Recensione LE SCARPE DI EMMA di Paolamichy

A CURA DI NICKY.

Titolo: Le scarpe di Emma – The sneakers girl
Autore: Paola Michelazzo alias Paolamichy
Autoconclusivo: Sì
Editore: Amarganta Editore
Disponibile su: Amazon e KU
Formati disponibili: Ebook e cartaceo
Pagine: 294 p., Brossura
Costo: Cartaceo 14,56€ – Ebook 2,99€ – Kindle Unlimited

TRAMA: Emma, cresciuta tra classici della letteratura e cartoni animati, si trasferisce a Bologna per frequentare l’università dopo una dieta ferrea. È la prima volta che si allontana dalla sua stramba famiglia che gestisce un’agenzia di onoranze funebri. In sovrappeso e con la testa sempre fra le nuvole, pare non aver mai avuto una vita sociale. L’arrivo in un appartamento pieno di studenti diventa il punto di partenza di una nuova vita mentre le sue sneakers, imprescindibile accessorio dei suoi estrosi outfit, saranno l’unico legame con il passato. Ma Emma è molto più di una ragazzina che si approccia per la prima volta alla realtà, Emma è la perfetta incarnazione dell’eroina dei nostri tempi, è colei che attraverso una metamorfosi emozionale più che fisica, riesce a superare la paura di non essere abbastanza. La sua straordinaria intelligenza emotiva la rende una vera e propria fabbrica di emozioni in grado di contagiare chiunque le stia accanto. Tra amicizie indissolubili, il primo vero amore, indagini alla Sherlock Holmes, divi di Hollywood, celebri cantanti, scrittrici di successo e un’ex giornalista d’assalto, Emma ci accompagna in un percorso di crescita e di rinascita. Al grido di battaglia, wow, riuscirà ad afferrare una vita che finora ha solamente sognato?

Inizio subito nel dire che mi sono rispecchiata complementa nella protagonista. Emma è una ragazza comune, una di noi. Romantica, divertente, molto intelligente e soprattutto colta.
Emma è adorabile fin da subito, la ami per la sua bellezza, le sue riflessioni.

“Tutti Emma ti vedono per la persona straordinaria che sei, e che di sicuro eri anche prima”.

Una bella e coinvolgente storia di amicizia, di amore e anche di mistero con Baby, Alex e Matt che si svolge nella bellissima Bologna che l’autrice con le sue descrizioni e la dovizia di particolari fa si che sembri di essere lì, insieme a loro.

“Non è tanto quello che sai, ma il modo in cui senti le cose e le persone. Tu sei una fabbrica di emozioni, tu crei e coinvolgi gli altri in un mondo così pieno e ricco”

Eh sì mi sono emozionata, commossa, arrabbiata e anche esultato, ma il finale di certoo non l’avrei immaginato…. È da leggere

“Non importa quanto siano grandi fli ostacoli, ciò che conta è solo la motivazione che ci metti per superarli. Non ci sono sogni impossibili, se c’è la determinazione, la voglia, la volontà”.

Una bella storia, semplice e vera, scritta bene, fluida e curata nei dettagli e la lettura è oltremodo scorrevole. La penna di Paola riesce a far uscire dalla carta i sentimenti e le emozioni che pervadono tutto il libro ed il suo stile ti avvolge nella narrazione tanto da non voler smetter di leggere fino alla fine.

Complimenti a Paola Michelazzo. Un consiglio: leggetelo.

5 piume

Nicky

2 pensieri su “Recensione LE SCARPE DI EMMA di Paolamichy

  1. Emma, la nipote che ogni nonna vorrebbe come sua…una ragazza con un problema di peso che spesso la porta a non integrarsi completamente….la pandemia, una nuova vita per lei, linfioendenza, gli amici, l’amore….poi quando la fantasia lascia il posto alla realtà è ora di prendere in mano la propria vita….

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...