Recensione doppia Il Bacio di Caino di L.F. Koraline a cura di Saby & Monia

Autore: L. F. Koraline 

Titolo: IL BACIO DI CAINO 

Genere: Contemporary Romance 

Pov: doppio – LUI/LEI

Autoconclusivo: sì 

Uscita: prossimamente (data in arrivo) 

Distribuzione: solo su Amazon sia in Ebook che in Cartaceo

TRAMA

LUI è il regista del film più atteso dell’anno,

LEI sogna di diventare una stella di Hollywood.

LUI è in cerca dell’attrice protagonista,

LEI affronterà il provino più pericoloso della sua vita.

Abel e Cain Withford sono i futuri eredi di una delle famiglie più influenti di Los Angeles.

Seppur fratelli, hanno ben poco in comune.

Uno è responsabile, affidabile e premuroso. Il suo sguardo è uno specchio blu, fresco e sincero.

L’altro è indisponente, arrogante e vizioso. I suoi occhi sono due pozzi neri, profondi e oscuri.

Affascinanti e inarrivabili, lavorano fianco a fianco senza incontrare ostacoli, fino a quando un brutto incidente mette in pausa tutti i loro progetti. 

Dopo una serata a base di whiskey e confidenze, investono Nala, una ragazza arrivata nella città degli angeli per conquistare una stella, una di quelle incise lungo i marciapiedi della Walk of Fame.

È testarda e determinata, nonostante i suoi provini finiscano tutti allo stesso modo: “le faremo sapere”. 

In attesa della sua occasione, frigge e serve gamberetti al Bubba Gump Shrimp di Santa Monica. 

Le delusioni non sconfiggono il suo entusiasmo, almeno fino alla notte dell’incidente con i fratelli Withford, l’inizio del suo personale incubo. 

Si risveglia in ospedale, sotto accusa. 

Cain la ritiene responsabile di quanto accaduto.

Assetato di vendetta, inizia a ricattarla per placare la sua rabbia, ma si ritrova vittima del suo stesso gioco.

Si accorge di non riuscire a stare lontano da lei.

Non è in grado di gestire l’attrazione che serpeggia fra loro tutte le volte che sono vicini.

Di giorno la odia, ma al tramonto la cerca. 

In pubblico neppure la guarda, ma quando sono soli la divora. 

La ragione gli sussurra di fermarsi, ma l’istinto urla di non farlo. 

LEI raggiante, LUI prepotente.

LEI spontanea, LUI calcolatore.

LEI trova sempre un motivo per sorridere, LUI uno per arrabbiarsi.

Riusciranno ad arrivare alla fine delle riprese senza farsi del male?

IL PENSIERO DELLA SABI

Bentrovate Peccatrici, oggi (insieme alla mia partner in crime) vi parlo dell’ultimo libro di Koraline: la storia di Nala e Cain..due persone che più diverse non esistono.
Lui bello, ricco, arrogante e affermato..lei è una ragazza che viene da una famiglia semplice, crede nei principi con i quali è cresciuta ed arriva a Los Angeles per rincorrere un sogno e dare così un futuro alla sua famiglia.
Il loro primo incontro avviene in maniera alquanto tragica, i due sono coinvolti in un incidente dove purtroppo il fratello di Cain, Abel riporterà gravi conseguenze.

Cain, che è sempre stato quello egoista e superficiale si sentirà in qualche modo in colpa e cercherà un modo per espiarla: convinto del fatto che anche Nala ne sia in in qualche modo responsabile coinvolgerà anche lei in un assurdo piano per farla avvicinare al fratello e farlo desistere da quella che Cain crede sia la sua decisione inequivocabile.
Scopriremo poi che Abel ha si preso una decisione importante che riguarda la sua vita..ma non è esattamente quella che aveva immaginato Cain 🤨
Quello che doveva essere solo un piano per il bene di Abel si trasformerà presto in altro.
La vicinanza tra i due infatti scombussolerà gli equilibri di Cain risvegliando in lui una gelosia nei confronti di Nala; qualcosa che di sicuro non si aspettava e che proverà a combattere e respingere con tutte le sue forse. Lui che credeva di controllare il “gioco si ritroverà ad esserne la prima vittima” 😏

«Non baciarmi…», biascico, pentendomene all’istante, sentendomi stupida. Sorride a mezza bocca, mi posa un dito sotto il mento per sollevarmi il viso verso il suo. «Il bacio di Caino ti fa così tanta paura?» «Il bacio è l’espressione di qualcosa di intimo, di romantico e prezioso. Non si sciupa, soprattutto con uno come te».

