Recensione UN BACIO SOTTO IL TEMPORALE di Elena Russiello

TITOLO – Un bacio sotto il temporale

AUTORE – Elena Russiello

GENERE – Contemporary Romance/Second Chance

PREZZO – ebook 0.99

LINK D’ACQUISTO : https://www.amazon.it/bacio-sotto-temporale-Elena-Russiello-ebook/dp/B08C2Q42SR/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=2DA6J4KV91HIL&dchild=1&keywords=un+bacio+sotto+il+temporale&qid=1594105230&sprefix=un+bacio+sotto+il+t%2Caps%2C306&sr=8-1

DATA DI USCITA – 30 Giugno 2020

TRAMA – A soli ventisette anni Mia ha tutto quello che crede di volere: una carriera di successo e un fidanzato premuroso che la aspetta ogni sera a casa. Le giornate scorrono lente e prevedibili, fino al giorno in cui il suo mondo viene stravolto da scomode verità. Gianluca è bello e intelligente, ma ha imparato a vivere la vita assaporando ogni istante. Tuttavia, dietro la sua spensieratezza, in un angolo del suo cuore, nasconde una ferita ancora aperta che lo tormenta e non lo lascia andare. Costretti a trascorrere una settimana insieme, Mia e Gianluca scateneranno una guerra a colpi di accuse, malintesi e gelosie. Lui è deluso ma il suo cuore, accanto a lei, si risveglia dimenticando gli errori e il dolore del passato. Lei è determinata a non cedere, sa bene che tra loro non potrà succedere niente, per quanto il suo cuore dica il contrario e l’attrazione che prova per quell’uomo sia innegabile e forte. Non rimane che ignorarsi, ma non hanno fatto i conti con le scintille e la magia del vero amore che non ha bisogno di gesti eclatanti, è fatto di cose semplici, normali. Come un bacio sotto il temporale.

Nota dell’autrice: Il romanzo è un restyling completo del libro “Una vacanza per amare ancora” pubblicato nel 2017. 

Salve peccatrici, oggi vi racconto di un amore che si è perso. Colpa del tempo che passa, della routine e delle mille cose che ci girano attorno ogni giorno facendoci spesso perdere di vista le cose importanti. Si, questo è quello che succede a Mia e Gianluca. Mia è in un momento importante della sua carriera, concedendo per questo meno tempo ed energie alla sua storia con Gianluca. Ma un amore va coltivano..sempre, altrimenti come le piante, appassisce e poi… muore. L’ennesima dimenticanza spinge Gianluca a chiudere la loro storia. Ma, perchè c’è un ma, saranno “costretti” a trascorrere una settimana insieme lontani dalla loro quotidianità, basterà questo a riportare a galla l’amore di un tempo?!? Farà da sfondo a questa “intensa” settimana di convivenza forzata il fascino della cittadina di Innsbruck. Gianluca sembra partire per il solo gusto di farle un dispetto..mmmhhhh..sembra, lui sa benissimo cosa vuole dalla loro storia e come riprenderselo. Anche perché come tutte le donne Mia si accorgerà di tenere ancora a lui quando subentrerà un altro sentimento.. èh si care..immaginate bene..la vecchia e cara gelosia. Non è forse vero che ci rendiamo veramente conto di quanto teniamo a qualcuno quando “qualcun’altro” cerca di portarcelo via?!? E ovviamente Gianluca non si farà sfuggire l’occasione per stuzzicare Mia e per aiutarla a fare chiarezza su i suoi sentimenti..ma a volte non basta solo scavare e riportarli indietro, a volte le persone devono re-innamorarsi..si, anche della stessa persona, ma di un amore nuovo, più maturo e consapevole. E’ una storia di seconde opportunità, di qualcuno in cui crede ancora nell’amore e non si da per vinto alla prima di difficoltà..e diciamocelo..nel caso di Gianluca neanche alla seconda,ne alla terza…..ma ci riuscirà?!? E voi,vi date sempre una seconda possibilità..o mollate tutto prima ancora di provarci a “salvare il salvabile” ?!?

Io ho fatto il tifo per Gianluca fin dall’inizio, prima perchè mi faceva tenerezza..poi..perchè andiamo.. chi non lo vorrebbe un uomo che si gioca il tutto per tutto per riprendersi la sua donna? Vi lascio a quella lettura piacevole e coinvolgente peccatrici..fatemi sapere cosa ne pensate…

la sabi_peccatrice

«Sei la ragazza che ama la pioggia, che piange quando in un film un animale muore, che si nasconde dietro un cuscino nelle scene di un film horror ma non si rifiuta di guardarli perché piacciono a me. Sei la ragazza che mangia le rondelle di liquirizia e beve quattro caffè al giorno, uno però senza caffeina. Odi le persone arroganti e quando qualcuno dice qualcosa di imbarazzante, fingi di fare altro per non starlo a sentire. Non importa chi sei stata in questi ultimi anni, importa di chi mi sono innamorato. Dove si è andata a nascondere quella ragazza?» C’è riuscito un’altra volta. Sono senza fiato per tutte le cose che ha notato di me anche quando credevo che non lo facesse o non fossero importanti. È come rompere un vetro, puoi rimettere insieme i pezzi ma quando ti specchierai l’immagine riflessa sarà diversa da quella a cui eri abituata. Come ho potuto dimenticare chi sono?

«Ti amo. Ricordo il giorno in cui mi sono innamorata di te la prima volta e ricordo il giorno in cui l’ho fatto la seconda.» Nel mezzo il vuoto forse ha ragione quando dice che mi sono persa. Mi asciugo le lacrime che scendono copiose sulle mie guance. «E non so se posso renderti felice. Sono un concentrato di pelle ed errori, di rabbia e amore, di dubbi e certezze. Potrei prometterti un mucchio di cose e non mantenerne nemmeno una.» Bacia le mie parole e le stille salate che le accompagnano. Sento una scossa attraversarmi il corpo quando mi intrappola il viso tra i palmi delle sue mani. «Ti amo anche io, e mi sei mancata. Non te ne sei mai andata ma è come se la tua anima l’avesse fatto. Non importa di cosa sei fatta, importa chi siamo insieme.»

