Segnalzione L’ANCELLA di Celia Aaron

Titolo: L’Ancella
Autore: Celia Aaron
Serie: Il Monastero #1
Genere: Dark Romance
Data di uscita: 16 febbraio (il secondo il 16 marzo, il terzo il 16 aprile)
Traduzione: Daniela Rossetti
Cover: Angelice


TRAMA

Mi sono unita al Monastero nella speranza di trovare la verità, ma ho scoperto altro, molto altro; l’oscurità che attanaglia questo posto mi seduce ogni giorno di più, mi attira a sé, finché non riesco a pensare a nient’altro, se non a lui. Adam Monroe, il figlio del Profeta, un Principe delle tenebre a capo di un impero che cresce istante dopo istante. Lui mi proteggerà dai lupi che minacciano il mondo. Eppure, più rimango al Monastero, più capisco che le belve sono proprio gli uomini al servizio del Profeta. Se Adam scopre perché sono qui, mi punirà con il sangue. Fino ad allora, sarò Delilah, serva obbediente del Profeta, durante il giorno, e di Adam, durante la notte.

Cover Reveal OBSIDIAN DI KIMBERLY LOTH

TITOLO: Obsidian
AUTORE: Kimberly Loth
SERIE: The Dragon Kings Vol.1
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Urban Fantasy YA
PAGINE: 300
FORMATO: Ebook – Copertina flessibile
PREZZO: 4,99 Ebook – 15,90 Copertina flessibile
DATA DI PUBBLICAZIONE: 25/02/2021
NB: Libro disponibile nei vari store e in libreria
Trama
Un futuro re.
Una ragazza affascinata dai draghi.
Un incontro inaspettato che cambierà le loro vite per sempre.
Aspen non sa come comportarsi di fronte al re dei draghi mutanti…E le conseguenze delle sue scelte
potrebbero essere mortali. La ragazza non ha mai avuto paura di nulla, ma se sapesse chi è Sid, forse si
comporterebbe diversamente. Per lei, Sid è solo un promemoria di un passato che preferirebbe dimenticare.
Quello che aspen non sa, è che Sid non la lascerà da sola, perché è l’unica ragazza che potrebbe essere in
grado di salvare lui e il resto dei draghi. Ma non aveva messo in conto di innamorarsi di lei…
*Finale aperto.
Biografia Autore.
Kimberly Loth ha vissuto in tutto il mondo: dai boschi isolati di Ozarks all’esotica Il Cairo. Attualmente
vive a Tucson, in Arizona, con la sua famiglia, incluso un vecchio gatto scontroso di nome Max.
Scrive da dieci anni ed è autrice della serie più venduta di Amazon The Dragon Kings. Nel suo tempo libero
fa volontariato in chiesa, legge e viaggia tutte le volte che può.

Segnalazione TENEBRE A QUIET RIDGE di Gaetano Cappello

TITOLO: Tenebre a Quiet Ridge

AUTORE: Gaetano Cappello

EDITORE: Words Edizioni

GENERE: Romanzo gotico

FORMATO: Ebook (2,99) – Cartaceo (15,90)

RELEASE DATE: 08.02.2021

DISPONIBILE SU AMAZON

E IN TUTTE LE LIBRERIE

Com’è stato.

Come è.

Come sempre sarà

Quando la giovane Dalia Vargas giunge a Quiet Ridge è sola e in fuga. E fugge dalla rivoluzione, sì, ma soprattutto dal proprio passato. Dal Messico al Montana, un esodo non molto dissimile da quelli a cui l’attualità ci ha purtroppo abituati, per approdare nella sinistra Quiet Ridge, dove viene assunta come precettrice da una prestigiosa famiglia di tradizione militare, i Kinney, e si invaghisce del loro tuttofare, Thomas Marshall Foster. Ma a Quiet Ridge tutti hanno qualcosa da nascondere e, senza rendersene conto, Dalia finisce invischiata in un macabro intrigo, che lega il bambino di cui si prende cura a una misteriosa maschera tribale.

L’ambientazione strizza l’occhio all’ormai morente Far West dei primi del ‘900, la narrazione rispetta i canoni del romanzo gotico e proietta l’intera cittadina, teatro delle vicende che si susseguono con ritmo serrato, in una serie di accadimenti grotteschi e intrisi di mistero, che porteranno la protagonista a fronteggiare i demoni del proprio passato per assicurarsi un futuro dignitoso. Comprendendo che è dal passato che dovrà trarre la forza per trascinarsi fuori dai guai, Dalia affronta i propri incubi e quelli di Quiet Ridge, portandoli allo scoperto a uno a uno, mettendo insieme i pezzi di un terrificante rompicapo, fino a una sconcertante rivelazione.

Il romanzo è suddiviso in tre parti, che ci consentono di scoprire di volta in volta tutto ciò che viene all’inizio celato. Gaetano Cappello, con un ritmo serrato e una scrittura precisa, cattura il lettore in una narrazione che molto assomiglia a una spirale senza possibilità di fuga, tenendolo con il fiato sospeso dalla prima all’ultimissima parola.

TRAMA

Quiet Ridge è un borgo fuori dal tempo, ritrovo per anime erranti e peccaminose. Un luogo da cui qualsiasi uomo sano di mente si terrebbe alla larga. Chi fugge dal proprio passato, però, non sceglie consapevolmente la meta. Scappa e basta, brancolando nel buio, senza mai voltarsi indietro. Così, Dalia Vargas – una giovane messicana scampata alla rivoluzione – attraversa mezzo continente in cerca di un nuovo inizio. Un esodo che la trascina dentro una spirale di accadimenti grotteschi, tra bifolchi senza niente da perdere, carismatiche donne di potere, società misteriose e… creature ultraterrene.

