Recensione VOGLIO ANCORA TUTTO di Scarlett Reese

Titolo: Voglio ancora tutto
Autrice: Scarlett Reese
Genere: Contemporary Romance
Pov: alterni
Editore: Self-publishing
Data pubblicazione: 1° dicembre 2020
Disponibile su Amazon in ebook, Kindle Unlimited e cartaceo
Costo ebook: 2,99 euro (cartaceo ancora non lo so)
Link Acquisto :
Autoconclusivo: sì
Pagine: 232
Trama:
Abigail Miller non torna a casa da due anni, ma non può certo mancare all’anniversario dei
genitori che hanno deciso di rinnovare i voti dopo trent’anni di matrimonio.
Così, insieme al fidanzato Drew, prende un aereo da Boston che la riporta a Rockport, la sua città
natale. Lì ogni cosa sembra essere rimasta congelata in attesa del suo ritorno… soprattutto i
sentimenti verso l’uomo che l’ha spinta a fuggire.
Tra sogni infranti e ricordi, Abigail dovrà fare i conti con un passato che non hai mai dimenticato e
un presente che la costringe a scegliere cosa sia meglio per il futuro.

Salve peccatrici, oggi vi parlo di Abby e River. Abby ha solo 14 anni quando s’innamora del miglior amico di suo fratello, lui invece è già maggiorenne quando cerca in tutti modi di reprimere l’attrazione che sente nei confronti della sorellina del suo amico. River è un ragazzo complicato, ha una famiglia altrettanto complicata..e compagnie poco raccomandabili. Si avete capito benissimo il genere 🙄
E’ la storia di un primo amore, quindi delle prime volte, ma è anche un tira e molla continuo che annienterebbe anche il più forte dei sentimenti. Abby, nonostante la giovane età è la parte forte della coppia, e in più di un’occasione sarà lei a risollevare River, fino a quando arriva il punto di non ritorno, e Abby capisce che il suo amore non basterà a salvare River, per questo decide di abbandonare tutto e scappare il più lontano possibile senza guardarsi indietro. Dopo due anni è costretta a far ritorno a casa, e lì ritroverà un River…diverso….perchè?!? non sarò certo io a dirvelo mie care 😏 ma soprattutto, River…come prenderà l’improvviso ritorno a casa di Abby accompagnata dal nuovo fidanzato?!?

La penna di Scarlett mi piace praticamente da sempre, e anche stavolta ha fatto centro, è una storia semplice ma che tocca temi delicati, ed una storia che secondo me arriva al momento giusto (la prima lacrima per me è scesa nella prefazione..giuro non scherzo) …quindi…GRAZIE SCAR ❤️

Ora per favore regalaci la storia si Rain e Aidan 🙏😬😉
Buona lettura peccatrici..
La sabi_peccatrice

Quanto ho pianto per lui… C’è stato un periodo che non riuscivo a stare nello stesso posto in cui c’era River senza che le lacrime mi riempissero gli occhi e un dolore sordo mi comprimesse il petto fino a farmi smettere di respirare. Ma devo averle esaurite nel corso degli anni, perché nonostante rivederlo mi abbia turbata, ho ancora gli occhi asciutti.

«Sono felice per te» ammetto, con tutta la sincerità di cui sono capace. È la prima volta che intavoliamo una conversazione da quando me ne sono andata ed è… strano, surreale, sconvolgente. «Vorrei esserlo anche io per te…» dice sporgendosi verso di me e inondando i miei sensi con la sua acqua di colonia. La barista gli porge il succo di frutta e lui la ringrazia con un cenno della testa. «… Ma non ci riesco» aggiunge, rimettendo uno spazio accettabile tra noi.

«Lo ami come amavi me? Con la stessa urgenza, con lo stesso fottuto bisogno?!» Mi si para davanti, mi costringe ad affrontare quello che abbiamo lasciato irrisolto. Ma se fosse stato così semplice, non saremmo qui adesso. «Amare lui è facile» ammetto con un filo di voce. «Amare te è stato un calvario. Ci siamo fatti troppo male… E continuiamo a farcene.»

Siamo l’immagine sbiadita di noi stessi, brutte copie carbone, con i contorni sbavati, i dettagli indefiniti. Eravamo fatti di colori sgargianti, di luce e di gioia, ma ora il buio ci ha inghiottito e non riusciamo più a uscirne.

Segnalazione ALL IN – maschere e catene di ROSSELLA GALLOTTI

Titolo: ALL IN – Maschere e Catene

Serie: ALL IN – 3° volume

Autrice: Rossella Gallotti

Pubblicazione: 4 dicembre 2020

Genere: Romantic Suspense – Contemporaneo

Editore: Self-Publishing

Distribuzione: Amazon e Kindle Unlimited

Formato: Ebook e cartaceo

Link:

SINOSSI

“Sono perduto.

Prigioniero di un passato orribile che non vuole lasciarmi andare.

Vittima di un presente rovinoso in cui mi sono infilato stupidamente.

Oppresso dall’angoscia di non sapere che futuro ci sarà per me.”

Dopo l’improvvisa partenza del suo migliore amico, Jackson Hale è deciso a concentrarsi su quanto di bello sta vivendo: Vivian è in procinto di fargli il dono più grande, il loro primo figlio.

Questa volta, il destino ha scelto di giocare con Nicholas Reed; la sofferenza per la lontananza che ha messo fra sé e le persone che ama sembra non bastare e le carte assegnategli lo spingono verso il baratro, in modo subdolo e inaspettato.

Sarà Jackson ora a tendergli la mano, ma una nuova minaccia si staglia all’orizzonte.

Riuscirà Jax a prevalere ancora una volta su quel fato che sembra non volergli concedere un po’ di tranquillità?

E Nick sarà in grado di rialzarsi e conquistare la felicità che brama da anni?

Il terzo e conclusivo capitolo della serie All In sarà un banco di prova per i due amici. Il loro profondo legame, minacciato da un oscuro passato che li ha divisi, sarà in grado di tornare a essere forte e solido come un tempo?

Estratto da “ALL IN – Maschere e Catene”

«Capitano,» rispondo «stavo per chiamarla…»

Le parole mi muoiono in gola e d’istinto attivo il vivavoce, catturando l’attenzione dei presenti. In sottofondo si sentono discorsi concitati, una sirena in lontananza, afferro parole come “nessuna traccia” e incitamenti come “avanti!”, “resisti!”, un conteggio e poi un fischio prolungato, qualcosa che ogni poliziotto conosce bene, perché purtroppo, almeno una volta nella carriera capita di sentirlo. Ed è un suono che non si dimentica. Ti si insinua nel cervello, nello stomaco, nel cuore. È il suono di un defibrillatore portatile.

Un’ondata di panico mi travolge così all’improvviso che non riesco a far niente per fermarla. Inizio a tremare, incapace di impedirmelo.

«Jackson, non so come dirtelo…»

E io credo di morire un po’.

Faccio l’unica cosa che sono in grado di fare al momento.

Cerco gli occhi di Nicholas.

Speravo nel suo sostegno ma questa volta non ne avrò. Questa volta dovrò cavarmela da solo perché a casa mia c’era anche Katia.

E lui è terrorizzato almeno quanto me.

Segnalazione COME UN FILO INVISIBILE di Anna Loveangel

Titolo: Come un filo invisibile

Serie: #Loveinsocial

Pagine: 311

Genere: Romance erotico

Acquistabile: Amazon.com

Formati: ebook (MOBI), cartaceo

Prezzo ebook: 0,99 cent.

Prezzo cartaceo:

data pubblicazione: 3/12/2020

descrizione collana

#Loveinsocial è una collana di libri autoconclusivi dove ogni storia è a sé. Non ci sono collegamenti.

È possibile leggere ogni libro nell’ordine di preferenza.

Questa serie è stata creata per mostrare gli amori nati sui social che ormai fanno parte della nostra

quotidianità.

Trama:

Tutto nasce così, senza neanche rendertene conto. Un giorno ti rifugi in quel social, dove sono tutti sconosciuti, e un nome attira la tua attenzione. Scambi due chiacchiere, qualche commento e quella persona, che ha solo un nome inventato, diventa il tuo più grande appiglio. È questo che succede ad Ania. Un matrimonio fallito, un ricordo di una vita passata nel vuoto più assoluto e la svolta: il divorzio. Da quel giorno lei cambia, si rifugia nel suo nuovo mondo e conosce virtualmente Luca.

Loro due sono quanto di più diverso ci possa essere, attrice teatrale lei, per niente sportiva e con un solo sogno: recitare in un film. Luca invece è un architetto, sportivo e con una passione sfrenata per il cibo. Ed è proprio il cibo a farli conoscere.

La loro amicizia virtuale diventa sempre più forte, finché un giorno, Ania decide di mostrargli una sua foto. Da quel momento qualcosa cambia tra loro e quella che era una semplice “amicizia virtuale” diventa una voglia reale.

Hanno entrambi voglia di vedersi.