“Apri gli occhi e se quello che hai non ti rende felice, cambialo. E non preoccuparti se ti sentirai spaesata, è il prezzo da pagare per la felicità. Ho aperto gli occhi e mi sto muovendo per cambiarlo.”

Segnalazione VICINI…ANCHE TROPPO di Scarlett Reese

DATA DI USCITA : 7 luglio 2020

TITOLO : Vicini…anche troppo

AUTORE : Scarlett Reese

Prezzo :  in offerta a 0,99 cent per i primi sei giorni, poi 2,99 €

TRAMA : Avere un nemico giurato è complicato. Quando il tuo peggior nemico è anche il tuo vicino di casa e il bambino con il quale facevi il bagnetto da piccola, le complicazioni si trasformano in tragedie quotidiane. Victoria detesta Kevin. Kevin detesta Victoria. L’odio reciproco è l’unica cosa sulla quale sembrano andare d’accordo. Si conoscono da tutta la vita e si odiano. Un odio forte e indistruttibile, che diventa più forte ogni giorno che passa. Costretti a sopportarsi sin dall’infanzia, non riescono a stare nella stessa stanza senza litigare. Uno la nemesi dell’altra; una la croce dell’altro. Nonostante ci provino con tutte le loro forze, stare lontani è impossibile. Come due calamite, sono inesorabilmente attratti uno dall’altra. Quando il destino sembra aiutarli offrendo loro la possibilità di stare finalmente lontani, tutto si fa più difficile. Emozioni sconosciute emergono, non è più l’odio a tenerli uniti. Riusciranno a cogliere l’opportunità di stare lontani o l’attrazione che li tiene vicini rimescolerà le carte in tavola?  

Si erano dichiarati guerra mentre con gli occhi facevano l’amore.

Ascolta il tuo cuore Vicky. fatti travolgere, non avere paura di sbagliare. Sbaglia, e continua a farlo finchè non troverai lo sbaglio giusto da fare. non ti focalizzare mai.

Recensione HALF TIME di A.S.Kelly

TITOLO : Half Time

AUTORE : A.S.Kelly

DATA DI PUBBLICAZIONE : 19 giugno 2020

PREZZO : ebook € 2.99 (gratis kindleunlimited) cartaceo € 13.46

LINK ACQUISTO : Half Time

TRAMA : Kathy e Scott sono amici da quando erano bambini, dal giorno in cui lei si è trasferita nella casa accanto con la sua famiglia adottiva.
Riflessiva e introversa lei, con il bisogno disperato di dare una mano al prossimo.
Impulsivo e imprevedibile lui, con il bisogno disperato di farsi strada nel mondo. Così diversi eppure così vicini, Kathy e Scott sono cresciuti insieme e insieme hanno affrontato i momenti più belli e più difficili delle loro esistenze, fino al giorno in cui qualcosa di inaspettato sconvolge le loro vite, portandoli ad attraversare quella linea sottile e sbiadita che separa l’amicizia da qualcosa di più. Rischiare fa paura, soprattutto se in gioco c’è molto di più di un cuore, ma quando intorno a te tutto inizia a crollare, l’unica scelta che ti resta da fare è proteggere ciò che ami, anche a costo di perderlo per sempre.

** Per tutti gli amanti della serie O’Connor Brothers**

Una storia che parla di famiglia, di valori, di legami indissolubili, di speranza, di seconde occasioni e d’amore in tutte le sue forme.

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO

BIOGRAFIA AUTRICE:

A.S. Kelly è nata in Italia ma vive in Irlanda con il compagno, due bambini e un gatto di nome Oscar. Appassionata di letteratura inglese, amante della musica e dipendente dal caffè, trascorre le sue giornate in una cittadina a Nord di Dublino, cerca di ispirazione per le sue prossime storie.

Contatti: authoraskelly@gmail.comhttp://www.authoraskelly.com

DELLA STESSA AUTRICE:

SERIE FOUR DAYS (Contemporary Romance)

Rainy Days

Sweet Days

Bad Days

Lost Days

SERIE O’CONNOR BROTHERS (Sports Romance)

Ian

Ryan

Nick

Jamie

Evan

Il dottore e Il Campione

SERIE FROM CONNEMARA WITH LOVE

The Best Man

The First Man

The Good Man

The Only Man

SERIE INCOMPLETE (Romantic Suspance)

When It Hurts

Broken Pieces

Beautiful Liars

STANDALONE (New Adult)

3 Minuti

(Romantic Comedy)

Last Call

Salve peccatrici..oggi vi porto a casa O’Connor. Sì perché chi conosce A.S.Kelly sa che tutto è partito da qui, da i fratelli O’Connor e “affiliati”. Quante ne abbiamo viste con loro!!! Comunque è arrivato il momento di lasciare spazio alle nuove generazioni, ma tranquille eh…ci sono tutti 🥰 . Half Time ci racconta la storia di Kathy (lo ammetto ci ho messo un po’ a capire chi fosse e che legame avesse con gli O’Coonor) e Scott, il suo vicino di casa, rugbista (un rugbista ci sta sempre bene…sopratutto se è la Kelly a raccontarcelo). Dicevamo, amici da un vita, ma un amicizia che tutti avevano capito sarebbe col tempo diventata qualcos’altro, tutti tranne loro ovviamente. Scott geloso al punto da non lasciare che neanche i suoi amici si avvicinino, figuriamoci i “non-amici”, per proteggerla (vuol far credere) perché nessuno è alla sua altezza (dice) e Kathy?!? Kathy è “forza e insicurezza” al tempo stesso, quanto mi è piaciuta questa giovane donna cresciuta in fretta, rifiutata da chi l’ha messa al mondo ma per fortuna la vita gli ha dimostrato, mai come in questo caso, che i figli sono di chi li cresce e li ama. Inevitabilmente il suo passato ha lasciato cicatrici profonde e forse è anche per questo che è sempre pronta ad aiutare il prossimo, ma sopratutto il suo miglior amico Scott e la sua famiglia nei momenti più duri.

