Recensione doppia TEMPESTA E FURIA di Jennifer Armentrout

Tempesta e furia
di Jennifer L. Armentrout
(The Harbinger Series #1)

Editore: HarperCollins Italia
Data di uscita: 20/02/2020

Trama
Anche se sta diventando cieca, Trinity Marrow può vedere fantasmi e spiriti e comunicare con loro. Il suo dono, però, è parte di un segreto così pericoloso che è costretta a vivere nascosta in un luogo isolato, sorvegliata a vista dai Guardiani, gargoyle mutaforma incaricati di proteggerla. Perché se le creature degli Inferi scoprissero la verità sul suo conto la divorerebbero per accrescere il loro potere. Quando i Guardiani di un altro clan si presentano e le svelano che nel mondo reale c’è qualcuno che uccide sia i demoni sia i gargoyle, di colpo il mondo che Trinity ha sempre considerato sicuro implode. E a complicare le cose c’è il fatto che uno degli stranieri giunti in visita, il biondo Zayne, è la persona più indisponente che lei abbia mai conosciuto. Ma quando i demoni attaccano, collaborare diventa l’unica alternativa: per salvare la sua famiglia e forse il mondo intero, Trinity dovrà imparare a fidarsi di lui. Cosa niente affatto facile nel bel mezzo di una guerra tra potenze soprannaturali…

OPINIONE DI THAMMY.

Ben tornati miei peccatori e peccatrici, so che è uscito da un po’ ma ho aspettato a leggerlo di poter avere tra le mani tutti e tre i volumi, perché conoscendo l’autrice sapevo che mi avrebbe lasciata con il cuore sospeso.
Per chi non avesse letto la serie Dark elements corra ai ripari prima di imbarcarsi in questa lettura, per chi invece già è rimasta succube del conflitto interiore se tifare tra Roth e Zayne nella prima serie, (chi mi conosce SA il mio amore assoluto per il principe dell’inferno) qui mamma mia tanta roba! Zayne quanto cavolo mi piace e quanto mi piace Trinity! Amo questa ragazza.
La Armentrout si riconferma il mio “porto sicuro” quando ho bisogno di “spegnermi” lei è la chiave giusta.

Ritroviamo tutti o quasi i personaggi della Dark elements che insieme a Zayne e Trinity dovranno affrontare nuovi pericoli, nuove catastrofi.
La Armentrout come sempre è riuscita a creare una storia piena di suspense, azione, romanticismo, e quel tocco di ironia soprattutto nei dialoghi che ti fa gustare la lettura rapendoti. I personaggi come sempre ben delineati. Mi sono innamorata di Zaine che in questa storia riesce quasi ad offuscare il ritorno di Roth e Layla (quanto mi è piaciuto poterli rivivere) ma la protagonista indiscussa è lei:Tryn, con le sue paure, debolezze ma cazzuta testarda, un’anima stupenda!Penso che sia il personaggio femminile più bello che abbia creato.

«Mi piaci, Trin, e tengo a te. Davvero, e so che significa qualcosa» disse lui. Vedendo che non lo guardavo, mi prese il mento fra le dita e mi fece alzare la testa finché il mio sguardo non trovò il suo. «E ti voglio sul serio. Diavolo, sto esplodendo dal desiderio di te, e mi sento… come se fossi legato a te. È una cosa pazzesca. Come se sapessi in che punto della stanza sei senza nemmeno guardare. Quando ti ho detto che mi sembrava di conoscerti, alla comunità delle Potomac, non era una cazzata. Mi sento sul serio così, e… non so spiegarlo.» Ma.

Non ero nient’altro che tempesta e furia, mentre marciavo in avanti. Misha mi guardò e si alzò.

Opinione di Lisa

Eccomi peccatrici, come già detto dalla mia socia dopo tanto tempo, siamo tornate alle origini a leggere i libri in contemporanea e da cosa potevamo iniziare se non dalla nostra amata Armentrout? Non vi narrerò la trama, non vi dirò nulla, mi farò trascinare dalle emozioni che questo Romanzo mi ha trasmesso. In questa Saga, troveremo tanti personaggi della serie Dark Elements, serie amata e che portiamo nel cuore. Incontrando i vecchi personaggi ho sentito un tripudio di emozioni, mi sono sentita a casa. La lettura con lei è sempre un piacere e ritrovare Zayne è stato un colpo al cuore. Torniamo nei regni degli dei, tra paradiso e inferno, bene e male, a volte tutto non è come sembra e Trinity sta per scoprirlo. L’ho adorata, temeraria e testarda, non si ferma davanti a nulla, saranno proprio la sua istintività e il suo essere “indipendente” a indicarle la giusta strada, tra il bene e il male ovviamente. Tra Gargoyle, Demoni, Angeli e Furie, fatevi rapire da questa nuova saga perché non ve ne pentirete. Io so da che parte stare, voi dovrete scegliere la vostra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...