Hanno entrambi voglia di conoscersi sul serio.

E qual è il modo migliore per conoscere una persona? Scambiarsi il numero di telefono, per cominciare.

La loro conoscenza diventerà ben presto qualcosa a cui nessuno dei due riuscirà a sottrarsi e non sarà semplice. Ogni persona dietro a uno schermo ha una vita, una realtà che può o meno piacere e Luca ha un segreto scomodo: una moglie. I dubbi di Ania sono del tutto comprensibili, ma qualcosa la spingerà a compiere pazzie dopo pazzie. Il loro rapporto sarà un’altalena di emozioni. Travolgente, passionale, ma anche dolce e romantico.

Tanti eventi ostacoleranno questa storia virtuale ma come ogni storia, Ania e Luca, avranno il loro finale.

Rimarrà un amore virtuale o reale?

Biografia

Biografia Anna Loveangel

Anna Loveangel è nata a Napoli il 17 gennaio di qualche anno fa. Nel tempo libero, di notte e spesso alle prime luci dell’alba alimenta la sua passione: la scrittura.

Ha cominciato a scrivere prestissimo, aveva appena tredici anni quando cominciò il suo quaderno colorato riempiendolo di storie. Molte nascevano dai sogni che ricordava, altre invece nascevano da un film, una canzone. Ogni volta che scriveva una storia, la viveva sulla sua pelle. E le piaceva. Adorava emozionarsi per qualcosa che nasceva dalla sua testa, dalla sua penna e dal suo cuore. Ha continuato per anni accumulando storie che faceva leggere alle sue amiche di scuola, poi con il tempo alle sue colleghe. Un giorno poi, dopo l’apertura del suo blog dedicato alla saga di Twilight ha affrontato questo discorso delle storie con la sua collaboratrice e lei l’ha spinta ad approdare online. Tra EFP (dove scriveva sia fan fiction che storie originali) a blog dove pubblicava periodicamente capitoli di storie, è arrivata su Amazon.

Pubblicati per ora ha tredici romanzi, ma continua a lavorare a nuovi progetti perché la scrittura la rende libera.

Libri online in ordine di pubblicazione:
1: L’istante perfetto
2: Follemente
3: Non rinuncerei mai a te
4: Il tempo non conta (Serie: Amore in Kilt)
5: Il tempo di guardare le stelle (Serie Amore in Kilt)
6: Al primo sguardo (Duologia Ka’u Huna)
7: Dallo sguardo al cuore (Duologia Ka’u Huna)
8: Black Heart vol.1
9.: Red Heart vol.2
10: Limitless
11: Hypnotic
12: Abbi cura di me
13: Come un filo invisibile

Cover Reveal Ti inseguo… nell’ombra di Alissa Hope

TITOLO: Ti inseguo nell’ombra
SERIE: Nel buio, nell’ombra e nella luce
Ti perdo… nel buio (EBOOK – CARTACEO)
AUTORE: Alissa Hope
GENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 18 Dicembre 2020

TRAMA:

Kimberly si ritroverà a vivere una realtà completamente sconosciuta
dovendosi affidare a chi non avrebbe voluto. Ma si sa il destino non si
decide. Il destino metterà i ragazzi dinanzi a nuove scelte e scoperte che,
ancora una volta, coinvolgeranno tutte le loro certezze. Riusciranno a

viversi oppure sono al capolinea?

Segnalazione serie ALAKIM – La Quadrilogia di Anna Chillon

Titolo : ALAKIM – la quadrilogia

Autore : Anna Chillon

Link acquisto : https://amzn.to/3pLc7Ca

Quattro volumi in uno:
Luce delle Tenebre (volume 1)
Le Regole del Gioco (volume 2)
Le catene dell’Anima (volume 3)
L’ultima Carta (volume 4)

Genere: urban-fantasy, paranormal romance

QUADRILOGIA COMPLETA

Reietto in cielo e braccato in terra, Alakim trascina nella sua lotta coloro a cui tiene di più, in particolar modo lei: lei che non è pronta alla sua oscurità, lei che non ha fede, ma che è necessaria per assolvere al patto stretto con Lucifero.
In una Francia trasgressiva dei tempi odierni, Alakim, Nicole, Muriel e Samshat verranno così messi alla prova, trovandosi a combattere subdole macchinazioni, con i denti e con il cuore. Lo faranno in nome dell’amicizia, dell’amore e dell’esistenza stessa.
E quando personaggi senza scrupoli li porteranno faccia a faccia con i loro demoni, il confine tra il bene e il male diventerà labile come non mai, inducendo Alakim a compiere una scelta estrema…

Vol.1 Luce dalle Tenebre
Se una dannata fame ti consumasse fino ad accecarti.
Se il desiderio ardesse logorante e inesorabile come brace.
E se in gioco ci fosse ben più della vita stessa.
Fino a che punto saresti disposto a spingerti?

Vol.2 Le Regole del Gioco
In viaggio per inseguire una speranza,
in gioco per recuperare ciò che è andato perso,
insieme per non perdersi nell’oscurità.

Vol.3 Le Catene dell’Anima
Combattere pur avendo perso le forze,
scoprendo sentimenti avversi,
facendo della propria debolezza la propria arma.

Vol.4 L’Ultima Carta
Trovare il vero coraggio.
Mettere il cuore a nudo,
per dare un senso al dolore.
Fino all’ultima carta.

Avvertenze: contiene scene esplicite di sesso e violenza. 
Adatto a un pubblico adulto e consapevole.

Cover Reveal TRA LE LUCI DI NATALE di Lia Carnevale

TITOLO : TRA LE LUCI DI NATALE

AUTORE : LIA CARNEVALE

GENERE: ROMANCE

PREZZO: 0,89

DATA DI PUBBLICAZIONE: 14 DICEMBRE

SINOSSI: Come ogni coppia Hana e Hassan si ritrovano ad affrontare nuovi problemi: la maternità e gli impegni lavorativi di lui, l’uomo del cambiamento. Hassan decide di fare una sorpresa a sua moglie, portandola in un luogo magico dove la neve, le luci del Natale e gli abeti illuminati fanno da sfondo ad una città magnifica. Un luogo, al quale entrambi non appartengono, ma dove entrambi possono essere solo un uomo e una donna innamorati.

Cover Reveal GAME ON di SC DAIKO

TITOLO: Game On
AUTORE: SC Daiko
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Contemporaneo Forbidden
PAGINE: 250
FORMATO: Ebook
PREZZO: 3,99 Ebook
DATA DI PUBBLICAZIONE: 10/12/2020
NB: Libro disponibile nei vari storeRomanzo autoconclusivo, non è collegato a nessuna serie.
Sinossi.
Uno studente bello da morire.
La sua giovane insegnante.
Il loro amore sarà abbastanza forte da combattere le avversità?
In una calda notte a Ibiza, mi ha tenuta stretta al suo corpo scolpito. E io ho perso la testa per lui.
Sei mesi dopo ci incontriamo di nuovo… nella mia classe di Spagnolo. Quello che provo per lui è
del tutto contro le regole. Lui crede che il gioco sia appena cominciato, ma qualcosa mi dice che per
noi finirà molto presto.
Dalla pluripremiata autrice di successo SC Daiko arriva una storia d’amore sensuale, proibita, ma
dolce e romantica.
Biografia Autore.
S.C. Daiko, alias Siobhan, è un’autrice britannica pluripremiata di bestseller del genere Contemporary
Romance e Suspence Romance.
Siobhan ama il mare e nuotare, viaggiare per l’Europa, assaggiare cibi diversi e gustare vino locale. Ha
lavorato nella City di Londra e insegnato lingue in una scuola superiore del Galles prima di trasferirsi in Italia,
dove tutt’ora vive con suo marito e due gatti. Niente la rende più felice che interagire con i suoi lettori e altri
autori.
https://scdaiko.com/

Recensione DEEP – The Mark di ALESSIA D’AMBROSIO

Titolo: Deep – The Mark (ultimo capitolo della trilogia composta da  Deep – The Rapture e Deep – The Slave)
Autrice: Alessia D’Ambrosio
Data uscita: 26 novembre
Prezzo: 2,99Store: Amazon e Kindle Unlimited
Link d’acquisto :https://www.amazon.it/dp/B08P5GV9Q4/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=alessia+d%27ambrosio+deep+the+mark&qid=1606398304&sr=8-1

Sinossi

“Io sono il suo jolly.

Sono l’asso nella manica. Io sono la carta vincente che estrai quando la partita volge al termine e tutti la credono persa.” Angel è stata rapita ancora una volta. Di fronte a lei torreggia una figura misteriosa che si mostra come un fantasma. E il dubbio è: affidarsi o dubitare?Michael è stato ferito ed è scomparso. Di lui è rimasta solo una pozza di sangue a terra. Gabriel brancola nel buio, disperato, alla ricerca di suo fratello e della donna che aveva promesso di amare e proteggere. Si nasconde, sfugge dai suoi amici e, intanto, tenendo in ostaggio Andrew, perlustra la città palmo a palmo. Ma le ombre non si sono ancora dissolte, tutto è ancora in discussione e, di nuovo, niente è come sembra. Villa Deep è un ricordo lontano. Questa è una nuova dimensione, una in cui tutte le carte sul tavolo sono state ribaltate.