Comunque.. “a volte l’amore è una bellissima amicizia che poi diventata qualcosa di più” Quando meno te lo aspetti e quando meno lo cerchi” èh già..e quanto sono belli gli amori che di base hanno un’amicizia vera e consolidata da anni?? Ma al tempo stesso, quanto può essere pericoloso se poi le cose non vanno e si rischia di perdere tutto?? Quindi si..si soffre..preparatevi perchè anche stavolta il Boss ci strazia un bel pò ❤️ ma ormai ci siamo abituate noo….

Non sto qui a girarci intorno, quando esce un nuovo libro di A.S.Kelly mollo tutto e mi eclisso per dedicarmi solo a lei…e anche stavolta è successo (due notti dedicate ad Half Time – uscito a sorpresa un venerdì sera). Il suo modo di scrivere mi rapisce tutte le volte, mi trascina dentro la storia e mi trasmette emozioni così forti che il più delle volte mi costringono a non prendere in mano un nuovo libro per giorni, per assimilarle meglio tutte. I suoi libri trattano spesso argomenti molto “delicati”, in quest’ultimo poi ne troviamo diversi, se conoscete già la storia del Dottore e il Campione sapete cosa hanno passato per arrivare dove sono e dio solo sà quanto sono felice per loro oggi.

Spero di non aver spoilerato troppo, spero, se ancora non conoscete la sua penna e il suo mondo di avervi messo almeno un pò di curiosità per andate a cercarla..e chissà, magari innamorarvene come è successo a me.

La sabi_peccattice 💜

“Sarei un bugiardo a dire che non ho mai immaginato in questi anni una scena come questa, ma era un pensiero che mettevo a tacere nel momento in cui si presentava alla mente, perché era sbagliato, noi eravamo amici, e perché io ero sbagliato, e lei non se lo meritava uno stronzo, lei non doveva avere a che fare con uno come me, ma adesso che la scena è diventata reale, che sto respirando di lei e che sto sentendo di lei, l’unica cosa a cui riesco a pensare è che non ci sia cosa più giusta di questa e che non ci sia altro finale per questa storia.”

So quanto sono sensibili e quanto si battono ogni giorno contro le discriminazioni, contro la società, contro la cattiveria e contro l’odio. E quanto si sono battuti per noi, per fare in modo che non ci sentissimo mai fuori posto o non accettati. So quante volte sono stati a scuola per difenderci dopo che qualcuno ci aveva chiamati in modo poco carino, e so quante volte hanno urlato nel silenzio per la frustrazione di una società che non accetta, che non capisce, che non è in grado di amare.

Mi alzo e le do un bacio, poi mi dirigo verso la porta e la spalanco prima che lei possa bussare. “Ehi! Avevi fretta di vedermi?” Chiudo la porta alle mie spalle e poi le prendo il viso tra i palmi delle mani. “Che succede?” Chiede quasi spaventata. Premo la bocca contro la sua prendendola di sorpresa, ma lei non si ritrae, nonostante ci troviamo sul pianerottolo di casa mia, nonostante ci siano i suoi genitori a pochi metri da noi. “Scott…” Sussurra sulle mie labbra. “Vorrei solo che tu capissi quanto sei speciale per me.”“È per quello che è accaduto oggi?”“Nah,” le prendo la mano e la poso sul mio petto. “È per quello che stai facendo accadere qui dentro.” Lei si morde un labbro e resta a guardarmi ansiosa. “E cosa succede lì dentro?”“È il caos, Kathy. Un caos in cui mi sento da dio e in cui voglio continuare a sentirmi così.”

“Tu mi fai allentare la presa, riesci a farmi mettere da parte i pensieri negativi, mi aiuti a rilassarmi, a essere più… Me.”

“A volte l’amore è una bellissima amicizia che poi diventata qualcosa di più. Quando meno te lo aspetti e quando meno lo cerchi.”

Cover Reveal GAME LOVE 2 di MANUELA RICCI

TITOLO : GAME LOVE 2

AUTORE : MANUELA RICCI

DATA USCITA : 18 LUGLIO 2020

PREZZO : EBBOK € 1.99 – CARTACEO € 12.90

PAGINE : 300

LINK ACQUISTO : https://www.amazon.it/gp/aw/d/B08BZNT6NL?storeType=ebooks

TRAMA :

Ci sono ragazze capaci di metterti sottosopra l’esistenza e lei era una di queste.

Mason Casey non può credere ai suoi occhi, quando, dopo un anno, si ritrova di fronte la sola ragazza che gli ha scombussolato la vita…Aria Swan.
Dopo quella notte di passione travolgente, le loro strade si sono divise, lasciando per la prima volta in Mason quel senso di vuoto e di perdita con il quale ha fatto fatica a convivere.
Per lui, in tutto quel tempo è esistita sola una cosa, il baseball che lo ha portato a giudicarsi il titolo di capitano dei Red Sox la sua squadra.
In un anno, troppe cose sono cambiate, Mason stesso è cambiato, chiudendosi maggiormente in sé stesso e lasciando emergere la parte peggiore del suo carattere oscuro.
Convivere sotto lo stesso tetto con Aria non sarà semplice, ogni volta che i loro sguardi precipiteranno l’uno nell’altro si ritroveranno ad annegare in quel desiderio irrefrenabile che entrambi cercano di mettere a tacere.
Ma si sa, a certe emozioni non ci si può sottotrarre per sempre e quando alla fine, entrambi si arrenderanno, sarà l’inizio di qualcosa che non avrebbero mai immaginato.