L’AUTORE

Gaetano Cappello nasce ad Agrigento nel 1990. Cresciuto in una famiglia poco incline alla lettura, vede nascere il proprio legame con le storie dell’orrore per caso. Un’epifania che lo porta a divorare ogni romanzo del genere, da Stephen King a Lovecraft, finché non decide di dedicarsi alla scrittura egli stesso.

ESTRATTI

1.

«Cosa speri di trovare a Quiet Ridge?»

«Per adesso un posto dove stare. Un lavoro, magari.»

«Dal Messico a qui è un bel po’ di strada. Non c’erano altri posti in cui stabilirsi, nel mezzo?»

L’espressione di Dalia sembrò sconvolta da uno schiaffo invisibile. Dovette posare la ciotola e concentrarsi, quasi trovare una risposta fosse tutt’altro che scontato, mentre la luce del braciere acceso le riverberava sul volto, tinteggiandone i lineamenti tirati. «Niente per cui valesse la pena rimanere.»

Segnalazione AMORE di Luigi Candita

Titolo : Amore
Autore : Luigi Candida
Collana: Idyll
Genere: Silloge
Pagine: 102
Data di uscita : 08/02/2021

Sinossi
Il libro che i lettori andranno a leggere evoca quel
sano romanticismo di un tempo che fu, mentre apri le
pagine e inizi a scorrere lo sguardo sulla storia, il suo
stile ripercorre quei romanzi antichi, in cui l’amore
vince su tutto, nonostante i grandi dolori, che la vita ci
mette in conto.
Un’opera, dove poesia e narrazione si prendono
sottobraccio.

Biografia Luigi Candita

Luigi Candita è nato a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, il 28 Giugno del
1975 e vissuto con i genitori a Castrovillari, un piccolo paese in provincia di
Cosenza, Calabria.
Studiò in questa cittadina, fino al conseguimento del diploma di scuola inferiore,
3°media, nel 1990 e qui, in compagnia di un amico a lui caro, scopre il piacere della
lettura, recandosi periodicamente nella biblioteca comunale, dove fa “la conoscenza”
di svariati scrittori, fino a prediligerne solo alcuni: Edgar Allan Poe, Arthur Conan
Doyle e Howard Philip Lovecraft.
Nel 1988 comincia la stesura del suo primo romanzo che, a priori, intitola
semplicemente: “I Giustizieri Della Notte” non riuscendo però a completarlo; andrà
varie volte a modificarlo, tentando sempre di finirlo, ma senza alcun successo, lo
completerà solo nel 1992, realizzando una nuova stesura e modificandone
definitivamente il titolo: “I Giustizieri -Eroi per gioco-“ e pubblicato poi nel Giugno
del 2011 da Edizioni Montag, nella collana “Le Fenici”.
Nel 1995, lui e la sua famiglia si trasferiscono definitivamente nella loro città
d’origine e a cavallo tra il 1990 e il 1995, lavora con suo padre, un commerciante
ambulante, poi nel Marzo del 1995 parte militare e lo assolve fino al Marzo del ’96,
dopo il quale, continua a lavorare con il padre.
Nel 1993 comincia a scrivere poesie e pensieri, volti sia all’amore che all’amicizia e
continuerà a scrivere fino ai giorni nostri, senza mai pubblicare.
“Questa è la mia migliore raccolta di tutti quegli anni” a detta dello stesso autore.

Segnalazione UNA TENTAZIONE COME TE di Amalia Wilde

Titolo: Una tentazione come teAutore: Amalia Wilde
Editore: Hot Edizioni [Butterfly Edizioni]
Collana: Erotic Love
Genere: Romance erotico
Prezzo: 2,99 € [in offerta a 0,99 € i primi tre giorni]
Data di uscita: 10 febbraio 2021
Disponibile su Amazon e Kindle Unlimited  

TRAMA: 

È più grande di me di almeno venti anni. 
È sposato. Ãˆ il mio professore.

Cecily è una studentessa modello, cresciuta nell’agio, odia il suo mondo fatto di finto perbenismo e si ribella come può alla sua famiglia. Single e libera, ama divertirsi senza impegnarsi con nessuno, fino a quando qualcuno attira la sua attenzione.
River è un professore di letteratura, ha una moglie bellissima ma un matrimonio che sta crollando a pezzi.
Cecily e River non si conoscono, nessuno dei due sa nulla della vita dell’altro. Si incontrano per caso in un bar e non riescono più a fare a meno l’uno dell’altra. Cosa c’è di così sbagliato nel provare attrazione per uno sconosciuto?
E se quest’ultimo fosse proprio uno dei nuovi professori di Cecily?
Riuscire a contenere il desiderio diventa impossibile.
Il proibito è attraente, eccitante, difficile resistere.
Nessuno scommette su loro due, ma la differenza di età non è un problema. Innamorarsi non è nei loro piani, ma la tentazione è troppo grande e i problemi non tardano ad arrivare.
 Può un amore come il loro riuscire a superare tutti gli ostacoli?

Era destino.
Noi due dovevamo incontrarci, tentarci, conoscerci e, forse, amarci.

Segnalazione FREAK SNOW di Chiara Casalini

Titolo: Freak Show
Autore: Chiara Casalini
Editore: Dark Zone Edizioni
Genere: Romance di formazione
Data pubblicazione: 14/02/2021
Pagine: 263
Serie: Autoconclusivo
Formato: Ebook e cartaceo
Prezzo ebook: € 2,99
Prezzo cartaceo: € 14,90
Booktrailer: https://youtu.be/fXalrh4HOPs
Link d’acquisto:
Trama:
Valentina e Billy. Una bambina in sovrappeso e un bambino albino contro i bulli del paese. La loro
amicizia gli ha permesso di essere felici, nonostante le cattiverie, ma quando sono costretti a
separarsi il loro legame viene spezzato dalla crudeltà di chi sta loro intorno.
Ormai ventenni si ritroveranno e scopriranno un amore cresciuto tra i ricordi. Ma dovranno anche
fare i conti con le strade prese, gli errori e il dolore di tutti quegli anni. E soprattutto con il loro
continuo sentirsi sbagliati dietro un muro di paura e violenza che li porterà perfino a desiderare la
morte.
Salvarsi o perdersi per sempre? La scelta non è per nulla scontata.

