti concederò tutto il tempo che vuoi, ma devi sapere che non ho intenzione di allontanarmi da te. Un giorno sarai mia. Non esiste un epilogo diverso tra noi. Siamo destinati a stare insieme perché sei sempre stata la mia parte mancante. Non funziono bene senza di te.»

Ancora una volta sono stata travolta dalla storia ideata da Silvia. Ormai gli Skull “sono di famiglia”..magari 😆
Credevo davvero che Shallow sarebbe rimasto il mio preferito, la sua storia con Reese mi aveva davvero emozionata; ammetto poi che che avevo adorato Bullet e Ken ..ma con Rebel 🙆‍♀️ mi arrendo, sono sua..definitivamente e irrimediabilmente ❣️
La sofferenza che si è portato dietro per anni per quella rinuncia che gli è costata tanto, il segreto che lo angoscia per “un tradimento che un tradimento non è” ma che non ha il coraggio di confessare, e poi la colpa che si da dopo la perdita di Rowie l’hanno portato ad essere quello che è oggi.
Se vi piacciono i motociclisti e le gang pronte a tutto per difendere la famiglia e i colori è la serie adatta a voi. Occhio perché c’è il rischio d’innamorarsi facilmente però, perchè veramente ce n’è per tutti i gusti 😉.
Vi lascio a questo nuovo capitolo degli Skulls of Hell.
Buona lettura peccatrici 🤗
la_sabi 💜

LINK AFFILIATO : https://amzn.to/34mbo4f

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...