Questo è il capitolo finale di Deep.

Care le mie peccatrici siamo alla resa dei conti, è finalmente arrivato l’ultimo capitolo della serie Deep di Alessia D’ambrosio. Mettetevi comodi e trovatevi qualcosa che “supporti la vostra lettura” perché fidatevi ne avrete proprio bisogno. Facciamo il punto della situazione, il secondo capitolo si conclude con una “strage” vera e propria, delle tre famiglie più potenti dell’Illinois rimane ben poco, Angel si ritrova nelle mani di “un fantasma” potremmo dire…già…chi ha rapito di nuovo Angel?!? Questo non posso svelarvelo io.. e i fratelli Deep?!? Che fine hanno fatto Gabriel e Michael?!? Bhé vi garantisco che i colpi di scena partiranno subito, e non vi lasceranno per tutto il libro. MAMMAMIA!!!! Quanto mi ha fatto penare Alessia con quest’ultimo libro, se credevo che fosse stata “dura e crudele” nei primi due capitoli non avevo ancora visto nulla, ma diciamocelo se non avesse queste caratteristiche che dark sarebbe. BELLO, tanto bello quanto straziante, niente di scontato e di già letto..avevo brama di divorarlo ma paura che potesse finire..e poi quanto ho pianto. E se un libro che puoi immaginare solo nella tua mente grazie alla bravura di un autrice riesce a scatenarti tante di quelle emozioni fino a portarti alle lacrime bhé cos’altro posso aggiungere io?!? Le ⭐⭐⭐⭐⭐ non basterebbero.
Mi auguro davvero che Alessia dopo questo primo esperimento (riuscito alla grande a mio parere) non abbandoni il mondo dark. Non che non ami tutto il resto che ha scritto (..l’aspetto a natale 😏 ) ma veramente la sua vena dark è qualcosa di unico, e mi assicurero’ personalmente (stolkerandola, tanto già lo sa 🤭) che non abbandoni questo genere 🖤
Buona lettura peccatrici..

La sabi_peccatrice


Nel momento stesso in cui gli levano le manette, Gabriel fa uno scatto veloce, ma non fugge. Lui viene da me, stupendo tutti. Mi prende per la vita, mi tiene stretta, poi incolla le sue labbra alle mie in un bacio che mi toglie il respiro. “Piccola principessa, non saprai mai fin dove arriva il mio amore, perché non ha confini”. Una lacrima solitaria sfugge al mio controllo e la raccoglie con il pollice, poi mi sorride. “No, mai più piccola. Non piangere più, né per me né per nessuno. Vivi e sii felice”.

«Cos’hai fatto tu per me? Come mi hai salvata, come mi hai
protetta?».
«Che cazzo avrei dovuto fare? Lasciare che i Moore ti
prendessero, è questo che volevi?», sibila contro la mia faccia.
«Volevo il tuo rispetto».
«Tu sei tutta la mia vita, cazzo!», sbotta gridandomi in faccia.
«Ho solo fatto tutto quello che ho ritenuto giusto per proteggerti.
E se questo comportava renderti una schiava, allora era giusto
così. Pensi che non mi sia maledetto per questo ogni giorno?
Pensi che non avessi desiderato un finale diverso per noi? Io ti
amo, Angel. Ti amo così tanto che sono venuto qui, a
consegnarmi a quel pezzo di merda che ti ha messo in testa
chissà cosa, sapendo che sarei venuto a morire. Perciò smettila
di farneticare e sii sincera con me. Se non mi ami più, devi
dirmelo adesso. Ho bisogno di morire sapendo la verità».
«Tu non morirai».
«E tu non stai rispondendo».
Resto in silenzio per un po’, fisso i suoi occhi che mi
implorano di essere sincera, che sperano che non sia andato tutto
perduto. Mi prendo un minuto per me, non per essere certa di
quello che sento, no, quello lo so benissimo. Ho bisogno di
quest’attimo per far capire a lui quanto tutto sia labile, quanto
ogni cosa possa distruggersi e ricomporsi nell’arco di un
secondo.
«Allora?», incalza, visto che non mi muovo. «Sei un idiota», borbotto prima di avvicinarmi di slancio e
catturare le sue labbra.

«Prenditi cura di lei.
Falla sorridere sempre, come non sono riuscito a fare io. Voglio
che viva una vita piena, felice, colma di gioia. Che dimentichi
tutto. Non dirle mai che sono ancora vivo, lascia che di me resti
solo il ricordo».
«Sei sicuro di quello che mi stai chiedendo?».
«Sì», risponde incrociando i miei occhi. I suoi sono lucidi, si
morde il labbro per trattenersi, poi continua: «È giunto il
momento che io rinunci a lei».

«Sei felice, Angel?», domanda a bruciapelo, ma la risposta
non è così semplice. Sì, lo sono. Ho una bella vita, un uomo che
amo, due figli per cui vivo, un cane che mi dà gioia, un lavoro
che mi gratifica e degli amici con cui ceniamo tutte le settimane.
Gente normale che ama il barbecue. Sì, sono felice, eppure mi
manca un pezzo. Mi manca lui. «Non so risponderti», confesso.
«Allora cambia», replica secco. «Se non sei sicura di essere
felice, cambia la tua vita finché non ne sarai certa. Insegui la
felicità e fermati solo quando l’avrai trovata».
«Per essere felice davvero, manchi tu».
Lui blocca il suo percorso, la sua mano sul mio cuore che
batte indemoniato.
«Allora tienimi», sussurra e quasi mi implora. «Trovami un
posto nella tua vita e non lasciarmi andare mai più».

Perché nella vita non esiste un solo tipo d’amore. C’è quello
che somiglia a un mare calmo in cui si può trovare ristoro e
ammirare il tramonto, che dà sicurezza e ti fa stare bene. E poi
c’è la tempesta, quelle onde alte che ti sommergono e ti
trascinano, che a volte mettono paura, ma che ti fanno sentire
viva, invincibile, con l’adrenalina che scorre nel corpo.
Il mio amore si divide fra questi due mondi, ma solo se li
sommo posso sentirmi davvero realizzata.
La mia non è mai stata una vita semplice. Ho inseguito la
libertà e l’ho conquistata, mi sono trincerata dietro la
sottomissione e poi dietro la normalità per non soffrire. Ho perso
persone care, subito torti indicibili, visto azioni riprovevoli.
Perciò ora, che il mio cuore è diviso in due, accetterò
semplicemente quello che sento e non permetterò mai a nessuno
di giudicarmi.
Sono stata di molti, ho indossato vari cognomi. Helpful,
Mitchell, Deep, Anderson, Mazùl. Tutti mi hanno preteso, amato
a loro modo ma, per la prima volta, sono solo Angel e
appartengo a me stessa.
Io, oggi, sono solo Angel.
E sono libera.

Tornerò da te. Sempre. Ovunque. Per l’eternità.

Segnalazione LOVE INSIDE di Aria M.

TITOLO: LOVE INSIDE

AUTORE: ARIA M.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 NOVEMBRE 2020

GENERE: ROMANCE CONTEMPORANEO AUTOCONCLUSIVO

PRESENTE NELL’ABBONAMENTO KINDLE UNLIMITED

Il mio nome è Nathan Fantini, e sono un combattente.

Ho sempre lottato contro tutto e tutti, anche contro me stesso e il marcio che ricopriva la mia vita, senza mai trovare davvero pace.

Poi, lei.

Calipso.

È bastato poco affinché si insidiasse dentro me, così in profondità da raggiungere quel buco nero che racchiude tutto il mio passato, tutto il mio dolore; ha ricomposto la mia anima, e poi, come un bel sogno, è scivolata via dalle mie mani, via dalla mia vita.

Pensavo non l’avrei più rivista, che quel filo che unisce le nostre esistenze si fosse ormai spezzato. Niente è mai stato più lontano dalla verità.

Dicono che le seconde possibilità non esistono… ma io non posso crederci.

Rinunciare ancora a lei non è un opzione.

Farò di tutto affinché quella nota torni a colorare la mia vita; affinché possa ancora respirarla, amarla, viverla.

Di tutto, anche se il più grande ostacolo tra me e lei… è lei stessa.

ESTRATTO

“L’amore è dentro ogni cellula che compone il mio corpo, in ogni poro della pelle, in ogni attimo vissuto con lei.

Mi costa una fatica immane odiarla, ma questo, l’odio, è l’unica cosa che mi ha aiutato a non affondare nella disperazione, quella notte di due anni prima. E quel mattino di ottobre in cui lei è partita senza guardarsi alle spalle, senza guardarmi dentro.”