Cover Reveal SHANE + DIXIE di Summer Lee

Autore: Summer Lee
Editore: Self-publishing
Prezzo ebook: € 2.99
Prezzo cartaceo: € 12.99
Kindle Unlimited: Sì
Numero pagine: 330
Genere: New adult
Sottogenere: Second chance, road trip
Sinossi: Shane ha vent’anni ed è un pugile professionista. Sexy,
riservato, sempre diretto, ha un passato difficile e
violento che gli ha spezzato l’anima nonostante la
giovane età.
Dixie ha diciotto anni, è ironica ma sensibile, sta per
diplomarsi e ha le idee chiare sul suo futuro: vuole
diventare psicologa per aiutare gli altri.
Si conoscono in una caffetteria ed è amore a prima
vista. Un grande amore, di quelli “scritti nelle stelle”. Purtroppo, un destino nemico sembra
intenzionato a separarli irrimediabilmente.
Invece, un anno e mezzo dopo si incontrano di nuovo. Una verità dolorosa e una decisione impulsiva
li portano a decidere di fare un viaggio in moto, insieme: tra una sosta e l’altra, dall’Oregon all’Illinois,
non mancano confidenze, foto scattate con la Polaroid, intense gelosie e un’attrazione profonda.
Basteranno a ricucire il loro rapporto ferito?
Shane+Dixie è un romance new adult che racconta la storia di un viaggio lungo e avventuroso negli
States degli anni Ottanta, ma anche la storia di un viaggio dentro se stessi, nei segreti del proprio
cuore, all’inseguimento dei sogni e alla ricerca della speranza.

BIOGRAFIA + CONTATTI
Non si sa dove è nata, non si sa dove vive. Forse è per metà straniera, forse no, di certo è…
maniacalmente disordinata, cioccolato dipendente e solitaria quanto basta.
Se le mandate un direct su Instagram, vi risponderà sempre, ma con lentezza. Se le chiedete di
descriversi con una sola parola, vi dirà: inarrestabile.
Ha esordito nel 2020 con Dragan, romanzo new adult pubblicato dalla casa editrice More Stories.
Shane+Dixie è il suo nuovo romanzo.
Email: summerleeauthor@outlook.com
Gruppo Facebook: bit.ly/summerleegroup
Profilo Facebook: bit.ly/summerleeprofile
Pagina Facebook: bit.ly/summerleepage
Instagram: bit.ly/summerleeinstagram
Goodreads: bit.ly/summerleegoodreads
Amazon: bit.ly/summerleeamazon
Sito: bit.ly/summerleeauthor


Avvenne tutto molto in fretta.
La moto che si inclinava e seguiva la strada, il corpo di Dixie che perdeva aderenza con la sella
e scivolava un po’ di lato, Shane che notava uno strano movimento dallo specchietto retrovisore,
Dixie che si aggrappava fulminea a lui con una forza che mai avrebbe immaginato di possedere,
Shane che rallentava fino a fermare la moto, il suo braccio che arrivava a sostenere il corpo di
Dixie fino a farlo tornare in sella.
«Stai bene?» le domandò.
In un primo momento, la sua voce le sembrò rauca e turbata, soltanto dopo Dixie intuì che
quell’effetto era dovuto al casco integrale. «S-sì» gli rispose, ancora avvinghiata a lui.
«Tieniti a me, incollati pure, non mi dà fastidio. Sei come un maschio per me.»
«Grazie. Sei davvero premuroso.»
«Prego» le rispose, serio.
Se Dixie non avesse avuto una fifa blu con tanto di tremarella, avrebbe sollevato la visiera
scura del casco di Shane per cantargliele, guardandolo in faccia. Siccome aveva una fifa blu, rossa,
gialla, verde e nera come la morte, si limitò a guardarlo malissimo.
«Se la moto si inclina in curva, tu devi assecondarla, solo così non perderai l’equilibrio» le
raccomandò lui.
«Non potevano piacerti le macchine?»
«Lo sai che è colpa di mio padre se mi piace correre in moto.»
«In effetti tutti i genitori assennati ne regalano una al figlio sedicenne.»
«Diceva che ero aria e che l’aria non poteva andare in giro chiusa dentro una scatola di
lamiera.»
«Certo. Meglio spalmato sulla strada.»
«Se farai quello che ti dico, non ti spalmerai nemmeno su una fetta di pane.»
«Sì, sì, tanto sono un maschio e non ti do fastidio.»
«Come un maschio.»
«Sai che differenza!» esclamò Dixie e si guardò intorno. Alberi a destra e sinistra, cespugli
ingialliti forse dal sole di giugno, tralicci, un cartello scolorito e impossibile da leggere. «Che ore
sono?»
«Quasi mezzogiorno.»
«Quanto manca a Boise?»
«Una decina di miglia. Hai fame?»
Lo stomaco di Dixie rispose per lei con un gorgoglio rumoroso, nemmeno fosse in attesa di
quella breve conversazione. «Direi proprio che ne ho un tantino…»
«Resisti un’altra mezz’ora e potrai mangiare tavoli, sedie e lampadari.»
«Oltre a un maschio, sono pure una discarica?»
«Tieniti forte.


