Recensione Damned Soul – la ragazza del mio migliore amico di Lorena Nigro

Titolo: DAMNED SOUL – La ragazza del mio migliore amico
Autore: Lorena Nigro
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 340
Volume: Autoconclusivo
Prezzo: Ebook prezzo lancio € 0,99 – Cartaceo € 13,50
Uscita: 24 marzo
Disponibile: Formato e-book e cartaceo su Amazon, disponibile anche su Kindle Unlimited
Pubblicato da: Self publishing
TRAMA:
Lei resta la mia ragione e il mio castigo.
Non c’è niente di più doloroso al mondo se non vedere la ragazza che ami tra le braccia di un altro. Un altro
che non è solo il tizio con cui sei cresciuto, no, è il tuo migliore amico, è quello che ti ha salvato il culo un
milione di volte. E quando a quell’amico devi tutto, nel bene o nel male, tu lo rispetti e metti a tacere la
coscienza. E la mia coscienza ha un solo nome: Jodene. La fidanzata di quello che per me è come un
fratello.
La guardo, respiro il suo respiro; vivo di ogni suo battito, mi rigenero della sua energia. Non posso fare a
meno di lei. Sarebbe come morire rinunciarci… eppure ho dovuto farlo, ingoiando bile sotto il loro stesso
tetto. E intanto resto a guardare da lontano un rapporto che si logora giorno dopo giorno, fino a quando
basta poco, pochissimo, per avere Jodene nel mio letto e intrappolarla nel mio cuore… per non lasciarle
altro scampo se non tra le mie di braccia, questa volta.
Guardo avanti e inizio a giocare: questa è la mia partita e ho tutte le intenzioni di vincerla.
Kolby
Sono fatto di tormento e frustrazione. Sono come il vento, quello impetuoso, che quando passa lascia gli
scarti di un’esistenza infelice. Aspetto di far brillare il mio diamante, gli giro attorno, lo tengo d’occhio e
lo proteggo… solo così so di avere uno scopo.
Jodene
Ho una vita che è come una trappola… vivo un amore fasullo perché quello vero mi fa troppa paura. Un
crogiolo di emozioni mi ricorda quanto sia ipocrita nei confronti di quell’amico che forse dovrebbe
rimanere tale. Invece mi piace… mi piacciono i suoi occhi e le attenzioni che mi concede. È un faro nella
notte e io, soggiogata, accetto che mi indichi la strada verso… la perdizione.

Bentrovate Peccatrici, oggi vi parlo di un libro uscito ormai più di un mese fa, che a causa di impegni e scadenze ho dovuto “accantonare” e ahimè far aspettare.
Quello che oggi posso dirvi è che ho fatto un errore madornale..perché il libro che mi stava aspettando è veramente, ma veramente bello.

Partiamo dal principio: Kolby è il miglior amico di Syd, Syd è il fidanzato di Jodene..Kolby è innamorato di Jodene da sempre, cioè da prima di Syd.
Si ok ora penserete al classico triangolo amoroso bla bla bla…no!!! Vi assicuro che non niente di tutto ciò.
Il fatto è che Kolby ha letteralmente lasciato Jodene a Syd. Si avete capito bene, in realtà Kolby si era fatto avanti per primo, ma Jodene e Syd ne sono allo scuro (è una storia un po’ complicata quella del loro primo incontro ma che non voglio spoilerarvi…), quando Kolby scoprirà l’interesse che il suo migliore amico nutre nei confronti della ragazza deciderà di fare un passo indietro.
In passato Syd è stato l’amico che l’ha aiutato ad uscire da una brutta situazione e per questo Kolby da tutta la vita si sente un po’ in debito con lui.

Tra Joden e Kolby però nasce comunque una bella amicizia, complice anche il lavoro, e soprattutto perché vivono tutti sotto lo stesso tetto, insieme alla cugina di Syd, Skylar che..no, su di lei forse è meglio che non mi esprima 🙄 capirete il perché leggendo.

Il problema nasce dopo una vicenda che vedrà coinvolti in maniera differente tutti e quattro i personaggi, un segreto a dire il vero di cui Kolby in prima persona si farà carico in favore del suo migliore amico.

«Che cosa stiamo facendo?» sussurra. «Non lo so… ma tu hai smesso di tremare e io ho iniziato a respirare. Come si chiama questa cosa?»

La lontananza, e il sapere come procedono le cose tra Syd e Jodene faranno tornare su i suoi passi Kolby dopo sei lunghi mesi.
Al suo ritorno troverà però una Jodene pronta a fargli la guerra, per il suo comportamento, per essere sparito, per averla delusa.
Ma Kolby stavolta è deciso ad andare per la sua strada, a smettere di farsi da parte per gli altri e finalmente è pronto riprendersi quello che ha sempre sentito come suo..
La paura di esporsi con Jodene sarà quasi nulla in confronto al peso che si porterà dentro per quel segreto che tutti sanno tranne lei.

Quando le emozioni prenderanno il sopravvento però anche Jodene sarà costretta a scendere a patti con i suoi sentimenti..e lì.. ❤️

Voglio che sia mia, che si svegli ogni mattina al mio fianco, che esista solo io per lei, che sia l’amore della mia vita. Lei è la felicità che non ho mai conosciuto, l’orgoglio che brilla nei miei occhi e mai scorto in quelli di mio padre ogni volta che guardava mia madre; la mia rovina e la mia cura, il mio domani, il mio tutto.

Una bellissima storia, una penna che avevo già letto quella di Lorena ma che con questo libro mi ha conquistata davvero.
Ho sentito tutto il tormento di Kolby attraverso le sue pagine. La sua lealtà verso l’amico che l’ha salvato da un destino che avrebbe cambiato la sua vita mi hanno fatto capire esattamente la sua anima, e al tempo stesso l’ho capito quando si è reso conto di aver diritto anche lui alla felicità.
Cosa di dire di Jodene..anche a lei Lorena non ha risparmiato molto 😧 Una storia d’amore con Syd che di amore scoprirà sulla sua pelle aveva ben poco, il tradimento su più fronti che la faranno crollare, e al tempo stesso la voglia di riscattarsi e concedersi finalmente la storia d’amore che merita ❣️
Se non lo avete ancora letto ve lo consiglio vivamente, se cercate una storia tormentata, ricca di colpi di scena e sullo sfondo dalle note un po’ forbidden questa fa proprio al caso vostro 😉
Buona lettura peccatrici 🤗
la_sabi 💜

Chiudo gli occhi e lascio che la mia bocca si unisca alla sua; ci muoviamo con estrema lentezza, le nostre lingue si assaggiano, si scontrano, si riconoscono. Tremo mentre il bacio si fa impetuoso e le sue mani vagano sul mio corpo alla ricerca di un appiglio che mi tenga salda. Intanto, un intenso sfarfallio ha invaso il mio stomaco rievocando ricordi del passato. Non ho mai dimenticato le sensazioni che mi hanno pervaso la prima volta che le sue labbra umide e voluttuose si erano poggiate sulle mie, ma, ora, c’è qualcos’altro che ci trasporta in una dimensione tutta nostra: amicizia, desiderio, rimpianto e nostalgia. Ci sono amore e follia a legarci.

VOTO : 4 PIUME

LINK AMAZON AFFILIATO : https://amzn.to/3kqFiJq

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...