BIOGRAFIA

Aria M. Ã¨ sarda, classe 1982. Mamma di due bimbe e moglie di uno chef.

La sua prima opera è la trilogia “Nonostante Tutto”, composta da tre libri– Il mare nei tuoi occhi, Il mondo nei tuoi occhi e L’universo nei nostri occhi – e dal suo spin-off “Solo tu”.

A seguire pubblica Scars, edito Queen Edizioni, e i primi due volumi della “The Kane brothers series” , “Lucas – Oltre le apparenze” e “ Tristan – Travolto dal tornado”.

Cover Reveal VOGLIO ANCORA TUTTO di Scarlett Reese

Titolo: Voglio ancora tutto

Autrice: Scarlett Reese

Genere: Contemporary Romance

Pov: alterni

Editore: Self-publishing

Data pubblicazione: 1° dicembre 2020

Disponibile su Amazon in ebook, Kindle Unlimited e cartaceo

Costo ebook: 2,99 euro (cartaceo ancora non lo so)

Autoconclusivo: sì

Pagine: 232

Trama: Abigail Miller non torna a casa da due anni, ma non può certo mancare all’anniversario dei genitori che hanno deciso di rinnovare i voti dopo trent’anni di matrimonio.

Così, insieme al fidanzato Drew, prende un aereo da Boston che la riporta a Rockport, la sua città natale. Lì ogni cosa sembra essere rimasta congelata in attesa del suo ritorno… soprattutto i sentimenti verso l’uomo che l’ha spinta a fuggire.

Tra sogni infranti e ricordi, Abigail dovrà fare i conti con un passato che non hai mai dimenticato e un presente che la costringe a scegliere cosa sia meglio per il futuro.

Estratto:

«Chi lo dice che lo stia facendo per te?» farfuglio, sentendo le sue labbra sfiorare le mie.

È una sensazione così intensa che mi sembra di avere le vertigini.

«Non è così?»

Gemo, ingoiando ogni sillaba, vibrando al suono della sua voce roca. Dio, mi sto sentendo male.

Una parte di me vorrebbe negargli questa soddisfazione, ma ora che ho la sua attenzione, non posso perderla per il mio stupido orgoglio.

«Mi hai baciata…»

River sospira. «Lo so.»

«E ti sei pentito di averlo fatto?» Potrei morire se mi dicesse di sì.

«Non abbastanza» confessa, allontanando una ciocca di capelli dal mio viso.

Recensione UNFAITHFUL di Maia Piciga

TITOLO : UNFAITHFUL

AUTORE : MAIA PICIGA

DATA USCITA : 12 NOVEMBRE 2020

LINK DI ACQUISTO: https://www.amazon.it/dp/B08MZ49XBK

PREZZO : ebook 1.99 € – cartaceo 12.99 €

TRAMA :

“Quell’uomo porterà soltanto guai”.

Ad appena ventotto anni, Layla Martinez ha già ottenuto tutto quello che una donna potrebbe desiderare dalla vita: un marito affascinante, un lavoro di tutto rispetto nella Morgan Hotels International, una bellezza fuori dall’ordinario… e soldi. Molti soldi.

Ora è in procinto di vivere il suo “Per sempre felici e contenti” ma…’

Se l’arrivo di Andrew Stevens, un uomo dalle origini misteriose, arrogante e fin troppo sicuro di sé, finisse per rivoltare tutte le sue convinzioni a proposito dell’amore, cosa potrebbe succedere alla sua vita all’apparenza perfetta?

Salve peccatrici, oggi vi parlo Layla, amministratore nella società alberghiera del marito Michael e del suocero. La sua vita, lavorativa e non, verrà sconvolta dall’arrivo di Andrew, che le verrà messo alle calcagne, proprio dal suocero, per controllare il suo operato. La figura di quest’ultimo è un po’ ambigua, all’inizio apparirà come l’uomo d’affari tutto d’un pezzo pronto a trovare e sottolineare ogni minimo errore, poi si trasformerà in un ammaliante seduttore che farà capitolare la fedelissima Layla in una notte di passione. Poi però tornerà ad essere l’uomo cinico che si è preso ciò che voleva e tanti saluti. Ma non è finita qui, perché cambierà ancora idea rivelando a Layla di volere qualcosa di più. Ok lo ammetto, ho le idee confuse anche io. Il personaggio di Andrew mi è piaciuto, quello di Layla un pò meno..ma sono anche convinta che essendo una trilogia il bello debba ancora venire. Anche perchè il libro si conclude con un’inaspettata scoperta che fa Layla proprio a casa di Andrew..quindi qualcosa mi dice che nel secondo capitolo ne vedremo delle belle.
La sabi_peccatrice

Andrew portò la mia mano sopra la sua giacca, sul suo cuore, e la tenne chiusa a scrigno come a proteggere il sogno estemporaneo di quel momento. “Sa a che cosa penso quando la guardo signora Martinez? Quando penso a lei sporca di vernice e con quella discutibile salopette di jeans nel garage di casa sua mentre racconta dei suoi quadri? Quando la vedo seduta a gambe incrociate e senza scarpe in ufficio?” Non dissi nulla, mi lasciai soltanto abbracciare dalle sue parole. “Io vedo una Ferrari testa rossa chiusa in un piccolo e desolato garage, vedo un leone cresciuto in cattività, rinchiulso dietro le sbarre che si è costruito da sè. Non riesco a vedere la maschera della signora Morgan che si ostina a indossare con tutti per difendersi, ma vedo soltanto Layla”. Le sue labbra umide mi sfiorarono l’orecchio. “E lei non la minima idea di quanto desideri liberarla da ciò che la blocca”.

Forse Andrew, la sera del ballo, aveva detto quelle parole solo per conquistarmi e farmi cedere. Forse è davvero il sogno di ogni donna potersi liberare delle catene della quotidianità e trovare uno spiraglio di libertà dalla prigione nella quale si era illusa di poter vivere, ma quella notte, dopo i lividi che mi si erano formati sulla pelle per la sua irruenza e le sue lunghe strisce rosse che le mie unghie avevano lasciato sulla sua schiena e sul suo torace, io riuscii a intravedere di che colore fosse la libertà fuori dalla mai gabbia.

Sospirammo nello stesso momento, uno nel corpo dell’altro, uno nella bocca dell’altro, e sentii le sue braccia cingermi in vita per sollevarmi contro di sè. Mormorò il mio nome mentre mi baciava con foga e irruenza e io gioii della sensazione del suo viso di nuovo tra le mie mani, dei capelli spettinati che nuotavano tra le mie dita avide. Lo aveva aspettato anche lui, lo aveva desiderato per giorni, così come era stato segretamente per il mio corpo. Perché forse a parole noi sapevamo mentirci così bene, ma quando le difese cadevano, allora restava soltanto una debole corazza fatta della più totale sincerità reciproca. Contro quella fredda parete mi lasciai toccare di nuovo, mi lasciai esplorare dalla sua lingua vorace, avvinghiati stretti a limite della rabbia e della violenza. Andrew era puro istinto, era sangue pulsante, era voglia irrefrenabile e desiderio totalizzante, e io mi ci perdevo senza riuscire a pensare a nient’altro.

Cover Reveal DEEP – THE MARK di Alessia D’Ambrosio

Titolo: Deep – The Mark (ultimo capitolo della trilogia composta da  Deep – The Rapture e Deep – The Slave)


Autrice: Alessia D’Ambrosio


Data uscita: 26 novembre


Prezzo: 2,99

Store: Amazon e Kindle Unlimited

Sinossi

“Io sono il suo jolly.

Sono l’asso nella manica.

Io sono la carta vincente che estrai quando la partita volge al termine e tutti la credono persa.”

Angel è stata rapita ancora una volta. Di fronte a lei torreggia una figura misteriosa che si mostra come un fantasma. E il dubbio è: affidarsi o dubitare?

Michael è stato ferito ed è scomparso. Di lui è rimasta solo una pozza di sangue a terra.

Gabriel brancola nel buio, disperato, alla ricerca di suo fratello e della donna che aveva promesso di amare e proteggere. Si nasconde, sfugge dai suoi amici e, intanto, tenendo in ostaggio Andrew, perlustra la città palmo a palmo.

Ma le ombre non si sono ancora dissolte, tutto è ancora in discussione e, di nuovo, niente è come sembra.

Villa Deep è un ricordo lontano. Questa è una nuova dimensione, una in cui tutte le carte sul tavolo sono state ribaltate.

Questo è il capitolo finale di Deep.