L’acqua si mosse inquieta tra di loro. Shane aveva le spalle appoggiate a un grosso masso,
Dixie galleggiava a pochissimi centimetri dal suo corpo inquieto più dell’acqua. Gli occhi di lui
apparivano neri, non verdi, forse per colpa della penombra, forse delle emozioni di cui lei non
conosceva la natura.
«Shane…» mormorò, ma non aveva nessuna parola da dirgli, aveva solo una carezza da fargli,
come quella di quel pomeriggio di un anno e mezzo prima.
Tagliò le distanze sicura di stare facendo la cosa giusta e toccò Shane, ma non soltanto una
volta. Ci furono una carezza per curare, una per consolare, una per dire: “Sono qui, apriti,
confidati, voglio sapere, io ci tengo, non dovevamo essere amici?”. Shane non si sottrasse e il suo
corpo sembrò placarsi, anche se i suoi occhi restarono fissi davanti a sé, anche se le sue dita non
ricambiarono nessuno di quei tocchi.


Mi sono preoccupato per te, Dix, quando non ti ho trovata nel tuo bungalow al Grand Teton. Ho pensato che mi
avessi abbandonato, che mi avessi mollato lì come si mollano in motel gli oggetti che valgono niente perché c’è poco
spazio in valigia e “chi se ne fotte, ne compro uno nuovo appena ne ho bisogno”. Ho sentito lo Shane nel suo guscio
scavare un tunnel nel cemento che lo circonda, indifferente ai miei avvertimenti, alla melma che avrebbe trovato al di
là del suo rifugio. Indifferente al fatto che sarebbe crollato su se stesso alla prima scossa di terremoto. Sta crollando,
quello Shane, perché tu sei ancora il suo… il mio… terremoto e mi trovo a combattere con me stesso per non
mostrarti tutte le mie crepe.
Ho tenuto duro, ho stretto i denti. Nei giorni tra il Wyoming e il Nebraska ho pensato solo al nostro viaggio per
stancarmi, stancarti, per non avere tempo da passare insieme. Ma se quella sera al Grand Teton sono scappato come
un codardo davanti a te e alle lucciole, questa sera ti ho cercata come un drogato.
Vaffanculo la prudenza. Vaffanculo la tipa che ho incontrato nel pub vicino al nostro motel, con cui ho bevuto
un paio di birre, scambiato zero parole, pensato di farci sesso per cancellarti. Pensato, sì, perché quando hai in testa
una sola ragazza, scopare con un’altra è impossibile. C’eri tu, c’erano i tuoi occhi, il tuo naso, la tua bocca e il tuo
collo. Ero ubriaco mentalmente, lo sono pure adesso, mentre ti dico lo schifo che mi porto dentro dalla nascita, mentre
ti abbraccio e sembra che non siamo mai stati lontani. Mentre mi guardi e non c’è pietà nel tuo sguardo, ma
qualcosa che mi fa sentire bene. Cos’è questo qualcosa, Dix? Non riesco a decifrarlo, non è quello che c’era nei
tuoi occhi un anno e mezzo fa. È qualcosa di più.

Cover Reveal L’ODORE DELLA MORTE di Irene Catocci

Titolo: l’odore della morte

Autore: Irene CATOCCI

Editore: ode edizioni

Genere: Thriller

Avvertenze: contiene scene di sesso omosessuale e tratta tematiche che potrebbero urtare lettori sensibili.

Pov: 1° e 3° persona alternati

Prezzo ebook: € 2.99

Prezzo cartaceo: € 12.99

Data pubblicazione: 10 febbraio

Pagine: 200

Serie: 2° di dilogia

Autoconclusivo: sì

Sinossi:

Avers. Cantone dei Grigioni.

Gli abitanti della valle, sperduta tra le montagne svizzere, si domandano chi sia lo straniero che alloggia nella baita isolata. È schivo, taciturno e, ne sono sicuri, nasconde un segreto.

Davide Profeta, ricercato dalle forze dell’ordine italiane, si è creato una nuova identità, indossando una delle sue innumerevoli maschere, che riescono a farlo sentire sicuro: un uomo come tanti, senza un passato e con il futuro da costruire.

Davide ha un segreto che se rivelato manderà all’aria l’intera messinscena.

L’arrivo in città di un giovane transessuale, però, cambierà le carte in tavola. Davide ripercorrerà una strada che credeva ormai superata, un viale insanguinato e intriso di ricordi che credeva di aver sepolto a stento nella memoria.

La belva, anche se ridotta in catene, conserva lo spirito che la rende tale. E così farà Davide: per non essere divorato dalla nostalgia, farà riemergere dalle ceneri di un passato troppo vicino la sua natura più nascosta, uccidendo. Ancora.

Estratto: L’inferno non gli fa più paura, ci ha fatto la guerra e poi la pace, fino a diventare amico del diavolo in persona. L’inferno è solo un posto desolato in cui si annidano le anime sole, un non luogo della mente in cui annegare e morire. Dicono che quando una persona tenta il suicido rimanga un danno dentro di lei, un buco nero in cui precipitare quando la vita si fa dura. Se hai giocato a nascondino con la morte, sei segnato per sempre e gli inferi diventano tuoi alleati. L’inferno è proprio quel nulla di cui ti ingozzi fino a scoppiare.

Biografia: Irene Catocci vive in Maremma, immersa nel verde e nella tranquillità (il più delle volte), con il marito, le due figlie e un levriero con l’indole di un gatto. Ha iniziato a scrivere per dare corpo e anima alle voci dentro la sua testa. Dicono di lei che sia lunatica ma affidabile. Divoratrice di romanzi thriller e film splatter, ha anche un’anima romantica (per buona pace di suo marito) che riversa nei suoi protagonisti, facendogli compiere le dichiarazioni d’amore più disparate.

Della stessa autrice: Il dono. J.Skull. Cuore di Jagoda. Quel Mare Profondo. Doomed e Schegge di vetro.

