RECENSIONE BATTE ANCORA Jennifer Hartman

Titolo: Batte ancora
Autrice:  (@author.jenniferhartmann)

Data di uscita: 15 dicembre 2022
Genere: dark romance – forbidden
Finale: standalone


TRAMA: Quando Cora partecipa alla festa di compleanno di sua sorella, il massimo che si aspetta è una sbornia o una camminata della vergogna. Non avrebbe mai immaginato che le avrebbero rubato il portafoglio, obbligandola a dover contare su Dean – il suo arcinemico e grandissima spina nel fianco. E non pensava nemmeno che si sarebbe svegliata incatenata nel seminterrato di un pazzo. A peggiorare le cose il fatto che Dean è accanto a lei, incatenato a sua volta.
Dopo quindici anni di battute, insulti e dispetti, adesso lo scherzo supremo sembra porgere loro il conto più salato. Due persone che hanno sempre pensato che avrebbero finito con l’uccidersi a vicenda ora devono collaborare se vogliono sopravvivere. Ma Cora e Dean non hanno idea che il rapitore ha un piano per loro. Un piano che sconvolgerà il loro rapporto e sfumerà la linea tra odio e amore, legandoli insieme con qualcosa di molto più forte delle catene.

ATTENZIONE: questo libro contiene temi forti (stupro, violenze, morte) non adatti ad un pubblico sensibile. Riservato ai maggiori di 18 anni. Leggere con consapevolezza

Siete pronte per un cazzotto in faccia ??

Arriva dritto in faccia e scende fino alla pancia, ho preso questo libro con la sola idea di non vivere glucosio!!! BENE ACCONTENTATA!!!!

Più o meno un mese fa….

Si ultimamente sono veloce a leggere, meno veloce a scrivere, soprattutto quando leggi qualcosa che ti lascia scioccata!!!

Avvertenze del foglietto illustrativo, attenzione scene di stupro, morte, forbidden, …. cosa puoi dire di un racconto del genere come posso avere la forza di scrivere che questo romanzo io l’ho trovato ME RA VI GLIO SO!!!!

Mi ha spaccato l’anima, è un racconto forte, ho avuto la voglia di uccidere con le mie stesse mani.

In alcune scene ho avuto anche la tentazione di chiudere e non leggere piu, ho scelto io di avere questo libro tra le mani, era quello che volevo….. quindi ho continuato a leggere, era quello che volevo!! qualcosa che fosse davvero diverso dalle cose finora lette, non pensavo che poi si rivelasse così passionale travolgente e romantico.

Il primo romanzo che segna l’esordio italiano dell’autrice americana Best seller Jennifer Hartmann. non poteva essere regalo più grande e forte.

Va letto con questa consapevolezza. Ma vi assicuro che ne vale la pena !!!

Un meraviglioso viaggio di una donna che risale dagli inferi più profondi. Dai dolori più forti. Con lei, accanto a lei il suo acerrimo nemimico. DEAN

Incatenati da un pazzo si trovano ad affrontare entrambi cose che non vogliono assolutamente fare. Ma questa è l’unica strada per avere ancora una possibilità per vivere…..anche se Corabelle forse non la vuole più….loro non sono due vittime, sono due sopravvissuti!!! Ma quando torni dall’inferno nulla è come prima !!! Sono spezzati, e le ferite sanguinano ancora.

Ho letto una grande guerra interiore che i due protagonisti vivono, raccontata in modo impeccabile dall’autrice. E quando io stessa credevo che sarebbe finita…….

Finche’ BATTE ANCORA c’è speranza!!


IMMENSO, STRUGGENTE, UNICO!!!! UN LIBRO CHE TI SPEZZA IL CUORE, TI FA A PEZZI L’ANIMA, TE LI RUBA E POI TE LI RESTITUISCE PIÙ FORTI PIÙ CONSAPEVOLI CHE MAI…INDIMENTICABILE

Ho solo 5 piume a disposizione ma ne assegnerei come minimo 8

Da leggere !!!!

MONY🤙

ESTRATTI

«Ti ho detto che il suo cuore batteva ancora. E finché batteva, stava bene.» Me lo ricordo.

«La mia gattina è pronta per l’osso del suo cagnolino?» ringhia Earl prima di scoppiare in una risata rauca, divertito dal suo malato e stupido gioco di parole. «Spero che le mie bestie si divertano oggi… potrebbe essere l’ultima volta. I miei cani sono affamati di carne fresca.» Oh, Dio.

Ci addormentiamo rannicchiati, insieme, aggrappati l’una all’altro, i battiti del cuore allineati, ma questa volta senza sonniferi. Né alcol. Nessun vizio, scusa o colpe, tranne noi stessi e i sentimenti confusi che hanno scavato nei nostri cuori.

Come il mio salvatore. Dopotutto, mi ha salvata da un serial killer. Mi ha salvata da un’overdose. Mi ha salvata da me stessa.

Forse mia madre ha ragione. Forse si tratta di amore.
Forse l’amore è cantare la sua canzone preferita al buio, solo per farla dormire.
Forse è togliersi le scarpe per aiutarla a stare al caldo.
Forse l’amore è raggiungersi nel cuore della notte, quando manca la corrente, perché sai che lei ha paura del buio.
E forse l’amore è andarsene perché è l’unico modo per farle ritrovare la luce.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...