Cover Reveal L’arte del Dramma di Sara Spagnolo

Titolo del romanzo: L’arte del Dramma (Brotherly Bond’s Saga vol.4)

Autrice: Sara Spagnolo

Genere: New Adult \ Romance Drammatico\ Spicy\ Suspence.

Tipologia: Saga.

Data di uscita: 2 febbraio

Prezzo Kindle: 0,99 euro

Prezzo flessibile: ND

Pagine in ebook: circa 282

Trama:

Sono stato addestrato a proteggere le persone, mi sono ritrovato di fronte a scenari orribili durante gli anni in cui ho prestato servizio militare nei paesi a rischio, ma non ho mai perso la ragione nemmeno quando la vita di mia moglie si è dissolta davanti ai miei occhi e il suo cuore ha smesso di battere, trasformandosi in una linea retta infinita, dopo un brutale attacco terroristico che la rese un vegetale. Sono stato sempre in grado di mantenere l’autocontrollo e le emozioni a bada, come ti insegnano durante l’addestramento militare. Ma questo era prima che incontrassi di persona la donna più bella e dannata della città. L’unica che è riuscita ad alleviare il dolore della perdita che ha comportato la morte di Margaret. Lei è come un incendio indomabile, mi ha travolto con le sue ardenti fiamme che bruciano sulla mia pelle ogni volta che mi guarda o mi sfiora, passandomi accanto. Il modo in cui mi guarda, con quegli occhi così bisognosi di amore e attenzioni, mi uccide. Non posso darle ciò che mi chiede. Perché lei è la moglie di mio fratello e se c’è qualcosa che difenderò fino alla morte è la lealtà che provo verso la famiglia e il legame fraterno.

«Sì, sei bravissimo a spegnere incendi, William, sei il migliore della squadra, ma non riuscirai mai a spegnere le fiamme della passione che ardono dentro di noi ogni volta che i nostri corpi si sfiorano, anche solo per sbaglio».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...