Cover Reveal RITORNO AD ASPEN PER SAN VALENTINO di Daria Torresan e Brunilda Begaj

Titolo: Ritorno ad Aspen per San Valentino
Editore: Self-Publishing
Autore: Daria Torresan, Brunilda Begaj
Tipologia: Romanzo Breve
Genere: Contemporary Romance
Categoria: Commedia Americana
Data di pubblicazione: 14 febbraio 2021
Piattaforma: Amazon
Link: https://www.amazon.it/dp/B08VV44F5M/ref=mp_s_a_1_1?dchild=1&keywords=ritorno+ad+aspen+per+san+Valentino&qid=1612415801&sr=8-1
Prezzo di lancio €0,89 (Il prezzo aumenterà dopo il rilascio) 

Sinossi :

Seven Holmes è convinta di essere perseguitata dalla sfortuna. Da quando a pochi giorni di vita è stata abbandonata sui gradini di un orfanotrofio, a quando per inseguire il sogno di fare la giornalista si ritrova a portare caffè ai colleghi spocchiosi.

A rafforzare questa convinzione ci pensa il suo capo, commissionandole il primo servizio, l’occasione di dimostrare quanto vale. In vista di San Valentino, dovrà volare ad Aspen per intervistare il famoso snowboarder Weston Law e la sua storica fidanzata. Peccato che quel selvaggio dai capelli lunghi e dalla pelle ricoperta di tatuaggi altri non è che il suo primo grande amore e, sebbene siano diversi anni che Seven ha lasciato il Colorado per rifugiarsi a New York, non l’ha mai dimenticato.

Tornare laggiù significa ritrovarsi faccia a faccia con questioni irrisolte e, se la iella ci mette lo zampino, la catastrofe è assicurata.

Scrivere un articolo sull’amore non è mai stato tanto difficile…

Cover Reveal DAX di Nana Malone

Titolo: Dax
Autore: Nana Malone
Serie: Il Giocatore #2
Genere: Sport Romance
Traduzione: Barbara Dalla Villa
Cover: Catnip Design di Pamela Fattorelli
Data Uscita: 9 febbraio 2021
Cover Reveal: mercoledì 3 febbraio ore 15

Trama:

Soldi, potere, prestigio e… guai.
Pecora nera della famiglia Coulter, Dax Ã¨ un donnaiolo dai modi discutibili, tanto che persino i suoi stessi familiari lo vorrebbero rinnegare.
Quando la sua carriera di giocatore si trova in pericolo – e rischia anche di perdere la sua fetta di eredità – Dax capisce che è giunto il momento di darsi una regolata. Purtroppo però l’unica persona che può aiutarlo ha gambe lunghissime, curve mozzafiato ed… è la sorella del suo migliore amico. Dax è sicuro di riuscire a concentrarsi sul gioco e non sulla bella ragazza che gli sta dando una mano. O forse no?
Asha Wix Ã¨ abituata a seguire tutte le regole e con una famiglia come la sua non è facile. Quando le viene data la possibilità di cambiare la reputazione del cattivo ragazzo del football, Dax Coulter, capisce di avere un’occasione unica per poter avere successo nel suo lavoro e non esita ad afferrarla. Asha, però, non è del tutto contenta, visto che quel ragazzaccio sexy le ha fatto venire la tentazione di infrangere tutte le regole.

Cover Reveal DESOLATE di Autumn Grey

TITOLO: Desolate
AUTORE: Autumn Grey
SERIE: Grace Trilogy vol.1
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: New Adult
PAGINE: 300
FORMATO: Ebook – Copertina flessibile
PREZZO: 3,99 Ebook – 13,90 Copertina flessibile
DATA DI PUBBLICAZIONE: 18/02/2021
NB: Libro disponibile nei vari store e in libreria
Trama
“Mi chiedo se oggi sia il giorno in cui infrangerò il mio voto”
Ci sono angeli e demoni in guerra nella mia testa.
Avevo tutto sotto controllo: finire la scuola superiore, frequentare un seminario, e finalmente seguire la mia
vocazione di diventare un prete. Quello che non avevo considerato era lei… Grace Miller. La ragazza che era
sempre stata fuori dalla mia portata. La ragazza che mi fa ancora mozzare il respiro con un solo sguardo.
Non avrei mai immaginato che sarebbe diventata la mia tentazione e il mio vizio, e probabilmente anche la
mia rovina. Adesso sono a un bivio, e la mia testa è un campo di battaglia. Come posso prendere posizione,
quando significa in ogni caso perdere una parte di me stesso? Questa storia include contenuti che potrebbero
disturbare alcuni lettori.
*Finale aperto, è necessario leggere i due volumi successivi per la storia
completa.
Biografia Autore.
Autumn Grey adora scrivere romance appassionanti, con protagonisti pieni di difetti e stranezze che devono
combattere per avere un lieto fine. Quando non lavora come infermiera, la potete trovare dietro alla tastiera
del computer a scrivere storie, oppure seduta sul divano con un libro. I suoi lavori sono apparsi nella
classifica USA Today’s Happy Ever After.
Vive con i suoi due bambini e un cucciolo, e le piace bere buon vino e fare maratone di serie TV ogni volta
che ne ha la possibilità

