Recensione a cura di Thamy BET YOUR LIFE- COURAGE di Kyra Synd

Eccomi mie pulcine hemm.. peccatrici oggi finalmente posso parlavi del terzo volume della serie Outlawed Malibù (che ho avuto il piacere di leggere moooolto in anteprima)  e di chi parliamo se non del braccio destro di Blaze, il vice presidente, la tigre degli Skulls: Rod.

Titolo: Bet your Life – Courage
Autore: Kyra Synd
Editore: Self-published
Genere: MC romance
Pagine: 434
Serie: Outlawed Malibù vol. 3
Data di uscita: 7 febbraio 2022

LINK PRE-ORDER : https://amzn.to/3rocF3C

TRAMA:

Il musicista e il fuorilegge: le due anime che convivono nel Vicepresidente degli Iron Skulls. Rod ha passato la vita al fianco di Blaze ed è diventato la tigre degli Skulls, senza abbandonare la musica, l’unico spazio dove trova l’amore che non è mai riuscito a vivere. Tuttavia, l’assenza prolungata del Presidente e l’aggravarsi delle condizioni della sorella metteranno a dura prova l’equilibrio che aveva raggiunto.
E se a salvare il bandito fosse proprio una crocerossina?
Ashlei si è trasferita a Malibù da un paio di anni e lavora come infermiera. Tenace, passionale, timida davanti alle emozioni che la travolgono e a cui vorrebbe lasciarsi andare. Un passato difficile da dimenticare che l’ha segnata, ma l’ha resa anche una donna pronta a lottare per difendere ciò che ha conquistato Nel mezzo di una guerra tra club rivali, un amore fatto di dolcezza può solo andare in frantumi… o sfoderare gli artigli e scommettere tutto per una seconda possibilità


ATTENZIONE: Contiene scene di sesso e linguaggio espliciti, con atti di violenza e criminali. Per i temi trattati si consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole


Ammetto che Blaze ha un posto di rilievo nel mio cuore ma Rod ha saputo conquistarsi un posticino tutto suo, sono di parte? Probabile! L’ho visto nascere dalla prima pagina, l’ho vissuto con l’autrice parola dopo parola e non posso che esserne innamorata.
Sono straconvinta che sarà così anche per voi soprattutto se avete già conosciuto gli altri personaggi nei precedenti volumi.
Un bandito e la SUA crocerossina, si sua,  perché lo è fin dal primo sguardo anche se lei non lo sa, anche se LUI per primo non lo sa ancora.
Rod non ha mai conosciuto il vero amore, quello adolescenziale che ti porta le farfalle nello stomaco quello romantico, vero! La sua vita sono gli Iron skulls, la sua famiglia.
Ashley dell’amore ne ha conosciuto solo i lati più malati, violenti e distruttivi che hanno lasciato cicatrici profonde non solo fisiche ma anche nell’anima, e l’hanno cambiata, spezzata finché non riesce a fuggire da tutto questo. Ora a distanza di anni la sua vita sembra più tranquilla lontana dal suo passato che deve rimanere sepolto e il suo segreto, deve rimanere tale.
Ma cosa succede quando due anime così diverse ma così complementari si incontrano?

... Le sfioro le labbra e appoggia le mani sopra le mie. Trattiene un attimo il respiro. «Se il passato non si può cancellare, siamo destinati a pagare tutta la vita per i nostri errori? Che senso ha continuare…»
«Il passato non lo possiamo cambiare, mai.» La bacio come forse ho fatto solo da bambino: poso la bocca sulla sua e resto fermo un momento. «Ma è continuando a vivere che le cose potranno cambiare, che noi le potremo cambiare.» «Ci credi davvero?» «È l’unica cosa in cui credo, a parte gli Skulls.»

Questa è la storia della “crocerossina e il suo bandito” : un turbine di tormento, dolore, paura di lasciarsi andare, di “mostrare” la parte più profonda di sé, di fidarsi di soffrire, ancora… Tutto intrecciato con la passione e un sentimento che piano piano li travolgerà e sarà così profondo e viscerale da fare paura.
Ho amato di Rod tutto, la tigre degli Skulls il suo rapporto con gli altri, il legame unico con Blaze (che bello ritrovarlo qui殺) ma quello che mi ha conquistato è stato conoscere l’altro lato di lui, la sua passione per la musica, vederlo riscoprire le piccole cose come il “solo” dormire insieme, il provare ad “andarci piano” come dice lui, la dolcezza che riesce a tirare fuori solo con lei, il mettersi a confronto con sentimenti mai provati prima e quanto lo destabilizzino.

«L’ho scoperto» sussurra, ma scuoto appena la testa.
«Cosa?»
«Quello che si prova quando il cuore trova una casa

Ma come in ogni storia un po’ tormentata che si rispetti, quando sembra che tutto volga al meglio e il lieto fine sia dietro l’angolo ecco che arriva il destino bastardo, o meglio dire il passato ritorna riportando con se tutto il marciume che contiene e sarà devastante e allora il “musicista” dovrà mettersi da parte e lasciare libero sfogo alla “tigre” per proteggere la sua crocerossina e avere la sua vendetta…
Questo terzo volume (per me) non batte il secondo ma solo per un discorso mio, perché sono stata la prima fan di Blaze quando ancora era solo un personaggio secondario di The Pleasure sea e rimane un legame speciale ma, ammetto che è un crescendo questa serie e sapendo già di chi parlerà il quarto so che l’autrice mi farà soffrire e versare tante lacrime. Non vedo l’ora di poterlo leggere con la speranza  e l’onore di poter continuare questa avventura e “vivere” con Kyra  pagina dopo pagina mentre la sua testolina pazza che viaggia 300 km orari da vita ad una nuova storia.

«Quando guardo nei miei occhi, vedo un uomo
Quello che ha fatto tanti errori
Che ha combattuto la sua paura E capito di essere soltanto un uomo.»
«Quando guardo nei miei occhi, ora vedo te
Che vivi in ogni mio respiro
In ogni mio fottuto giorno tu
Che sei la mia Malibù.»

Un pensiero su “Recensione a cura di Thamy BET YOUR LIFE- COURAGE di Kyra Synd

  1. Pingback: Review tour – Kyra Synd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...