Perché alle volte, non sempre si vincono tutte le partite e la prima base sembra essere troppo lontana per raggiungerla.

Recensione COLPA DELLE FATE di DORA L. ANNE

Titolo: Colpa delle fate

Autore: Dora L. Anne

Genere: Romance contemporaneo/ Forbidden autoconclusivo 

Pagine: 380

Prezzo: 2,99 € (gratis con kindleunlimited) – cartaceo € 11.02

Data di uscita: 29 giugno 2020

Link d’acquisto:Colpa delle Fate

Sinossi:

Esiste l’amore senza etichette? Quello che arriva come un tornado, ti schioda da terra e ti rende libero dalle catene? Adriel, a diciannove anni, non si è mai posta questo problema. Cantare è la sua vita. Poi, di colpo, un incidente cambia tutto. La famiglia e la voce vengono a mancare. E, come se non bastasse, si ritrova catapultata nelle grinfie di Reed, socio del padre, che viene nominato suo tutore per il tempo necessario a definire la situazione. Alcune battaglie rendono indistruttibili. Altre invece travolgono tutto, tanto che rimanere in piedi è impossibile. È così che si sente la nostra protagonista. Fragile. Sola. Incompresa. Non è facile decifrare le ragioni del cuore, specialmente quando vent’anni di differenza sembrano troppi. E le malelingue tante. O forse no? Forse l’amore ha un linguaggio universale per tutti. Basta chiudere gli occhi e lasciarsi cullare dai sogni.

Buongiorno peccatrici oggi vi porto ad Edimburgo tra le braccia di un affascinante e anche un po’ arrogante quarantenne. Reed, uomo d’affari senza legami affettivi stabili. Da un momento all’altro si ritrova tutore della poco più che adolescente Adriel, figlia del suo socio in affari. Bella sfida per uno scapolo incallito abituato a godersi la vita 😏 Lo spavento iniziale per questo strano “incarico” non è niente a confronto dell’attrazione che travolge Reed quando si rende conto che Adriel non è più la bambina che teneva sulle ginocchia nei suoi primi anni di vita.
Adriel, diciannovenne nel pieno della ribellione, si ritrova all’improvviso in una casa non sua con delle regole che le vanno decisamente strette. Sembrerebbe odiare nella maniera più assoluta la persona che il padre ha scelto per prendersi cura di lei in caso di necessità..mmhhh…ma siamo sicuri sia odio?!? Si va bene la giovane età, la voglia di non rispettare le regole e andare sempre contro gli adulti..chiunque siano..ma si può comandare al cuore di reprimere le emozioni per l’ultima persona per la quale avresti mai immaginato di provarne?!? Esatto..non si può..anzi..e non si deve, perchè la vita è una e non sai mai cosa ti riserva il domani, cosa che Adriel ha vissuto molto da vicino, e chi se ne importa delle etichette e delle cattiverie di chi la tua storia la vede dall’esterno… L’importante è quello che si vive sulla pelle. Lo avete capito, è un forbidden, quindi parla di un “amore vietato” che non rispetta gli “schemi”, ma parliamoci chiaro, non sono forse questi gli amori più belli, quelli che se ne fregano di tutto e tutti e vanno anche contro i mulini a vento perchè ci credono?? Io ho il mio personale pensiero al riguardo, ho adorato questa storia, a partire dai dubbi iniziali dei protagonisti, perchè era giusto averne fino al suo epilogo che non vi svelerò.

Quindi, secondo voi, saranno in grado Reed e Adriel di andare oltre e viversi questo amore che agli occhi degl’altri sembra così sbagliato?!? Io lo so già 😏 ora non resta che scoprirlo a voi……buona lettuta peccatrici.

La_sabi peccatrice

La razionalità è qualcosa che non mi appartiene, preferisco agire d’impulso e favorire l’istinto piuttosto che sottostare alle fottute prigioni nascoste dietro le sue regole.

Che diamine, quasi l’avevo scordato: la ragazzina tutta sorrisi che da piccola stravedeva per il sottoscritto non è più una ragazzina. Anzi. E’ una donna fatta e finita, con tanto di labbra fantastiche e occhi da cerbiatta che farebbero ammattire una congrega di santi votati alla castità assoluta.

E invece, ogni volta che la fissavo, era come se la vedessi per la prima volta. Se la sentissi, quasi respirandola tutta fino ad assorbirne ogni fiato, ogni sussurro, ogni sospiro. Maledizione. Ho capito di essere innamorato di lei. Un labirinto fatto di carne da cui non riesco a trovare una via d’uscita.

“Guardami e dimmi che non provi nulla” Trema. Dio. E’ una scarica elettrica di pura felicità, perchè anche se tace testarda è la prova miracolosa di quanto non mi sia indifferente. Stringo le dita sulla carne pallida e insisto: ” Bruciamo entrambi dello stesso fuoco”.

La tonnellata di mattoni che sentivo premere sul cuore ha lasciato tutto lo spazio ai fremiti, alle farfalle, alla certezza di trovarmi al sicuro: per la prima volta da mesi non ho paura di essere felice. Il merito è dell’intesa che ci lega: una magia esclusiva, gratuita, immediata. Io che non ho mai avuto niente di simile, niente oltre la mia musica. Tutta colpa delle fate. Scherza lui.