Segnalazione PERHAPS LOVE di Bluebird

Titolo: PERHAPS LOVE
Autore: Bluebird
Data di pubblicazione: 30 dicembre 2020
Editore: Self publishing
Genere: Music romance
EBOOK: https://amzn.to/3pmZAEl
CARTACEO: https://amzn.to/2LXBzFH
339 Pagine
Trama:
Bee Anderson non si aspetta niente dalla vita. A ventidue anni è indurita dal tempo e
dal poco amore ricevuto dalla madre. Ha solo i suoi amici, James e Anne su cui poter
contare: gli unici che possa chiamare famiglia. Liverpool le sta stretta e come ogni
prigioniero che si abitua alla sua condizione, Bee non vede alcun futuro se non quello di
trascinarsi in modo ripetitivo, giorno dopo giorno.
A Lee HyunMin la vita ha regalato un talento immenso, portandolo a diventare il leader
degli SG5: la più famosa band di kpop. L’impegno e il dolore lo hanno fortificato, ma
essere un idol comporta rinunce. La sua intera esistenza è sotto i riflettori, senza mai
poter lasciarsi andare.
Senza aver mai vissuto come un comune ragazzo di ventisette anni.
Un incontro casuale.
Una notte che sembra un sogno e loro soltanto due giovani ragazzi.
Come tutti i bei sogni anche quella notte finirà, ma il destino li farà incontrare ancora,
otto mesi dopo a Seoul, in Corea. C’è un disegno invisibile, una forza che li ha spinti a
cercarsi tra miliardi di persone. Un sentimento capace di spazzare via incertezze e
ostacoli.
Delicato e fragile come le ali di una farfalla. Potente e tumultuoso come uragano.
Oltre i riflettori, oltre la paura di perdersi, oltre le parole non dette.
È proprio quando tutto sembra perfetto, che la vita pone di nuovo Bee davanti ad una
scelta: l’unica che non avrebbe mai voluto fare. Perché l’amore per Hyun-Min è più forte
di qualsiasi cosa e la felicità del ragazzo che ama, più importante di tutto.
Dalla fredda e nebbiosa Inghilterra fino alla moderna e colorata Corea, una storia al
ritmo del kpop, un viaggio alla ricerca di se stessi.
Per spogliarsi delle proprie maschere.
Per imparare a sorridere.
Per imparare ad amare.

Cover Reveal TOGHETER AS ONE di Ella More

Titolo romanzo: Together as one – against all others

Autore: Ella Moore

Genere: Sport romance – Crime

Numero pagine: 292

Casa editrice: Indipendently Published

Data di uscita: 14 febbraio 2021

Prezzo E-book: 2.99 €

Prezzo cartaceo: 13.90 €

Disponibile su Kindle Unlimited

Disponibili BOX con gadget contattando @box_emergente su instagram

Hashtag: #togetherasone

Canzone: Greta Van Fleet – Highway tune

  • TRAMA

Connor Brady è una giovane promessa del pugilato professionistico newyorkese. Bello, sorridente, spontaneo e un po’ maldestro, è determinato a vincere per conquistare il titolo mondiale e la ring girl, schiva e affascinante, che gli ha fatto perdere la testa.

Madison è una donna concreta, stabile e all’apparenza forte, non vuole altro che tranquillità e certezze per sé e Danny, il suo bambino. Un ventiduenne può avere le carte in regola per conquistarla e darle ciò di cui ha bisogno?

Il passato di Madison resterà chiuso nei ricordi più bui, senza tornare?

Il loro amore sarà capace di superare ogni ostacolo?

LINK AMAZON –https://www.amazon.it/TOGETHER-AS-ONE-ELLA-MOORE-ebook/dp/B08RF23DTN

Cover Reveal With Love di Federica Alessi e Adelia Marino

Scheda Libro

TITOLO: With Love
AUTORE: Federica Alessi, Adelia Marino
RELEASE DATE: 25 gennaio
PREZZO: 2,99€ disponibile su Kindle Unlimited
Promo lancio 0,99 per 24 ore

Terzo volume autoconclusivo della serie Love

Trama
Volevo ogni cosa, ma non potevo avere niente.

Quando Jordy O’Neill si trasferisce in un piccolo paesino del Maine, non ha grandi aspettative.
Tutto ciò che desidera è allontanarsi da chi, anziché amarlo, lo ha sempre considerato un pessimo
elemento, con un passato nell’esercito che fatica a scrollarsi di dosso. Anche a costo di lasciare
indietro gli amici e il lavoro nei Vigili del Fuoco, che amava.

Charlene Ronan ha sempre vissuto nel paese dov’è nata. Ama quel posto, che però le ricorda ogni
giorno cosa ha perduto. Ma non si è mai persa d’animo e con la forza di una donna coraggiosa è
sempre andata avanti.

Le strade di Jordy e Charlene si incroceranno grazie a un destino che per loro ha in serbo qualcosa
che, però, potrebbe dividerli per sempre.

Recensione JARED di Veronica Scalmazzi

Titolo : Jared

Serie : Morris Brothers #1

Autore : Veronica Scalmazzi

Data pubblicazione : 17 novembre 2020

Link Acquisto : https://www.amazon.it/JARED-Morris-Brothers-Serie-1-ebook/dp/B08NM15NH3/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=2F64P8WQ9BXK2&dchild=1&keywords=jared+veronica+scalmazzi&qid=1610891305&sprefix=jared+%2Caps%2C229&sr=8-1

Prezzo : ebook 2.99€ (gratis kindleunlimited)- cartaceo 12.23€

Editore : Self Publishing

Genere : Sport Romance

Sinossi : Mi chiamo Jared Morris e sono il quarterback dei San Diego State Aztecs.
Il football è da sempre la mia vita, ogni vittoria è un passo in più verso il mio grande sogno: la NFL.
Quando scendo in campo sono implacabile, pronto a tutto e instancabile, proprio come fra le lenzuola. Mi basta schioccare le dita per ottenere ciò che voglio, o almeno era così finché non ho incontrato lei.
April O’Neill.
La mia rovina.
La mia ossessione.
La mia Maleficent.
Non appena i suoi occhi chiari si sono posati su di me è diventata la mia meta, un match da vincere a tutti i costi. Peccato che lei non sia della mia stessa idea.
Ma c’è una cosa che April non sa.
Quando un Morris mette piede sul terreno di gioco, nulla può fermarlo. Specialmente se il suo obiettivo è fare touchdown a un diavolo tentatore travestito da angelo biondo.
E, poi, si sa…
Giocare sporco è la nostra specialità e April se ne accorgerà molto presto.