A questo punto portare avanti il piano ideato da Cain sarà sempre più difficile.. 😏

Si fa riprendere continuamente per il suo comportamento astioso nei miei confronti. Di notte invece, be’, di notte di quell’astio non resta alcuna traccia perché, dal tramonto all’alba, io divento il suo chiodo fisso, la sua preda, la sua amante. In pubblico continua a dirmi che non sono adatta, quando siamo soli, non fa che ripetermi che sono perfetta. Perfetta per quel ruolo, perfetta per le sue braccia, perfetta per la sua bocca.

Quelli che tutti credono sia la parte forte e egoista della famiglia forse altri non è che colui che avrebbe avuto bisogno di una parola o una carezza in più; vittima di un nome che che gli è stato cucito addosso quasi come un marchio, come se lui non potesse essere altro che il nome che porta.
Forse ci voleva l’arrivo di Nala per tirar fuori la sua vera natura..chissà ❣️

«Nel rumore e nel silenzio, vorrei che restassi con me. Promettimi che mi amerai come si ama un amico che se ne va per sempre, amami come si ama una persona che non è in grado di amare, amami e insegnami come si fa. Eccomi, sono qui, messo a nudo, nel rumore e nella furia. I miei occhi, le mie mani, sono tutto quello che ho. Il mio viso è il mio grido. Solo tu riesci a sentirlo».

Risparmio il mio pensiero sui genitori perché..perché veramente quei due li avrei presi volentieri a ceffoni 🙆‍♀️

Altra bellissima storia firmata Koraline, dal sapore nuovo, con argomenti “importanti” che fin ora non avevamo mai trovato nei sui racconti. Mi è piaciuta la delicatezza e l’accortezza con cui sono stati trattati (nei ringraziamenti si capisce il perché ❤️). Ormai so con certezza che nella sua penna troverò storie sempre nuove e ricche di emozioni, ma ogni volta mi lascia a bocca aperta.
Preparatevi perché anche in questo libro ci farà soffrire un bel pò 😭 anzi, vi dico proprio che Koraline ci lascerà col fiato sospeso fino all’ultimo come nel suo stile..ma ne varrà davvero la pena ❤️
Vi lascio tra le braccia ci Cain e Nala…buona lettura peccatrici 🤗
la_sabi 💜

«Prima o poi riuscirò a dimenticarti, ma non stanotte… magari un’altra volta… magari un’altra notte…».

IL PENSIERO DI MONIA

Non ho parole, ed invece le parole devo trovarle.
Devo stare qui davanti a questo foglio e recensire un libro che ho trovato stupendo…. trovare parole per qualcosa che mi ha lasciato senza parole .
Amore, felicità, spensieratezza, ragione, batticuore, eccitazione …insomma emozioni e  lacrime, questo romanzo mi ha tirato fuori tutte le emozioni che si possano provare. Tutto in 602 pagine.  Questo mi ha dato il bacio di Caino e lo ha fatto dalla prima all’ultima parola. Dal primo all’ultimo capitolo.
Leggo troppe meravigliose, perfette, passionali, irriverenti storie d’amore.
Quelle che ti scavano dentro,  quelle che ti riempiono il vuoto, quelle che ti trasformano in una vera sognatrice ❤Questo è stato per me il bacio di Caino.
Emozione allo stato puro.
Partendo dalla fantasia sfrenata di Koraline che ambienta e racconta la famiglia …………. mente geniale.
Il sacro ed il profano
Il giusto lo sbagliato
Rimescolando le carte, non lascia nessun dettaglio.

Lo scontro sancisce l’inizio della storia fra Cain e Nala. Provengono da mondi diversi, opposti, lontanissimi !! lei schietta e spontanea, autentica, selvaggia, lui cresciuto con il lusso senza avere le cose importanti,  indurito  dal suo nome, sempre combattendo l’ambiente in cui è stato cresciuto. Nonostante ciò, sono uniti da qualcosa di forte, che li aiuterà a ritrovarsi di volta in volta.
Koraline ci racconta una storia fluida, racconta dettagliatamente anche i personaggi che girano intorno a Cain e Nala ti innamori di ognuno di loro.

Non posso che dare il massimo dei voti a questo libro.
Sarà qualcosa che porterò sempre con me.

Di giorno mi insultava di notte mi cercava..

“ma non stasera magari un’altra volta… magari un’altra notte”. Dal tramonto all’alba

…. fine…..il bacio di caino
Emozioni che non si spiegano a parole….. tu❤ mi hai fatto sognare ancora

Mony 🤙

LINK AFFILIATO AMAZON : https://amzn.to/3vzWIIv

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...