Cover Reveal VICINI…ANCHE TROPPO di SCARLETT REESE

DATA DI USCITA : 22 giugno 2020

TITOLO: Vicini…anche troppo

Autore: Scarlett Reese

PREZZO: in offerta per i primi 6 giorni a 0.99€ – poi a 2.99€

TRAMA: Avere un nemico giurato è complicato. Quando il tuo peggior nemico è anche il tuo vicino di casa e il bambino con il quale facevi il bagnetto da piccola, le complicazioni si trasformano in tragedie quotidiane. Victoria detesta Kevin. Kevin detesta Victoria. L’odio reciproco è l’unica cosa sulla quale sembrano andare d’accordo. Si conoscono da tutta la vita e si odiano. Un odio forte e indistruttibile, che diventa più forte ogni giorno che passa. Costretti a sopportarsi sin dall’infanzia, non riescono a stare nella stessa stanza senza litigare. Uno la nemesi dell’altra; una la croce dell’altro. Nonostante ci provino con tutte le loro forze, stare lontani è impossibile. Come due calamite, sono inesorabilmente attratti uno dall’altra. Quando il destino sembra aiutarli offrendo loro la possibilità di stare finalmente lontani, tutto si fa più difficile. Emozioni sconosciute emergono, non è più l’odio a tenerli uniti. Riusciranno a cogliere l’opportunità di stare lontani o l’attrazione che li tiene vicini rimescolerà le carte in tavola?  

Recensione DOVE NESSUNO SA DI NOI di Silvia Carbone e Michela Marrucci

TITOLO : Dove Nessuno Sa Di Noi

AUTORE : Silvia Carbone – Michela Marrucci

DATA PUBBLICAZIONE : 3 giugno 2020

PREZZO ebook : € 2.99 – gratis con kindleunlimited

PREZZO cartaceo : € 10.65

LINK :

Dove Nessuno Sa Di Noi -Seattle Warriors-

TRAMA : Avery Moore è una giovane donna in carriera addetta alle pubbliche relazioni di una grande società di Seattle.
Organizzare il party di presentazione dei nuovi giocatori della squadra di rugby della città, i Seattle Warriors, è la sua grande occasione.
Ma non si aspettava di incontrare lui: Josh “Killer” Ellis, giocatore n. 15 dei Seattle Warriors e suo primo e unico amore.
Un passato che torna a tormentarli e un’attrazione difficile da domare.
Lei è tutto ciò che Josh ha sempre desiderato.
Lui tutto quello da cui Avery è sempre scappata.
Mille errori commessi, e solo un’unica occasione per stare insieme.
Ma nel momento della resa dei conti, quell’unico e solo momento chiamato amore, rischia di svanire.

“«Cresci, porca puttana, e affronta le cose» le sibilò tra i denti. «Sei brava solo a scappare. Voglio delle risposte e tu me le darai. Vuoi farmi passare da stronzo, ma sei tu che sei sparita nel nulla. Cazzo.» Era furioso come non ricordava di averlo mai visto, ma non trovò il tempo per ribattere, perché lui le prese la nuca e la baciò. Non un bacio a stampo. Non un bacio dolce e delicato. Uno di quelli per cui ne va della propria vita. Uno di quelli che ti saccheggiano le labbra come se fossero acqua dopo un cammino di settimane nel deserto. Un bacio doloroso e rabbioso ma che ti annulla ogni facoltà intellettiva. Di quelli in cui ti dimentichi persino di respirare.”

“Dopo essere uscita dalla doccia, si prese del tempo davanti allo specchio appannato del bagno. Era il giorno del suo matrimonio e niente era come aveva sempre immaginato. Nessuna proposta sull’Empire State Building di New York oppure, visto che si trovavano a Seattle, sullo Space Needle, e nemmeno una proposta sul campo dello Starfire Sports, lo stadio dove i Warriors disputavano gli incontri quando giocavano in casa. No. Lui le aveva mandato un cazzo di messaggio su FaceTime per informarla su luogo e orario in cui si sarebbe svolta la funzione.”

“«Mi uccidi» disse Josh mentre le mordicchiava e succhiava. Avery gemette e, a quel punto, si sentì sollevare dalle forti braccia dell’uomo, che la costrinsero a sedersi sul piano della cucina. La donna divaricò le gambe e Josh si posizionò fra di esse. Abbassò la testa nell’incavo del suo collo e le passò il naso sulla pelle morbida. «Ti odio, perché mi fai desiderare cose che non dovrei. Mi fai desiderare il tuo corpo» le strinse il lobo dell’orecchio con i denti. «La tua anima. Tu sei sempre stata tutto quello che volevo e ora devo fingere. E a me non piace raccontare cazzate, signora Ellis.»”

“«Mi stai uccidendo, donna. Cosa devo fare con te?» Avery si scostò, obbligandolo a guardarla. «Possiamo ricominciare?» Josh sospirò, stringendola. «Non so se ne sono capace, Avery.» Lei annuì e abbassò gli occhi, cercando di nascondere lacrime pungenti. Josh le mise un dito sotto il mento, costringendola ad alzare il viso. «Ma non dimenticare mai che ti ho sempre amata, in ogni momento della mia vita io ti ho sempre amata, Sweetheart. Questa situazione fa male anche a me, ma proprio non riesco a capire come farmi passare la delusione nei tuoi confronti.»”

Cover Reveal: COLPA DELLE FATE di DORA L. ANNE

Titolo: Colpa delle fate

Genere: Romance contemporaneo/ Forbidden autoconclusivo 

Pagine: 380

Prezzo: 2,99

Data di uscita: 29 giugno 2020

Sinossi: Esiste l’amore senza etichette? Quello che arriva come un tornado, ti schioda da terra e ti rende libero dalle catene? Adriel, a diciannove anni, non si è mai posta questo problema. Cantare è la sua vita. Poi, di colpo, un incidente cambia tutto. La famiglia e la voce vengono a mancare. E, come se non bastasse, si ritrova catapultata nelle grinfie di Reed, socio del padre, che viene nominato suo tutore per il tempo necessario a definire la situazione. Alcune battaglie rendono indistruttibili. Altre invece travolgono tutto, tanto che rimanere in piedi è impossibile. E’ così che si sente la nostra protagonista. Fragile. Sola. Incompresa. Non è facile decifrare le ragioni del cuore, specialmente quando vent’anni di differenza sembrano troppi. E le malelingue tante.O forse no? Forse l’amore ha un linguaggio universale per tutti. Basta chiudere gli occhi e lasciarsi cullare dai sogni.