Salve peccatrici, oggi vi parlo del primo dei fratelli Morrison che ci presenta Veronica Scalmazzi, Jared. (Piccola premessa però, è il primo libro della serie Morrison Brothers, ma abbiamo già conosciuto tutta la famiglia in Gioco D’Amore, che parla di Piper, gemella di Jared.. e della sua zucchina xxl 🤭 ragion per cui dovete leggervi prima la loro storia..e se non l’avete fatto.. non sapete cosa vi perdete 😏). E visto che sono moooolto gentile vi lascio il link qua ⤵

https://www.amazon.it/GIOCO-DAMORE-Veronica-Scalmazzi-ebook/dp/B087T7F4Q9/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=107DDN6P2KHYK&dchild=1&keywords=gioco+d+amore+veronica+scalmazzi&qid=1610977735&sprefix=gioco+d%27amore+%2Caps%2C204&sr=8-1
(non c’è bisogno di ringraziarmi 😉)

Comunque, dicevamo, Jared, quaterback dei San Diego State Aztecta, avevamo un po’ capito che tipo era già nel primo libro, nella mia testa era di sicuro il più simpatico dei quattro fratelli , il più strafottente e anche il più figo 😍 avevamo anche intuito che tra lui e April, amica di Piper e sorella del suo compagno di squadra Jeff, qualcosa bolliva in pentola 😏. Piper, soprannominata da Jared Maleficent, adoro il suo personaggio, famiglia ingombrante alla spalle ma dalla quale non si fa mettere i piedi in testa, grinta e carattere da vendere, vi dico solo che guida una due ruote e non si fa intimorire dal caratterino di Jared, anzi vi garantisco che nella maggior parte dei casi è proprio lei a portare il punto a casa 😁 i loro primi incontri poi (anche quelli ravvicinati) sono uno spasso 🤭
In mezzo troviamo anche un “pretendente” scelto per lei dalla “cara e dolce mammina” che la vorrebbe accanto ad un buon partito 🙄 ma eviterei di parlarvene, perché risulta un po’ come il prezzemolo.. c’è, anche quando non dovrebbe….

La storia di Piper e Jared è passione allo stato puro, una lotta, uno scontro continuo che di base ruota attorno ad una forte attrazione, il problema sorge quando arrivano i sentimenti, e soprattutto la paura di vedere cosa c’è un passo più in là..
Ma ricordatevi che stiamo parlando di un quaterback, e tutte le partite per lui si giocano fino all’ultimo touchdown ❤️

E niente, posso ufficialmente dirvi che io che credevo di aver perso la testa per la “zucchina XXL” di Gioco D’Amore, mi vedo costretta a ritrattare e convertirmi al “cetriolo olandese” 😆 sì.. lo so che detta così suona strano..ma le cose stanno proprio così..lo giuro..non è colpa mia, ma di Veronica che mi ha fatta diventare improvvisamente vegetariana 😆

Mi piace la sua penna, le sue storie sono belle da morire ma ti regalano anche un sacco di risate, l’ho conosciuta con la serie I Sospiri del Cuore e poi quella di Destini Incrociati che ho adorato, ma credo che con i Morrison ne vedremo delle belle, visto che siamo partiti con i fuochi d’artificio 🎉

Ah.. un’ultima cosa, adoro i riferimenti di Veronica ai personaggi di libri di sue colleghe 🤩 forse perché sono libri che ho amato anche io, forse perché ho scoperto che abbiamo gli stessi gusti in fatto di segni zodiacali (♉ ops 🤭) però questa cosa mi è piaciuta un sacco, mi ha fatto pensare che dietro questa penna ci sia una bella persona..così a pelle 🤗
Non mi resta che augurarvi una buona lettura peccatrici…io aspetto il prossimo fratello Morrison 😏
La sabi_peccatrice

Come un animale rabbioso, si avventa sulla mia bocca, divorandola. Ricambio il bacio, risucchiata dalla foga con cui Jared sta possedendo le mie labbra. Lo sento in ogni cellula del mio corpo, dentro nel petto, in fondo allo stomaco. Nei polmoni che reclamano aria. La stessa aria che lui sta inghiottendo. Gli allaccio le gambe intorno alla vita e le braccia intorno al collo. Lottiamo senza remore, bocca contro bocca. È un prendere e lasciare che non ammette tregue. Esige. Pretende. Vuole. E noi lo assecondiamo, bruciando rabbia e bevendo desiderio.

Voglio essere libera di scegliere, di amare un cuore che batte per me e non per il mio fondo fiduciario. Voglio vivere a pieno la mia vita: sbagliare, cadere, correre, lottare per i miei sogni. Io voglio volare da sola. Farmi male e poi rialzarmi. Voglio essere la guerriera e la principessa di me stessa, non la regina sottomessa di qualcuno.

«Sono scappato.» «Perché?» «Perché quando si tratta di te tutto diventa complicato, April.» Si tortura il labbro, nervoso. «Ti guardavo dormire e… Dio mio, eri così bella, così fottutamente perfetta e nuda. Così mia. Ma poi…» «Cosa?» Ho il cuore che inciampa nei miei stessi respiri, fra sensazioni contrastanti e battiti dal ritmo incessante. Battiti di un sentimento colorato di rosso. «Ho avuto paura, paura di come mi sentivo lì con te, sdraiato al tuo fianco, nel tuo letto, nella tua vita.» Le sue parole mi si stampano addosso. Sono graffi e carezze. Sono bene e male. Sono sue, ma anche un po’ mie. «Anch’io ho avuto paura quando non ti ho trovato al mio fianco.» Gli do un pezzo di me. Perché voglio farlo, anche se potrebbe ferirmi. Spezzarmi. «Paura della sensazione di vuoto che mi hai lasciato. Mi sono sentita una fra tante.» «Tu non sarai mai una fra tante» ribatte, stringendomi il viso fra le mani. «Tu sei l’unica fra tante.»