Cover Reveal Effrontée di Antonia Coppola

TITOLO: Effrontée
AUTORE: A. Coppola
EDITORE: Self publishing
GENERE: Erotic Romance (Autoconcluisivo)
DATA D’USCITA: 20 NOVEMBRE 2020
TRAMA:
Elsie Mayer credeva di poter trascorrere una vacanza tranquilla in Francia, a casa della nonna che non vedeva da tempo. Bella, giovane e carica di aspettative, in uno dei posti più romantici al mondo, sperava di poter cambiare qualcosa nella sua vita ormai grigia e perseguitata da sentimenti burrascosi. Era all’oscuro però di tutto ciò che il posto poteva nascondere ai suoi occhi.
Perversione.
Scandalo.
Veleno.
Entrerà a far parte di un mondo nuovo per lei, trasportata dalla voglia di trasgredire le regole, che l’avevano costretta a una vita comune, e da un sentimento più oscuro della lussuria stessa. L’incontro inaspettato con Jean Perez, l’uomo più affascinante e seducente che lei abbia mai visto, farà crollare tutte le certezze su cui la sua vita si era basata fino a quel momento.
Dal canto suo, Jean dovrà avere a che fare con un sentimento nuovo, logorante: la passione.
Incapace di intraprendere alcun tipo di legame che non abbia a che fare con il suo lavoro, disilluso dal rapporto ormai finito con una donna appartenente al suo stesso ambiente immorale,
crede di non sapere più cosa sia il vero desiderio che alimenta due semplici corpi
che si posseggono l’un l’altro.
Abituato ad ogni tipo di donna, soprattutto a quelle disposte a tutto, a un mondo diverso da quello convenzionale, dovrà fare i conti con la semplicità di una ragazza impertinente e sfacciata.
A quel punto tutto sarà messo in gioco: nessun segreto.
Entrambi si troveranno vinti e al contempo vincitori della stessa battaglia.

Cover Reveal SCHIAVI DELLE SENSAZIONI di Nalini Singh

Titolo: Schiavi delle sensazioni
Autore: Nalini Singh
Serie: Psy Changeling #1
Genere: Paranormal Romance
Traduzione: Daniela Mastropasqua
Data di uscita: 10 dicembre 2020 in digitale (in libreria nel 2021)
Cover: Angelice Graphics

Trama:

In un mondo che nega le emozioni, dove gli Psy al potere puniscono qualsiasi segno di desiderio, Sascha Duncan deve nascondere tutto ciò che prova e che la bolla come imperfetta. Rivelare i suoi sentimenti, infatti, significherebbe condannarsi all’orrore della “riabilitazione”: la completa cancellazione psichica di tutto ciò che è stata.
Metà umano metà animale, Lucas Hunter è un Mutaforma, affamato di quelle stesse sensazioni che gli Psy rinnegano. Dopo secoli di difficile coesistenza, le due razze si ritrovano sull’orlo di una guerra a causa di una serie di brutali omicidi, di cui sono state vittime diverse donne Mutaforma. Lucas è determinato a trovare l’assassino, appartenente alla razza Psy, che ha massacrato una sua compagna di Branco e Sascha è il suo biglietto per entrare nella loro società strettamente sorvegliata. Presto, però, Lucas scopre che quella gelida Psy è capace di “sentire” e provare passione, e l’animale che è in lui ne è affascinato.
Intrappolati tra i loro due mondi in conflitto, Lucas e Sascha dovranno scegliere se rimanere legati alle loro identità, o sacrificare tutto per assaporare la tentazione più oscura..

Cover Reveal SPORCHE BUGIE di Raine Miller

Titolo: Sporche bugie
Autore: Raine Miller
Serie: La Dinastia dei Blackstone #2
Genere: Romance
Data di uscita: 20 novembre
Traduzione: Hope Team
Cover: Angelice Graphics

Trama:

Il giorno in cui compii quindici anni, mi resi conto di amare James Blakney. Qualcosa nel suo sguardo mi fece capire che mi aveva finalmente notata e che esistevo in un mondo che andava oltre l’essere la sorellina intoccabile e troppo giovane del suo migliore amico. Chiamatela intuizione femminile, anche se di certo a quindici anni avevo a malapena i requisiti per essere considerata donna.
Otto anni dopo mi chiese di sposarlo. Sapevo che non sarebbe stato un vero matrimonio, ma fu in quel preciso momento che compresi di essere sempre stata sua.
Capii anche che James mi stava nascondendo qualcosa, ma d’altronde tutti abbiamo dei segreti, sporche bugie con le quali ci celiamo agli altri.

Review Party L’INIZIO DELLA MIA FINE di L.A. COTTON – Doppia recensione by Lisa & Sabina

TITOLO : L’inizio della mia fine

AUTORE : L.A. Cotton

SERIE : Wicked Series #1

GENERE : Romance New Adult

DATA DI USCITA : 3 NOVEMBRE 2020

LINK ACQUISTO :

PREZZO : ebook 3.99 € – cartaceo 12.9 €

TRAMA :
Wicked Bay. Stati Uniti d’America.
Eloise “Lois” Stone sapeva che il trasferimento a Wicked Bay avrebbe reso le cose difficili. Lasciare la piccola contea inglese in cui era cresciuta, i ricordi e buona parte della sua vita non era certo facile, soprattutto considerando le prove a cui era stata sottoposta nell’anno appena trascorso.Non aveva tuttavia preso in considerazione la possibilità di ritrovarsi faccia a faccia con il ragazzo che, una notte dell’estate precedente, durante la sua vacanza di famiglia a Wicked Bay, l’aveva trascinata nel suo mondo, facendole provare delle emozioni sconosciute
Maverick Prince, il Principe della scuola, la star della squadra di basket, il ragazzo di cui tutte bramano l’attenzione, si comporta però come se non la conoscesse e, da perfetto stronzo, la tratta come se fosse una fastidiosa sorella minore che è costretto a tenere d’occhio. Lui sembrerebbe intenzionato a ignorarla, a tenerla a distanza, a trattarla come se non esistesse. Almeno, il più delle volte.Lois ha una sola certezza: Maverick non è pericoloso solo per la sua sanità mentale, ma lo è prima di tutto per il suo cuore.Il trasferimento a Wicked Bay non è il suo problema più grande e, quando si troverà in balia degli eventi, capirà che quello era solo… l’inizio della sua fine

Continua a leggere

Cover Reveal ALLA FINE…NOI di L.A Cotton

Titolo: Alla fine… noi
Autore: L. A. Cotton
Serie: Wicked Bay #2
Genere: Romance – New Adult
Data di uscita: 15 dicembre 2020
Cover: Angelice

Trama

Dicevo sul serio, Maverick. Non ti perderò.

Lois Stone dovrebbe essersi ormai abituata ai cambiamenti. Sono stati la costante della sua vita nell’ultimo anno, ma quanto può sopportare una ragazza prima che le crepe inizino a mostrarsi?
Sapeva che una relazione con Maverick non sarebbe stata semplice, ma non si aspettava certo che la loro storia diventasse un gioco di inganni e bugie. La testa le impone di tirarsi indietro il più in fretta possibile, ma il cuore non ne vuole sapere di rinunciare a lui, non ora che sa cosa si prova ad averlo solo per sé.

Lo accetto. Accetto tutto. Ma non puoi lasciarmi, London. Hai promesso.

Maverick Prince ha rischiato tutto per Lois, ma ne è valsa la pena perché ha avuto in cambio il suo sorriso. Quando però le cose si complicano a causa di suo padre, Maverick decide di allontanare Lois. Non poterle stare accanto, quando vorrebbe solo stringerla forte, sembra un’impresa titanica, ma, per avere la possibilità di un futuro insieme, certi compromessi vanno accettati, nella speranza che l’oscurità non li travolga del tutto.
Proteggere Lois è l’unica opzione plausibile e per farlo dovrà accettare di giocare secondo le regole.

Anche se alcune regole sono fatte per essere infrante.

Recensione TUTTI I SEGRETI TRA DI NOI di Adelia Marino

TITOLO Tutti i segreti tra di noi

AUTORE Adelia Marino

RELEASE DATE 10 novembre

SERIE Ink Humans Series Vol 1 Autoconclusivo

PREZZO: 2,99 ebook – 9,99 cartaceo

PROMO USCITA: 0,99 ebook – 5,99 cartaceo SOLO PER 24H

LINK ACQUISTO :

Trama

Può l’amore vincere su tutto?

Ryan Hale è il chitarrista degli Ink Human, la band Californiana in vetta alle classifiche. Una volta finita la tournée, però, l’ispirazione per scrivere i testi delle loro canzoni sembra svanire, così decide di tornare a casa, nell’Illinois, in cerca di pace per ritrovare la sua creatività. Sono passati cinque anni da quando è partito per la California portando con sé solo la sua chitarra e un vecchio borsone. Sono trascorsi cinque anni da quando è salito su un vecchio autobus senza di lei e se n’è andato senza più guardarsi indietro. Lei gli ha spezzato il cuore e l’ultima cosa che vuole è rivederla. Peyton Evans ha preso una decisione difficile, che le ha cambiato la vita. Non avrebbe mai pensato che un giorno, a seguito di un guasto alla sua auto, il suo salvatore sarebbe stato il ragazzo che amava da sempre, ma che la odiava. Be’, il ragazzo è stato ormai sostituito da un uomo bellissimo, di successo, mentre lei è rimasta quella di sempre, con un enorme segreto che minaccia di essere svelato. Non si è mai davvero impegnata a nasconderlo, ma senza Ryan in città era stato tutto più semplice. Ora però è tornato e le loro vite rischiano d’intrecciarsi ancora e di cambiare per sempre. Possono due persone che si sono amate a lungo e senza misura ritrovare il sentiero che porta a quel sentimento o rischieranno di venire schiacciati da mezze verità e segreti?