Recensioni di GAME LOVE: un gioco pericoloso di MANUELA RICCI

TITOLO:  GAME LOVE

DATA: 5 Giugno 2020

PREZZO: ebook: 2,99 €

cartaceo: 12,90 €

Pagine: 300

Link: https://amzn.to/2XJiqu5

TRAMA:Ci sono ragazzi stronzi e poi ci sono quelli doppiamente stronzi.
Mason Casey per questo ha vinto il primato.Battitore indiscusso dei Red Sox di Boston è famoso per non rispettare mai le regole. Una vera e propria calamita per i guai e per non avere una ragazza che duri nella sua esistenza non più di un paio d’ore.Ma tutto cambia, quando la sua vita entra nuovamente in collisione con quella di Aria Swan, sorella del suo compagno di squadra nonché, suo migliore amico da sempre.Aria si trasferisce a casa di Jamal, suo fratello, per poter frequentare la Brown University dopo un errore creatosi durante il suo arrivo.Solo, che quando arriva si trova davanti un’odiosa sorpresa: Mason Casey.Il ragazzo che ha sempre amato da lontano e che le ha spezzato il cuore riducendolo in un milione di pezzi quando erano solo due adolescenti.Quando Mason la rivede, dopo tutti quegli anni di silenzio, non può fare a meno di pensare a quanto l’abbia fatta soffrire e impone a sé stesso di non ricommettere lo stesso errore e decide di starle lontano.Aria, dal canto suo, non si fida di lui e malgrado la forte attrazione, cerca di tenersi a distanza di sicurezza, di proteggersi dal solo ragazzo che potrebbe distruggere quel poco che è rimasto della sua esistenza.Ma entrambi sanno che hanno iniziato un gioco pericoloso al quale in un modo o nell’altro, dovranno mettere la parola fine.
Una passione proibita.
Una montagna russa di emozioni per raggiungere la prima base.

Salve peccatrici..oggi vi porto su un campo da baseball, per raccontarvi la storia di Mason ma sopratutto quella di Aria, secondo me la vera protagonista di questa storia. Aria perde il padre durante un tragico incidente su lavoro, da quel momento inizia a scendere in un lento oblio che la risucchierà fino al punto di non ritorno. Il suo chiudersi a riccio la porterà ad essere il bersaglio facile di “quattro sgallettate” anche a scuola. Il tutto accompagnato dalla cotta che ha da sempre per il migliore amico del fratello, cosa che crede di nascondere bene. Fin quando lui inizia a mandargli strani segnali confondendo Aria, che si trova così a gestire questo strano tira e molla col suo primo amore e il bullismo che subisce a scuola..ah no aspettate..al quadretto poteva mica mancare il tradimento della migliore amica. Bhè tutto questo porta Aria a commettere un gesto estremo..ma sarà proprio da lì, contando solo sulle sue forse, che si rimetterà in piedi. Nuovi orizzonti, nuovi obbiettivi e chissà magari anche nuovi amori…. Non voglio spoilerarvi troppo, avete capito che questa storia parla di argomenti piuttosto “forti”.  Il romanzo si svolge nell’arco di 3 anni, e in questo periodo vedremo Aria toccare il fondo e pian piano risalire, cosa che non possiamo dire di Mason ahimè..quel ragazzo, secondo me, ce ne farà vedere ancora delle belle. Si perchè quello che per Mason sembra un nuovo inizio in realtà per Aria è solo il punto per poter ricominciare lasciandosi il passato alle spalle….ma sarà davvero così……mmmhhhh….aspettiamo perché il destino ci metterà il suo zampino e rimetterà l’uno sulla strada dell’altro…..

Amate sempre incondizionatamente. Amate con uno sguardo, con una parola, con gesto. Perchè l’amore ci rende liberi e veri.

Due pezzi incompleti di un puzzle che non potranno mai incastrarsi fra loro. Due anime spezzate che non torneranno ma più come prima. Due estranei che hanno condiviso troppo.

Ti guardo da lontano, mentre fai solo finta di non sentire i miei occhi che ti corrono addosso. Ti nascondi dietro finti sorrisi, perchè lo sai che solo io so farti sorridere davvero. Lo sai, che anche se provi a negarlo, alla fine questo siamo: una follia pura.

“Quando la smetterai Tex? Quando ammetterai a te stessa che non mi hai dimenticato?” , senza attendere una sua risposta, scendo dalla giostra e me ne vado. Perchè io e lei non c’eravamo solo baciati. Non eravamo stati solo vicini. Avevamo capito che dove iniziava lei..finivo io.

