Recensione : Chris – L’amore che non sai di Aria M.

TITOLO: Chris Kane – L’amore che non sai

AUTRICE: Aria M.

GENERE: Romance, second chance

SERIE: #TheKanebrothersseries – Vol. 4

DISPONIBILE SU: Amazon

EDITORE: Self publishing – Amazon

FORMATI & PREZZI: Ebook €1,99

SINOSSI: 

Sono un Kane, colui che porta il nome scomodo, un nome che emerge dal passato, che mi fa ricordare chi non voglio essere. 
L’iceberg, così mi chiamano, perché non mostro emozioni, niente sembra toccarmi nel profondo.
Niente, tranne la mia famiglia… e lei.
Anastasia Sanchez è la mia dannazione, la mia infinita pena.
Ho vissuto una vita intera con la consapevolezza che non sarei mai stato completo, perché il mio cuore l’ha scelta e, nel momento in cui ha liberato quell’amore, l’ha persa.
La mia janas, che ballava di città in città, che risplendeva di gloria, ignara di essere tutto ciò che nessuna potrà mai essere. 
Le ho nascosto tante cose; le ho nascosto la verità, le bugie, le emozioni. 
E l’ho annientata. 
Ora il destino l’ha portata di nuovo sulla mia strada, ed è pericoloso, perché niente è cambiato, niente è finito.
Il destino, ancora una volta, mi mette davanti a una scelta: arrendermi e affrontare i miei demoni, o lasciarla andare, stavolta per sempre.
E lei… Riuscirà ad accettare anni di silenzio? 
Riuscirà ad accettare il fatto che le ho sempre taciuto tutto l’amore che non sa?
Torna la famiglia Kane, con il quarto volume della #TheKanebrothersseries!

CONTATTI – PAGINE AUTRICE:

Gruppo Facebook: “La Cantastorie”

Pagina Instagram: Aria M. Author

Bentrovate Peccatrici oggi vi parlo di un libro per me molto speciale, una storia che aspettavo da tanto, perché legata ad una serie che adoro; come se non bastasse ho avuto anche il privilegio di vederlo nascere pagina dopo pagina 😍
Il libro di cui sto parlando è l’ultimo (per il momento) della TheKanebrothersseries : Chris Kane – L’amore che non sai di Aria M.

La storia di Chris inizia nella serie precedente ( la Nonostantetuttoseries) quando Alexander e Ros scoprono di avere un fratello molto più piccolo di loro e decidono di prendersene cura. Lo ritroveremo poi pian piano nei libri di Lucas, Marcus e Tristan dove s’inizierà a conoscere un po’ di più..e dove è iniziata a nascere anche la mia curiosità verso questo personaggio tanto affasciante quanto enigmatico e contorto.
Fin da piccolo Chris ha un legame particolare con Ana, la figlia adottiva di Miguel, i due crescono praticamente insieme, un’amicizia che si trasformerà in qualcos’altro con il passare del tempo, sembrava tutto già scritto, agl’occhi degl’altri erano una coppia perfetta; ma appena questo sogno si materializza tutto finisce, o meglio, Chris viene a conoscenza di qualcosa che può mettere in pericolo la sua Ana e per questo decide di allontanarla e per farlo dovrà ferirla in modo che lei se ne vada senza guardarsi indietro.

Tredici anni, e il mio cuore esulta ancora quando ne percepisce la presenza. Non basterebbe una vita intera per
cambiare le cose.

Dopo molti anni però i due si ritroveranno inevitabilmente a condividere gioie e dolori legati alla famiglia Kane. La vicinanza, il rancore e soprattutto l’amore porterà a dei veri fuochi d’artificio tra i due 🤭 perché come la janas accende l’iceberg mai nessuno ❣️ Nonostante questo Chris farà di tutto per tenerla lontana, ma ahimè il destino ha altri piani e deciderà per loro..
Qui inizierà la vera lotta contro se stesso, il suo unico amore, quello a cui ha dovuto rinunciare per non legarla ad un Kane per tutta la vita, il suo incubo peggiore si sta avverando!!

Ho fatto una promessa a me stesso anni fa: il mio mondo si riduce alla mia famiglia, e per loro ci sarò sempre

Ma da qui avrà inizio anche il tormento di Chris, averla così vicina, sentirla per la prima volta così sua e combattere contro se stesso sarà devastante..perché vi ricordo che lui non dice bugie, e starle accanto e non potersi aprire come vorrebbe è forse peggio di quando l’ha allontanata da se; proprio in quell’occasione ha mentito e ne ha pagato le conseguenze a caro prezzo.
E Ana?!? Che “nonostante tutto” non ha mai smesso di amarlo, che sente tutto esattamente come lui ma che ovviamente non capisce il tormento che impedisce a Chris di lasciarsi andare e viversi finalmente questo amore..riuscirà la janas a fare ancora una volta la magia e far sciogliere l’iceberg?!?