Salve peccatrici, da quanto non vi parlo di un bel musicista, sapete no di quelli belli e un pò dannati. Ecco Ryan è uno di questi..ma partiamo dal principio..innamorato della stessa ragazza praticamente da sempre, ha un sogno nel cassetto, sfondare nel mondo della musica, stesso sogno che condividono tra l’altro. A poco più di vent’anni decidono insieme di lasciare il college e tentare la fortuna in California, ma qualcosa frena Peyton all’ultimo minuto. Quindi Ryan parte da solo, senza voltarsi indietro come avevano deciso nel caso in cui uno dei due avesse cambiato idea; e lui non solo parte ma riuscirà veramente a esaudire tutti i suoi desideri..e Peyton?!? Lei rimane indietro per costudire quel segreto che non le ha permesso di seguire il suo grande amore. Ma un bel giorno Ryan torna a casa, i due si ritroveranno a fare i conti con i sentimenti mai assopiti ..e non solo. Ci sono segreti che inevitabilmente andranno svelati e conseguenze da pagare. Ma per superare certe cose alla base di tutto ci deve essere veramente un forte sentimento..e quello di Peyton e Ryan lo sarà abbastanza?!?
E’ una storia fresca, che parla di un amore pulito, forse del troppo amore che soprattutto quando si è giovani fa commettere errori, ma è anche una di quelle storie che voltata l’ultima pagina vi lascerà il sorriso sulle labbra, qualche lacrima, e una pace interiore perché tutto doveva andare in quel modo ❤️
Buona lettura peccatrici
La sabi_peccatrice

«Ti amo, Mr. Cutie». Un largo sorriso si aprì sul suo volto. Lasciò andare il pallone e mi sollevò da terra. Gli cinsi i fianchi con le gambe e gli tolsi il cappuccio così da liberare i suoi ricci ribelli. «Perché devi sempre farmi penare?» «Perché altrimenti non mi ameresti», sorrisi, sfiorandogli il naso con il mio, e lui sospirò. «Peyton, ti amerò sempre e comunque, quindi puoi anche smetterla di tormentarmi», rise e feci lo stesso. «Anche se ti farò male? Io non voglio fartene, ma cosa accadrà se lo faremo?» «Finiremo per farci del male, credo sia inevitabile, ma lo supereremo. Quelli come noi sono destinati a una vita insieme, piccola mia. Noi vinciamo su tutto. Questo non cambierà mai, te lo prometto». Mi sembrò quasi che il cuore stesse per esplodermi nel petto, pieno di quell’amore che solo lui era in grado di darmi. «Ti amo», gli mormorai a fior di labbra. «Ti amo».

Non aveva nemmeno provato a nasconderlo, a trovare una scusa, qualsiasi cosa. Ci sono dei dolori, dolori che ci cambiano, che ci segnano come cicatrici indelebili. Lo sentiamo, lo sappiamo, siamo consapevoli che dal momento in cui riapriremo gli occhi il giorno dopo non saremo più gli stessi. È profondo, intenso, il genere di dolore che non capisci da dove provenga. Non è lo stomaco, non è il petto, è più profondo, è l’anima, un’anima che si spezza. Ci sono dolori a cui il tempo non potrà porre rimedio, magari non ci sentiremo persi per sempre, ma una parte di noi l’avremo persa e non tornerà indietro. Io, in quel momento, mi sentivo così. Tutto era cambiato. Come avevo vissuto la mia vita fino a quel momento, ciò in cui credevo, come vedevo le cose.

«Siamo sempre stati noi, da quando avevamo dieci anni, si è sempre trattato di me e di te. Qualsiasi cosa si presentasse davanti a noi, non eravamo mai soli. Si è sempre trattato di te, Peyton. Sei stata tutta la mia vita. Lo sei stata mentre stavamo insieme qui, ma lo sei stata anche quando io non c’ero. Eri nelle canzoni che scrivevo, nel dolore che provavo, fra le note delle canzoni che suonavo, e la cosa che più mi fa incazzare è che lo sei ancora. Sei tutta la mia vita e io non so come andare oltre».

«Per molto tempo mi sono chiesto se sarei mai riuscito ad amare di nuovo, ma non voglio farlo. Non voglio amare di nuovo, voglio amare ancora. Voglio continuare ad amare te». Non riuscii più a frenare le lacrime e lui mi prese il viso fra le mani, raccolse una lacrima con il pollice e poi se lo portò alle labbra per leccarla via. «Tu sei stata il mio inizio e sarai la mia fine, piccola. Tu sei ogni cosa che mi riguarda, la parte migliore. Mi farai impazzire, ma sono tuo, lo sarò sempre e tu sei mia e mi prenderò cura di te».

Lei sollevò il capo per guardarmi e mi sorpresi quando mi resi conto di quanto volessi le sue labbra, la sua lingua, ogni centimetro del suo corpo. Il suo cuore. Volevo tutto quello che aveva da darmi. Non era forse questo l’amore? Esserci, soffrire, gioire, perdonare, capire, piangere, ridere, vivere. Un solo sentimento aveva la capacità di racchiuderne altri mille e io ero follemente innamorato di quella bellissima ragazza stretta al mio petto.

Recensione ABOUT LAST NIGHT di A.S.Kelly

TITOLO : ABOUT LAST NIGHT

AUTORE : A.S. KELLY

DATA DI USCITA : 5 NOVEMBRE 2020

LINK ACQUISTO : https://www.amazon.it/About-Last-Night-S-Kelly-ebook/dp/B08KHWLGDR/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=a.s+kelly&qid=1604561720&sr=8-2

PREZZO : € 2.99 ebook – € 16.04 cartaceo

Salve a tutti, mi presento. Mi chiamo Tyler Hayes e sono un vigile del fuoco. Mi permetto di disilludere subito tutte le vostre aspettative: non sono quello che pensate. Il fascino della divisa e il mio sorriso ammaliante da scapolo d’oro dell’anno, non hanno fatto che danni, e la mia poco onorevole reputazione, di cui una volta andavo tanto fiero, ha tenuto lontano da me l’unica persona con cui avrei voluto preparare biscotti per tutta la vita, la mia bellissima, dolce e un po’ fuori di testa, miss White.
E ora a voi tocca ascoltare la mia storia.
A quarant’anni suonati e con tutta l’esperienza accumulata in anni di intensa attività di sabotaggio sentimentale, mi trovo a dover ammettere che non avevo capito assolutamente nulla, che forse aveva ragione il mio amico Niall quando mi diceva di accelerare il processo di accettazione; che sono arrivato troppo tardi, che non riuscirò a tenerla con me e che oramai non mi resta che assistere inerme alla mia inevitabile e meritata disfatta.

Salve peccatrici, oggi vi riporto in Irlanda insieme alla mia amata A.S. Kelly.
Preparatevi a temperature bollenti perché in questo nuovo libro avremo a che fare con un sexy vigile del fuoco. Tyler, trentanovenne, unici legami la famiglia e Niall, l’amico che abbiamo conosciuto in Last Call. La sua vita viene “movimentata” dall’arrivo di una nuova vicina di casa, Ms. White, insegnate in trasferta per soli tre mesi.
Dietro questo breve trasferimento in realtà c’è una storia, la storia di Holly, quella che nemmeno lei conosce fino in fondo a causa di una madre, diciamo un po’ estrosa, che l’ha trascinata in giro per il mondo da quando è nata. Dopo la sua morte Holly scopre che un paesino sperduto dell’Irlanda nasconde parte delle sue origini. Le sue intenzioni erano quelle di arrivare lì, capire qualcosa in più e poi tornarsene in Canada. Ma poi sapete come succede noo..fai delle amicizie, il lavoro non è male, inizi a sentirti veramente a casa per la prima volta, e non per ultimo il tuo vicino di casa, vigile del fuoco, si offre di aiutarti con un certo problemino che ti porti dietro da anni 🙈🙉🙊
parliamoci chiaro ma chi rifiuterebbe tutto questo?!? ah io no di certo 😏