Segnalazione GAME LOVE : Un gioco pericoloso di MANUELA RICCI


TITOLO:  GAME LOVE
DATA: 5 Giugno 2020
PREZZO: ebook: 2,99 €
cartaceo: 12,90 €
Pagine: 300
Link: https://www.amazon.it/GAME-LOVE-Gioco-Pericoloso-Vol-ebook/dp/B089M8NHMN/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=1WDRR6TK9IPYR&dchild=1&keywords=un+gioco+pericoloso&qid=1591618216&sprefix=un+gioco+pericolo%2Caps%2C226&sr=8-2
TRAMA:
 Ci sono ragazzi stronzi e poi ci sono quelli doppiamente stronzi.
Mason Casey per questo ha vinto il primato.Battito e indiscusso dei Red Sox di Boston è famoso per non rispettare mai le regole. Una vera e propria calamita per i guai e per non avere una ragazza che duri nella sua esistenza non più di un paio d’ore. Ma tutto cambia, quando la sua vita entra nuovamente in collisione con quella di Aria Swan, sorella del suo compagno di squadra nonché, suo migliore amico da sempre. Aria si trasferisce a casa di Jamal, suo fratello, per poter frequentare la Brown University dopo un errore creatosi durante il suo arrivo. Solo, che quando arriva si trova davanti un’odiosa sorpresa: Mason Casey. Il ragazzo che ha sempre amato da lontano e che le ha spezzato il cuore riducendolo in un milione di pezzi quando erano solo due adolescenti. Quando Mason la rivede, dopo tutti quegli anni di silenzio, non può fare a meno di pensare a quanto l’abbia fatta soffrire e impone a sé stesso di non ricommettere lo stesso errore e decide di starle lontano. Aria, dal canto suo, non si fida di lui e malgrado la forte attrazione, cerca di tenersi a distanza di sicurezza, di proteggersi dal solo ragazzo che potrebbe distruggere quel poco che è rimasto della sua esistenza. Ma entrambi sanno che hanno iniziato un gioco pericoloso al quale in un modo o nell’altro, dovranno mettere la parola fine.
Una passione proibita.
Una montagna russa di emozioni per raggiungere la prima base.

RECENSIONE NUMBER 10 DI ALESSIA D’AMBROSIO

TITOLO – Number 10

AUTORE : Alessia D’ambrosio

GENERE – Sport Romance

Data Pubblicazione : 12 giugno 2020

Trama : “Sto per prendere la decisione più difficile della mia vita. Tutte le volte che me ne pentirò, perché ci saranno, ripenserò a questo momento, ai suoi occhi, alle sue parole e mi ripeterò che ho fatto la scelta giusta. Perché oggi lui mi ha spezzato. Oggi sono stato colpito dove fa più male.Da oggi… ho chiuso con il rugby.” La mia vita è stata stravolta: convocato come riserva in nazionale. Difficile accettarlo se comunicato da mio padre, tanto più se accompagnato dai suoi veri pensieri su di me. Pensieri che, mio malgrado, mi hanno aperto gli occhi. Ho mollato tutto, mi sono rimboccato le maniche e ho iniziato una nuova vita. Un passo alla volta ho modificato il mio modo di vedere le cose e, adesso, sono una persona diversa, migliore e, guardandomi indietro, quello che ho lasciato non mi manca poi così tanto. E poi c’è Carol, il mio capo. È bella, caparbia e mi fa letteralmente impazzire. Io sono Tom Wilson, ex Numero 10 dei Saracens, ex Numero 10 della Nazionale inglese, ex latin lover, ex uomo libero da ogni forma di responsabilità. Sono ex per tante cose, ma, adesso, chi sono davvero? Questa è la mia storia, ma vi avverto: se volete leggerla, sarà bene che vi mettiate seduti e vi prepariate qualcosa da bere. Bello forte.

Premessa doverosa..adoro i giocatori di rugby..Alessia D’Ambrosio ci ha presentato i
primi due fratelli Wilson con i precedenti capitoli della After Match. Daniel il numero
8, il più grande, il cinico, il trascinatore, fuori e dentro il campo. Scott il numero 9 il
preciso, il calcolatore. E poi c’è Tom il numero 10 dei Saracens, gemello di Scott che
nelle apparizioni che aveva fatto nei primi due libri sembrava solo il fratello bello e
frivolo, tutto rugby donne e copertine.
L’indole da “cuore buono” di Tom però lo abbiamo intravisto sul finale del precedente
capitolo, quando senza pensarci salva il gemello prendendo il suo posto in una
situazione scomoda subendone poi le conseguenze. Dalla delusione del padre al gruppo
di sostengono da frequentare per rendere il tutto più credibile. E come se non
bastasse una chiamata in nazionale, aspettata per una vita, che arriva ma non come
sperava, perché uno come Tom non può starsene in panchina a guardare. Un cambio
di piani, due ragazzi entrati nella sua vita quasi per caso di cui prendersi cura, un
lavoro improvvisato e un capo
in tacco 12 da gestire. Questi cambiamenti permetteranno a Tom di guardare al
futuro con i propri occhi senza obblighi e costrizioni da parte di nessuno traendo il
meglio da questa nuova realtà..per lui e non solo. La dignità con la quale Tom si
reinventa e’ la qualità che più mi è piaciuta, insomma parliamo di una star del rugby che
si rimbocca le maniche e va a servire ai tavoli senza porsi il minimo problema. Il tutto
condito dall’approccio con il nuovo capo, Carol. Vi lascio immaginare cosa succede
quando un ex giocatore di rugby s’improvvisa cameriere e si scontra con un’aspirante
modella incastrata nella gestione di un ristorante. Bhé la congiunzione perfetta per
qualcosa “senza impegno” noo..
E poi un gioco, sapete “le cose che non hai mai fatto” ma Carol non ha capito che
quando si “gioca con un giocatore” questo non si fermerà fin quando non raggiungerà la
meta.
Carol ne ha passate un bel po’, quasi sempre frutto di scelte sbagliate..ma con Tom
forse è disposta a rivedere i suoi piani…o forse no?!?
Insomma in questo finale (finale?!?) Alessia stravolge un po’ le certezze che
credevamo di aver avuto fin qui..e parlo dell’intera famiglia Wilson..una cosa è certa per me, se pensavo che Daniel
con la sua storia tormentata mi avesse fatto commuovere, poi Scott con la sua
scommessa trasformata in una promessa d’amore mi avesse sciolto.. bhè con Tom mi
sono ufficialmente innamorata..e speriamo non solo io..ma questo lo scopriremo più in
là.. chissà..magari aspettando babbo natale 🤭
Buona lettura
La Sabi_peccatrice

Carol non stacca le labbra dalle mie, non stiamo parlando, ma ci diciamo tutto. Noi
dialoghiamo così. Amici è troppo vago per definirci, coppia è troppo dettagliato. Noi
siamo complici. … Siamo complici perchè non ci giudichiamo, non ci imponiamo. Noi non
litighiamo, non urliamo, non facciamo casino. Noi siamo due anime che camminano
insieme sullo stesso filo, con la paura immensa di cadere da un momento all’altro. Lo
facciamo vicini, ma senza toccarci. E va bene così.


