Recensione a cura di Thammy, “Le ragazze del tavolo23” di Manila Albanese

Titolo: Le ragazze del tavolo 23
Autore: Manila Albanese
Genere: Commedia romantica
Uscita: 10 aprile 2022
Editore: Self Publishing

TRAMA: E se il vero amore navigasse verso le acque delle Isole del Sole?

 Anche se Olimpia non ha mai creduto nelle favole, si imbarca volentieri su di una lussuosa nave da crociera per fare da testimone al matrimonio della sua migliore amica. All’evento partecipano anche le altre amiche inseparabili di sempre. Sei donne, completamente diverse tra loro, ma complici come sorelle. La sposa non fa altro che tessere le lodi del testimone dello sposo — che sarà il cavaliere di Olimpia al matrimonio — definendolo L’ottava meraviglia del mondo. A Olimpia, però, non sono mai piaciuti i principi azzurri. Lei ama l’avventura e gli uomini tenebrosi. Quattromila anime a bordo e Olimpia non fa altro che incontrare un ragazzo odioso e tanto intrigante con cui si è scontrata il primo giorno di navigazione, mentre, per una serie di imprevisti, riesce a conoscere il famoso Andrés solo il giorno del fatidico sì. Tra incredibili risate, equivoci e città meravigliose baciate dal sole, Olimpia vivrà la sua favola. Ma in ogni favola che si rispetti c’è sempre il Lupo Cattivo.

 “Undici giorni… undici meravigliosi giorni e mi sono innamorata”

Salve peccatrici, avete voglia di mare? Di vacanza? Di amore? Questa è  la lettura perfetta. Un rosa con i fiocchi, una dolcissima storia che parla di amicizia, di sentimenti, di destino e lui quando ci si mette sa essere veramente perfido,e cigliegina sulla torta, il tutto si svolge su una nave da crociera.
Chi non ha sognato almeno una volta di un amore con il pilota d’aereo,  con il soldato o con il capitano della nave?

«Il mio demone dagli occhi neri» sussurra. Le sorrido in modo sfacciato. «La mia piccola niñita» le dico sulle labbra gonfie.

La scrittura inconfondibile di Manila, sicuramente maturata nel tempo, scorrevole, leggera, molto piacevole che ti accompagna per mano pagina dopo pagina nella storia. Personaggi ben delineati a parte lo sposo che… beh, leggetelo poi capirete, l’amicizia bellissima tra queste ragazze cosi diverse tra loro ne fa da padrona, insieme all’incontro/scontro tra i due protagonisti e l’attrazione sarà inevitabile.
Riuscirà  Olimpia a non uscire da questa avventura con il cuore a pezzi?
Ander, il bellissimo capitano, metterà  radici o il richiamo del mare sarà  più forte?

«Te chiero, niñita. Ahora y siempre» lo ripete tra un bacio e l’altro e a me non resta che arrendermi, anche se sono comunque terrorizzata. «Ander» il suo nome mi esce come una supplica.

Non mi resta che consigliarvi questa dolcissima lettura e darvi appuntamento alla prossima.

«Di tutti i viaggi meravigliosi che ho fatto, tu sei il più bello, e sarai sempre il mio ritorno»

Voto:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...