E niente, mi sono innamorata di Tyler, un uomo che ha sempre avuto paura dei legami, condizionato forse dalle esperienze che ha visto intorno a se..ma che al momento giusto non ha paura di buttarsi e rivedere tutti i suoi piani. Ditemi come si fa a non amare un uomo così ❤️
La Kelly per me si conferma, ancora una volta, come la grande scrittrice che è. Siamo al suo ventunesimo libro, si avete capito 21 LIBRI, ventuno storie mai neanche lontanamente simili le une alle altre, mai banali o scontate ( e non per sentito dire, le ho lette tutte..alcune anche più di una volta). Mi piace perché in ogni suo libro oltre ad un storia d’amore c’è sempre un tema molto più delicato che tratta con una sensibilità unica. Si piange, perché nei libri del BOSS si piange sempre, a volte più a volte meno ma sappiatelo se decidete di leggerne uno (e anche in questo non ci ha risparmiate), ci si arrabbia, quasi sempre (in questo caso io sarei saltata volentieri dentro il kindle per aprire gli occhi a Holly, era così evidente che Tyler fosse innamorato che solo lei non lo capiva 🙄), e poi c’è la parte divertente (e in questo sono di sicuro i dialoghi tra Tyler e Naill, ma anche il fatto che il protagonista si rivolga al lettore mi è piaciuto un sacco). Detto questo se vi piace l’Irlanda, l’atmosfera natalizia e i vigili del fuoco questa è la storia che fa per voi 😉
Buona lettura
La sabi_peccatrice

Apre la porta e lascia il mio appartamento, mentre io resto in ascolto dei rumori che seguono il suo abbandono. La mia porta che si chiude piano, la sua che si apre e che si richiude, più o meno allo stesso modo. I suoi passi sul parquet, che seguo con il fiato sospeso e con lo stomaco sottosopra. Lo sportello del frigorifero che si apre, e poi ancora passi, tutti suoi. E ancora respiri bloccati nel petto, tutti miei. Chiudo gli occhi e appoggio la fronte contro la porta, sicuro di non essere affatto sicuro, adesso, di poter fare qualsiasi cosa e tutto da solo, come lo ero fino a qualche secondo fa.

“Se fossi uscita con me, Ms. White, non saresti tornata a casa così.” Deglutisco qualcosa di arido e graffiante. “Se fossi uscita con me, Ms. White,” si avvicina di nuovo, le sue dita scivolano tra i miei capelli. “Non saresti mai tornata nel tuo fottuto appartamento.” Mi lascia andare portandosi via il mio ultimo respiro e il mio ultimo pensiero di senso quasi compiuto, poi la porta del suo appartamento sbatte. Io passo tutta la notte sveglia, con gli occhi fissi sul soffitto e la mano sul cuore che batte all’impazzata, a cercare di capire quando abbiamo smesso di essere amici e quando Tyler Hayes ha iniziato a giocare con me alla caccia al topo. E quando io ho capito di volere che lui mi insegua fino al mio nascondiglio più sicuro.

“Vuoi venire dentro per un bicchiere?” Chiede poi, le mani di nuovo nelle tasche e la testa incassata nelle spalle. “Magari mi racconti del tuo appuntamento disastroso.” “Come fai a dire che è stato disastroso?” Gli vado dietro, cogliendo l’occasione per seguire il consiglio di Wes. “Andiamo, un bacio sulla guancia? Sotto le scale?” Scrollo le spalle. “Cosa c’è di male?” Fa un passo verso di me e io sollevo lo sguardo, i suoi occhi al buio sono attenti e svegli, come quelli di un predatore pronto a sbranare la sua preda. “Prima di tutto, una signora si accompagna sempre fino alla porta di casa.” La sua voce scende di un tono diventando un chiaro invito a tacere, possibilmente per sempre. “E poi, e poi una donna come te, Ms. White, va baciata contro la porta, fino a quando le sue ginocchia non cedono e fino a quando non le hai rubato fino all’ultimo respiro.” Le ginocchia mi tremano al solo pensiero e il respiro credo di essermelo giocato nel momento in cui le sue labbra si sono curvate per dire il mio nome. “Non credo che qualcuno mi abbia mai baciata così.” I suoi occhi diventano scuri e pericolosi. “Be’, allora è proprio arrivato il momento di fare qualcosa al riguardo, e ti prometto che mi assicurerò personalmente che tu abbia tutto ciò che non hai mai avuto.”

Quando ho usato tutti i miei risparmi per acquistare un biglietto per l’Irlanda, non sapevo a cosa sarei andata incontro. Era un periodo buio della mia vita. Mia madre, l’unico componente della mia famiglia, era morta e io ero rimasta sola. Scoprire che in realtà non lo ero ha sconvolto tutto il mio mondo. La prima cosa che ho provato è stata rabbia, poi delusione e alla fine… Alla fine è arrivato il dolore. A un tratto, però, il dolore che sentivo non era più per la sua perdita, ma per quello che in vita mi aveva tolto. Lo so, è orribile anche solo pensarlo, ma è così che mi sono sentita. Mia madre mi ha privato di parte della mia vita.

Baciare Ms. White è dolce e inaspettato, un tormento per il corpo ma un balsamo per l’anima. Ogni volta che la sento provare a prendere un respiro lontano da me, io la sorprendo cedendogliene uno dei miei. Quando la lascio libera dal mio assalto, Ms. White accarezza le sue labbra con la lingua, mandando il mio sangue e tutti i miei pensieri dritti verso l’inquilino del piano di sotto, che in questo momento di intenso scambio di effusioni, si sente messo ingiustamente da parte.

Recensione INVISIBLE SUN di Elle Eloise

Autrice: Elle Eloise

Romanzo autoconclusivo

Data cover reveal: giovedì 22 ottobre 2020

Uscita : martedì 3 novembre 2020

Formati: Cartaceo e ebook. Disponibile anche in KU.

Prezzo ebook: 1,99 euro

Prezzo cartaceo: 12,03 euro

Info Cover: progetto grafico di Catnip Design (www.catnipdesign.it)

Numero pagine: 340 pagine circa

Genere: romance new adult

Location: Torino

Protagonisti: Edoardo Pellegrini e Fiona Mancini

Colonna Sonora: in questo libro ho utilizzato molte canzoni dei Police, da cui ho preso anche il titolo.

E-book: https://www.amazon.it/Invisible-Sun-Elle-Eloise-ebook/dp/B08MFC9F8M/

Cartaceo: https://www.amazon.it/Invisible-Sun-Elle-Eloise/dp/B08M88KWLP/

Pagina autrice Amazonhttps://www.amazon.it/Elle-Eloise/e/B01N1HYIXQ/

Pagina autrice FB: https://www.facebook.com/elleeloiseauthor/

Profilo autrice FBhttps://www.facebook.com/elle.whoiselle

Profilo Instagram: https://www.instagram.com/elle.eloise/

Sinossi:

Per lei, Edo è un vero eroe: come altro definire qualcuno che salva la vita di un bambino, per poi dileguarsi senza pretendere nemmeno un grazie? Lei prova da subito una profonda fiducia nei suoi confronti, ricomincia a credere che nelle persone possa nascondersi un sole invisibile che le sprona a fare la cosa giusta, a non perdere la speranza, a cercare germogli anche in terreni poco sani. Si fida così tanto di quell’introverso ragazzo con il volto ferito, da convincerlo ad affittarle una stanza del suo appartamento e a farla entrare nel suo piccolo mondo, fatto di abitudini inattaccabili, di dolorosi ricordi e di ragazze senza volto alle quali non cede mai il suo cuore. 

Al primo incontro, lui paragona Fiona a un fastidioso folletto invadente, con un sorriso che emana la luce del sole, non per questo innocuo. Quando, durante una notte fatta di tuoni e di fulmini, lei ricompare proprio davanti a casa sua, fradicia di pioggia, lui non vede più soltanto il sole. Trova due lune fluorescenti al posto degli occhi, capaci di emanare pericolosi sortilegi d’amore e di fargli compiere azioni inaspettate. È così che Fiona entra nella sua vita fatta di schermi e di cancelli, di una casa vuota che ha congelato il passato e di lenzuola che hanno visto più ragazze che lavaggi. Lui non ha tempo per i sentimenti, non ha il cuore per l’amore. Eppure, inevitabilmente, il suo universo comincia a popolarsi di piante magiche che si arrampicano sui palazzi, di piccole lune che fingono di essere occhi e di liane d’oro che nascondono segreti. 

Biografia Elle Eloise è una grande sognatrice e ama la vita tranquilla e all’aria aperta. È nata a Cuneo nel 1981 e vive in un paesino vicino a Torino, dove ogni sera può fare lunghe passeggiate in solitudine, sulle colline e in mezzo al bosco. Durante il giorno si occupa di sponsorizzazioni di eventi culturali per una famosa banca italiana, la sera, invece, veste i panni della scrittrice e appassionata lettrice. Ha scritto la serie “How to disappear completely”, di cui fanno parte “Cuore d’inverno”, “Come una tempesta”, “Voci nel vento”, “Fino alle stelle” e la raccolta di novelle “Bonus Track”. È l’autrice del romanzo autoconclusivo “Close to me” e di uno dei racconti della raccolta natalizia “Let it snow”, scritta insieme alle amiche Vera Demes e Paola Garbarino, con le quali ha fondato un gruppo Facebook chiamato “Il Club delle scrittrici e delle lettrici”. La sua pagina Facebook si chiama “Elle Eloise e le sue storie”.