“Mi vedevo titolare in nazionale con i miei fratelli, pensavo che quello fosse l’apice, poi
mi sarei sentito in pace perché avrei soddisfatto le aspettative di tutti: i miei fratelli,
mio padre, i tifosi. Il mio vecchio sarebbe stato finalmente orgoglioso di me al cento
per cento, e io mi sarei sentito libero. E’ strano quello che sto per dire e, te lo giuro,
non me ne ero nemmeno reso conto fino ad ora ma, giocare con la maglia
dell’Inghilterra, sarebbe stato come l’ultimo anno di prigione per un condannato.”
Cazzo l’ho detto davvero? Questo pensiero si è fatto spazio dentro di me come un
sibilo lontano che, giorno dopo giorno, si faceva più intenso e nitido. L’ho scacciato,
allontanato, zittito. Era una voce a cui non volevo dar credito, ma che adesso non posso
più negare. E mi mette i brividi.


Un secondo prima di calciare il pallone sento solo silenzio, come se intorno a me
fossero tutti con il fiato sospeso, in attesa della mia mossa, o forse, semplicemente,
sono io che mi sono isolato, concentrato solo su me stesso. In ogni caso, l’unica cosa
che riesco a percepire è il battito furioso del mio cuore. E’ il mio ultimo atto. Con
questo, finisce tutto. Sto chiudendo un capitolo della mia vita.


Credevo che smettere di giocare a rugby sarebbe stata la mia fine, invece è stato solo
l’inizio di un nuovo percorso che mi ha permesso di scoprire me stesso e un mondo
intero al di fuori della mia stanza. … E quel pensiero, quel progetto ambizioso che
scaccio ogni volta come fosse solo una stupida utopia, si fa di volta in volta sempre più
forte e potente e mi urla di dargli spazio.

COVER REVEAL UN BACIO SOTTO IL TEMPORALE DI ELENA RUSSIELLO

TITOLO – Un bacio sotto il temporale

AUTORE – Elena Russiello

GENERE – Contemporary Romance/Second Chance 

PREZZO – ebook 0.99

DATA DI USCITA – 30 Giugno 2020

TRAMA – A soli ventisette anni Mia ha tutto quello che crede di volere: una carriera di successo e un fidanzato premuroso che la aspetta ogni sera a casa. Le giornate scorrono lente e prevedibili, fino al giorno in cui il suo mondo viene stravolto da scomode verità. Gianluca è bello e intelligente, ma ha imparato a vivere la vita assaporando ogni istante. Tuttavia, dietro la sua spensieratezza, in un angolo del suo cuore, nasconde una ferita ancora aperta che lo tormenta e non lo lascia andare. Costretti a trascorrere una settimana insieme, Mia e Gianluca scateneranno una guerra a colpi di accuse, malintesi e gelosie. Lui è deluso ma il suo cuore, accanto a lei, si risveglia dimenticando gli errori e il dolore del passato. Lei è determinata a non cedere, sa bene che tra loro non potrà succedere niente, per quanto il suo cuore dica il contrario e l’attrazione che prova per quell’uomo sia innegabile e forte. Non rimane che ignorarsi, ma non hanno fatto i conti con le scintille e la magia del vero amore che non ha bisogno di gesti eclatanti, è fatto di cose semplici, normali. Come un bacio sotto il temporale.

Nota dell’autrice: Il romanzo è un restyling completo del libro “Una vacanza per amare ancora” pubblicato nel 2017. 

Cover Reveal Number 10 di Alessia D’ambrosio

TITOLO – Number 10

AUTORE : Alessia D’ambrosio

GENERE – Sport Romance

Data Pubblicazione : 12 giugno 2020

Trama : “Sto per prendere la decisione più difficile della mia vita. Tutte le volte che me ne pentirò, perché ci saranno, ripenserò a questo momento, ai suoi occhi, alle sue parole e mi ripeterò che ho fatto la scelta giusta. Perché oggi lui mi ha spezzato. Oggi sono stato colpito dove fa più male.Da oggi… ho chiuso con il rugby.” La mia vita è stata stravolta: convocato come riserva in nazionale. Difficile accettarlo se comunicato da mio padre, tanto più se accompagnato dai suoi veri pensieri su di me. Pensieri che, mio malgrado, mi hanno aperto gli occhi. Ho mollato tutto, mi sono rimboccato le maniche e ho iniziato una nuova vita. Un passo alla volta ho modificato il mio modo di vedere le cose e, adesso, sono una persona diversa, migliore e, guardandomi indietro, quello che ho lasciato non mi manca poi così tanto. E poi c’è Carol, il mio capo. È bella, caparbia e mi fa letteralmente impazzire. Io sono Tom Wilson, ex Numero 10 dei Saracens, ex Numero 10 della Nazionale inglese, ex latin lover, ex uomo libero da ogni forma di responsabilità. Sono ex per tante cose, ma, adesso, chi sono davvero? Questa è la mia storia, ma vi avverto: se volete leggerla, sarà bene che vi mettiate seduti e vi prepariate qualcosa da bere. Bello forte.