Inutile dirvi che la storia coinvolgerà tutta la famiglia Kane, il passato “scomodo” tornerà ancora rivelando cose che influiranno irrimediabilmente sul presente e sul futuro, ma se c’è una cosa che abbiamo imparato è che quando qualcuno soffre e ha bisogno la famiglia c’è sempre; ed è bellissimo ritrovarli ogni volta ❣️ La vicinanza dei fratelli maggiori e delle rispettive compagne, coloro che hanno cresciuto Chris quando era poco più che un bambino; e i cugini che vedono lo stesso zio come un fratello non lo abbandoneranno e cercheranno di alleviare il peso che ormai porta da solo da anni. E dio quanto li amo 💓 tutti dal primo all’ultimo.

La penna di Aria lo sapete mi ha catturata fin dai suoi primi romanzi, ma negli ultimi, e soprattutto con Chris l’ho sentita sulla pelle in maniera diversa. Sarà che questa storia l’ho aspettata tanto, ma ho sentito le emozioni fin dentro le ossa, ed erano un sacco ve lo giuro, mi hanno letteralmente investita fin dalle prime pagine, emozioni anche altalenanti, molto spesso contrastanti, ma che mi hanno fatto vivere questa storia in maniera così reale che mentre le pagine scorrevano mi sembrava quasi di vedere un film tanto riuscivo ad immaginarmi le scene, e questo può voler dire solo una cosa: che è stato scritto in maniera sublime.
Ecco, se dovessi descrivere con una sola parola questo libro sarebbe: EMOZIONE.

Il tormento, la disperazione, la rabbia, il dolore..e poi il desiderio, la passione..l’Amore..quello che va oltre tutto e rimette ognuno al proprio posto.

«Devi solo sentirmi, Ana. Finché non arriva quel momento leggi ogni mio gesto, assapora ogni istante che
passiamo insieme. In quei momenti c’è tutto ciò che per ora ci è dato sapere». Cerco il suo sguardo, trovandolo
lucido e preoccupato. Lo so cosa sta pensando, e non posso che darle ragione. Può essere distruttivo, e quello
che rimarrà di noi nel momento in cui lei saprà tutto,
Evidenziazione (Rosa) | Posizione 6962
«Io cosa? Come farò senza parte della mia famiglia? Presumo come ho fatto in questi tredici anni, conterò i
giorni che mi terranno lontano da loro». «Ti sono mancati tanto?», mi chiede lei con voce flebile. «Cristo, come
l’aria». «Il football?». Fa un passo verso di me. «Come se mi avessero privato di un arto», rispondo senza alcuna
esitazione. Un altro passo ed è a un soffio da me. «Io?», chiede in un sussurro fissando le iridi nelle mie. Dio.
«Come se mi avessero strappato il cuore».

Poi diciamocelo, Aria ha fatto di tutto per farci immaginare gli scenari peggiori, per buttarci fuori strada, per farci odiare Chris..si ad un certo punto l’ho odiato anche io anche se gli avevo già giurato amore eterno 🙆‍♀️ ma veramente non sapevo più cosa pensare, e vi avviso..ad un certo punto vorrete lanciare il vostro kindle contro il muro e saltarci sopra ma NON FATELO!! Credetemi!! Perché questo è un libro che avrete voglia di rileggere ancora e ancora ❣️
Perché la storia dell’iceberg e della janas vi spezzerà il cuore, ma poi lo rimetterà a posto pezzo dopo pezzo..fidatevi di me 😉
Come tu ci riesca Aria a creare storie sempre così intense e appassionanti non lo so..ma ti prego solo di una cosa..NON SMETTERE MAI..facci anche soffrire se devi, magari anche un po’ meno va bene lo stesso, ma continua a scrivere di tutte le generazioni dei Kane che verranno; perché le loro storie fanno bene al cuore ❤️
Se non si è capito questa è una storia che rimarrà impressa sulla mia pelle in maniera indelebile 😉

Buona lettura peccatrici 🤗

̶l̶a̶_̶s̶a̶b̶i̶ ̶ 💜
ops scusate..solo in questo caso..
la_janas 😏

Perché l’amore fa questo: lega due anime nonostante tutto 💜

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 1812
«Davvero? Ti fai scopare da tutti i niente che conosci?» «E tu, scopi in quel modo tutte le ex amiche della tua
ragazza defunta?». Impreco, senza preoccuparmi del linguaggio, perché il modo in cui mi tiene testa spegne il
mio cervello. Al diavolo la logica, benvenuto istinto. La mia mano fulminea si pianta sulla sua nuca. «No, cazzo,
in quel modo scopo solo te», sibilo, prima di cedere alla brama e impadronirmi della sua bocca. Non ci prova
neanche a sottrarsi alla mia stretta, si lascia baciare e mi restituisce il bacio nello stesso modo in cui lo riceve:
con rabbia e desiderio incontenibile.