Salve peccatrici, vi è mai capitato di imbattervi un libro per caso..divorarlo e amarlo alla follia in pochissimo tempo. Immagino di si, bhé anche a me, però voglio raccontarvi cosa è successo all’inizio di questa settimana. Sulla pagina di un altra autrice (Bianca Ferrari ) ho trovato la sua personale opinione di Invisible Sun di Elle Eloise (faccio un mea culpa perchè non conoscevo questa autrice..ma prometto che mi rimetterò in pari) comunque dicevo vengo rapita dalle parole di Bianca, dalla sinossi del libro e lunedì sera era sul mio Kindle. Dopo neanche 48 ore lo avevo già finito..e anzi ne sentivo già la mancanza.
Inizio col dirvi che Fiona poco più che ventenne ha già affrontato, secondo me, la perdita peggiore che possa esistere. Ma non c’è solo questo, la sua esistenza sembra segnata fin dalla nascita “da un demone che si porta dentro” autoconvincendola che per lei non può più esserci niente di bello nella vita. Fino a quando non (ri)trova Edoardo, del quale era segretamente innamorata alle superiori. Una serie di circostanze, un pò anche forzate da Fiona, li vedrà conviventi e col passare del tempo..forse..qualcosa di più. Anche la vita di Edoardo non è stata proprio una passeggiata, ragion per cui cerca sempre di restare nell’ombra. Le loro storie sono molto simili, entrambi delusi o abbandonati dagli affetti più cari, per questo nn sarà facile lasciarsi andare..ma con un pizzico di magia e l’aiuto di una “streghetta un pò folletto” forse riusciranno ad avere il loro giusto lieto fine.
Cos’altro dirvi..è una storia di quelle belle, da leggere tutta d’un fiato, che parla di speranza e voglia di farcela..insieme; ma al tempo stesso non vi risparmierà nulla, vi farà provare tante di quelle emozioni che una volta arrivati in fondo ne vorrete ancora….per lo meno per me è stato così. Una bellissima scoperta, una bellissima penna quella di Elle Eloise 🥰
La sabi_peccatrice

Mi scagliò addosso quel suo sorriso abbagliante e, per un attimo, mi sentii davvero come l’essere umano più
fortunato della Terra e, allo stesso tempo, il più sconfitto. La odiai perché avevo improvvisamente scoperto di
non essere affatto infrangibile come ero abituato a credere.

Dimmi che pozione hai messo nella mia birra, Fiona. Dimmi perché con te non ho paura di scoprirmi. E
soprattutto, dimmi perché ho così tanta paura di non avere paura.

Lo sai, Mr Invisible, che erano mesi che non passeggiavo con qualcuno? Lo sai che erano mesi che non mi
sentivo al sicuro? A un certo punto, le nostre mani si sfiorarono, provocandomi una scarica elettrica lungo il
braccio. Ci lanciammo uno sguardo confuso, io trattenni un sorriso, lui era estremamente serio. Capitò altre volte
mentre camminavamo, ma non ci voltammo più: era come se lo avessimo segretamente accettato, un contatto
involontario che gradualmente diventava una necessità, un bagliore nel buio a cui tendere. Le dita si cercavano
per toccarsi, simulando una casualità a dir poco improbabile. Dimmi che non sono l’unica a sentirlo. Dimmi che
non sono pazza.

La sua improvvisa tristezza mi aveva messo tristezza. Ci rispecchiavamo molto, io ed Edo. Se lui sorrideva mi
veniva facile fare un sorriso. Se lui era malinconico mi trasmetteva malinconia. Stavamo diventando come due
mimi che simulano i movimenti l’uno dell’altra, senza mai toccarsi o interagire davvero? No, credevo piuttosto
che fossimo entrambi due persone con i nervi scoperti che percepivano più degli altri tutti i sentimenti che li
circondavano e finivano con l’assorbirli e farli propri.

«Ma tu vuoi che ti baci?» Il battito cardiaco era quasi in zona infarto, ma raggirai la domanda. «E tu? Tu lo
vuoi?» «Ho paura di sì.» Le sue labbra, nel dirlo, sfiorarono le mie. «Dimmi che non vuoi che ti baci» mi
implorò, ansimando. Potrei morire se non mi baci adesso. Rovistai nel caos del mio cervello, in cerca delle
parole giuste. O di quelle sbagliate. Un segno del destino che interrompesse questo momento e ci rimettesse in
moto le sinapsi. «Non possiamo» tentai disperata. «Ti prego non dirmi che “non possiamo”. Dimmi solo che non
lo vuoi.» Non potevo dirglielo, perché sarebbe stata una bugia. Lui lo capì, forse dal tremolio delle mie labbra.
Si spinse in avanti e mi baciò. Il mio mondo si capovolse, mi ritrovai nel cielo stellato al posto di essere seduta
in riva al fiume. Il cuore batteva nella gola, nelle orecchie, nelle tempie. Mi tirò a sé, rubandomi le gambe e
posandole sulle sue. Ovunque rimbombava l’eco dei battiti, i respiri si fusero insieme e crearono una bolla
trasparente intorno ai nostri corpi intrecciati. Era tutto perfetto: la luna a riverberare sul fiume che viaggiava
placido verso la Dora, lo sciabordio dell’acqua sotto di noi, le frasche della riva a formare una cupola naturale
sulle nostre teste, lo scintillio della notte torinese a specchiarsi nel Po. In quel bacio mi sentivo protetta, accolta,
disarmata. In quel bacio mi sentivo al sicuro. La sua mano si staccò dalla mia per impedire alla mia testa di
allontanarsi. L’altro braccio bloccava le mie gambe perché non fuggissi. «Edo, che stiamo facendo?» riuscii a
dire tra un bacio sul collo e uno sulle labbra. «Quello che vogliamo davvero» bisbigliò, ricominciando a
baciarmi. Quindi è questo l’amore? Ti prego, Edo, dimmi che è tutto vero oppure non mi svegliare mai più.

«Non volevo una storia di sesso, Fiona.» «E cosa volevi?» Scrollai le spalle. «Baciarti.» Riesci a crederci,
Fiona? Le mie lenzuola hanno conosciuto più donne che lavaggi e io ti sto supplicando per un semplice bacio.
Mi appoggiai allo stipite della porta della mia stanza e incrociai le braccia. «Volevo baciarti. E quando l’ho fatto
ho voluto farlo ancora. E ancora. E ancora.» Deglutii, senza fiato. «Ti è mai capitato che un singolo bacio ti
desse la sensazione di cadere dentro qualcuno? Sono volato giù da una cascata, Fiona, e adesso sono immerso
nell’acqua fino al collo.» Eccomi, Fiona. Puoi darmi il colpo di grazia se vuoi. Un bacio o una pugnalata al
cuore, credo sia lo stesso a questo punto della storia. Quelle liane d’oro sono riuscite a raggiungermi anche da lì.
Tirò su col naso, continuava a tenermi il broncio e la cosa mi fece quasi tenerezza. La strega si era ritrasformata
in un folletto.

Avrei voluto essere come lui. Libera. E, paradossalmente, fu proprio in quell’istante che intuii di non esserlo.
Non ero libera da mesi, da anni. O forse non lo ero mai stata davvero. Mi sentivo ingabbiata nel ruolo che mi
avevano affidato senza nemmeno chiedere: Sunshine.

La baciai. Poi eliminai anch’io la t-shirt. E la baciai ancora. Da questa prospettiva sembrava un po’ meno strega
e un po’ più Sunshine e finalmente capii. Non poteva esistere una senza l’altra, come la luna e il sole. E Fiona
era esattamente nel mezzo, quel momento in cui il giorno e la notte si incontravano, quando la luna cominciava a
brillare e il sole diventava invisibile, tenue, ma non meno potente. Ed era anche il momento in cui la luna
cominciava ad essere stanca e il sole decideva di non avere più paura. Far l’amore con lei sapeva di infinito, di
vita, di destino. Ma quando meno te l’aspettavi capitava il caos, a scompaginare qualsiasi idea di destino si
avesse avuta finora. Non era stato il destino a farla nascere da un farabutto, non era stato il destino a beffarla con
una figlia nata già morta.

Possiamo stare qui dentro per sempre, Fiona? Ti va? Abbiamo il sole, abbiamo la luna, abbiamo le piante
rampicanti. Prenderò l’acqua dalle tue lacrime e mi ciberò dei tuoi sorrisi. Non ci manca niente.

«Forse tua figlia non era proprio una bambina. Ci hai mai pensato? Forse era un angelo che doveva proteggere le
Belle Addormentate. Attraverso te, Fiona. Sapeva che tu saresti stata forte e le avresti salvate. Perché, treccia o
non treccia, lei ha lasciato una scia indelebile dentro di te, un seme, che da piccolo germoglio ti ha trasformata in
una solida pianta rigogliosa, che si è arrampicata e attorcigliata al cuore di un burbero cavaliere senza faccia e
non l’ha mollato più.»