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 2531
Come può essere sbagliato averla, se tutto, tutto, sembra fatto apposta per me?

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 2588
Croce e delizia. Inferno e paradiso.

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 3292
Siamo fatti per amare, non farlo è come rinunciare a vivere.
Evidenziazione (Giallo) | Posizione 3993
«Io non mento, dannazione! Ho mentito solo una volta in vita mia, e l’ho fatto quella notte, quando ti ho detto
che non provavo niente!».

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 4209
spalle contro il vetro della grande finestra. «Voglio bere ogni tuo respiro, ogni tuo ansito, voglio duellare con la
tua lingua, possederti, e voglio essere tuo. Voglio tutto quello che un bacio può donare e ricevere».

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 4747
Non sa però che ormai l’iceberg non ha più le forze di combattere il fuoco, ed è intenzionato a lasciarsi bruciare.

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 4880
Come può non aver capito che, per quanto tutto sia un fottuto casino, sono così pieno di lei, in ogni aspetto della
vita, che non potrei voler nessun’altra? Sono suo da sempre e, anche se tutto dovesse andare a puttane, lo sarò
per sempre.
Evidenziazione (Giallo) | Posizione 5321
L’amore, lei è l’amore della mia vita. È l’amore che genera amore, e il mio desiderio più grande è potermene
cibare giorno e notte, ogni giorno, fino a togliermi il respiro.

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 5689
«Questo non lo so, però so di certo che non voglio più avere segreti con lei. Se poi questo dovesse allontanarci di
nuovo, lo accetterò, e continuerò ad amarla in silenzio». «Non esiste silenzio quando c’è di mezzo l’amore. È
l’amore stesso a fare rumore».

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 5817
«Prova a respingermi, Ana. Prova a tenermi fuori, se ci riesci». Azzero le distanze, costringendola a sollevare il
viso verso il mio. «Al contrario di ciò che pensi io sono pronto a mostrarti tutto quello che sono; colpe,
emozioni, sbagli, sentimenti e opportunità. Tutto».

Evidenziazione (Giallo) | Posizione 6230
«Volevo te, Ana. Anche nel momento in cui la vita mi presentava il conto, io volevo solo te. Quelle braccia che
mi stringevano non mi bastavano, e già erano tutto. Ma tu… tu sei andata sempre oltre quel tutto e volevo
solo…». Ed eccole. Di slancio quelle braccia che con disperazione ho desiderato in quei momenti mi circondano
la testa, stringendomi. Chiudo gli occhi, con la sensazione di morire dall’emozione, e quando lei si siede a
cavalcioni sulle mie cosce per abbracciarmi meglio, affondo il viso tra il suo collo e la spalla. Io non credo che il
mio cuore abbia mai battuto come sta battendo in questo momento, non credo che ci sia resa più definitiva di
questa. Non ho più armi per combattere questo amore, non ho più voglia di farlo.

Evidenziazione (Rosa) | Posizione 6928
«Devi solo sentirmi, Ana. Finché non arriva quel momento leggi ogni mio gesto, assapora ogni istante che
passiamo insieme. In quei momenti c’è tutto ciò che per ora ci è dato sapere». Cerco il suo sguardo, trovandolo
lucido e preoccupato. Lo so cosa sta pensando, e non posso che darle ragione. Può essere distruttivo, e quello
che rimarrà di noi nel momento in cui lei saprà tutto,
Evidenziazione (Rosa) | Posizione 6962
«Io cosa? Come farò senza parte della mia famiglia? Presumo come ho fatto in questi tredici anni, conterò i
giorni che mi terranno lontano da loro». «Ti sono mancati tanto?», mi chiede lei con voce flebile. «Cristo, come
l’aria». «Il football?». Fa un passo verso di me. «Come se mi avessero privato di un arto», rispondo senza alcuna
esitazione. Un altro passo ed è a un soffio da me. «Io?», chiede in un sussurro fissando le iridi nelle mie. Dio.
«Come se mi avessero strappato il cuore».

Evidenziazione (Rosa) | Posizione 6972
«Ti sono mancato, janas?». Lei stringe nel pugno la stoffa della mia maglia. «Come solo l’amore sa fare»,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...