La nostra è una danza lenta, un miscuglio di gemiti e respiri che appannano i vetri dell’auto. È la sensazione più incredibile che io abbia mai provato. La sento nel cuore, nella testa. Arriva dove nessuna è stata mai capace. Il gioco è nelle sue mani, io sono nelle sue mani.

Recensione REBEL QUEEN di Daria Torresan

Titolo: Rebel Queen
Editore: Self-Publishing
Autore: Daria Torresan
Genere: Contemporary Romance
Categoria: Age Gap Romance, Forbidden Romance
Data di pubblicazione: 3 gennaio 2021
Piattaforma: Amazon Prezzo ebook: € 2,99 (anche con abbonamento Kindle Unlimited)
Prezzo cartaceo:
Link aquisto : https://www.amazon.it/Rebel-Queen-Daria-Torresan-ebook/dp/B08RCCRR86/
Sinossi : Diciassette anni, ciocche rosa tra i capelli e uno skate sempre appresso. Rebel non cerca solamente di apparire, lei vorrebbe essere vista. Vorrebbe smettere di essere invisibile agli occhi di un padre che la ritiene un errore, ma non al punto da divenire un peso. Quando lo stipendio della madre non basta per pagare le spese del college, prende al volo l’occasione di fare da baby-sitter ai gemelli che vivono all’inizio della via. Una soluzione perfetta, se non fosse per il loro padre. Blue Dushan è il vicino dai capelli lunghi, dai tatuaggi intriganti, che la tratta come se fosse una nullità. Difficile mordersi la lingua quando si è provocatori per natura. Tra una battuta sagace e un’altra, Rebel si accorgerà che quell’uomo l’attrae in un modo tanto travolgente quanto inappropriato.
Blue ha accettato di vivere nella finzione di un matrimonio felice e all’apparenza perfetto solo per amore dei suoi figli. L’ultima cosa di cui ha bisogno è una mocciosa irriverente e incredibilmente sexy tra i piedi, capace di suscitargli immagini inopportune. Eppure sa che non dovrebbe fare certi pensieri su di lei. Ha solo diciassette anni, troppo giovane per un uomo che dalla vita ha già preso molto. Tuttavia, più il tempo passa, più è difficile resistere alla tentazione. Soprattutto se Rebel potrebbe essere la ragione per dare una svolta alla sua vita. 
Sono un connubio così assurdo da risultare perfetto.
La ragazzina tracotante e l’uomo troppo grande per lei.
La regina ribelle e il suo principe stronzo.

Bentrovate peccatrici, oggi vi parlo dell’ultimo romanzo di Daria Torresan, Rebel Queen 😍 Rebel è una ragazza di diciassette anni, che rispecchia a pieno il suo nome; è eccentrica nel modo di vestire, in quello di truccarsi e nel tingersi i capelli..il tutto solo per farsi “vedere” da un padre che non l’ha mai accettata.
Quando si ritrova a fare da babysitter a i figli di Blue scoprirà che non è necessario fingersi qualcuno che non si è per farsi notare, perché a vederla davvero, forse per la prima volta sarà proprio Blue….
Entrambi sanno che una storia tra loro possa sembrare “sbagliata e forse proibita” agli occhi della gente, ma mentre la giovane età di Rebel le farà avere questo dubbio forse per la frazione di un secondo 😁 per il giovane padre le remore saranno molte.
Rebel cercherà in tutti i modi di far cadere i muri di Blue, mentre lui, ne escogiterà degl’altri per allontanarla, ferendola anche, ma per quanto voglia dare ascolto solo alla testa, arriverà comunque a fare i patti anche con il cuore.


Non voglio spoilerarvi troppo, perché ci sarebbero tante cose da dirvi riguardo questo amore che farà storcere il nano a non poche persone, è davvero una storia che merita di essere letta, e se posso consigliarvi, anche lentamente,
solo così capirete la trasformazione di entrambi i personaggi.
Rebel da ragazzina ribelle diventerà una giovane donna che prenderà in mano la sua vita, purtroppo il merito non sarà solo della storia che vivrà con Blue, ma molto inciderà anche una triste vicenda che li coinvolgerà entrambe. Anche Blue non sarà da meno, combatterà molto prima di lasciarsi andare come vi dicevo qui sopra, ma una volta messo in accordo testa e cuore lo farà con tutto se stesso..e ce lo dimostra nell’ultima scena dove io personalmente mi sono sciola 😍
Quello che agl’occhi della gente può essere un amore sbagliato per due persone può essere l’amore di una vita.
Non fatevi sfuggire la storia della Regina Ribelle e del suo Principe Stronzo..fidatevi di me, ne vale veramente la pena 😏
La sabi_peccatrice

La osservo e la immagino sopra alla mia due ruote. Ci staresti benissimo su una custom, mocciosa. Mi sembra di vederti. I capelli che svolazzano fuori dal casco, il giubbino di pelle, gli anfibi con le borchie. Ruoti la manopola dell’acceleratore e sfrecci via. Lontano. E io non ti prendo più. Sei troppo veloce con la tua freschezza, i tuoi sogni di gioventù, le speranze e le illusioni. Mentre io sulle spalle ho un sacco pieno di doveri e responsabilità che mi rallenta. Ma è un sacco che mi tengo stretto. Non ci rinuncerei per nulla al mondo.

Se solo tu lo volessi, attraverserei la città con te mano nella mano, a testa alta, e se qualcuno osasse dire qualcosa, gli strapperei la lingua. O meglio ancora, lo ignorerei, perché talvolta l’indifferenza è l’arma più astuta. Sto perdendo la testa per te, stupido principe. E non mi arrenderò facilmente al tuo no.

Rebel non è una che si lascia dimenticare facilmente. Quando ti entra dentro non chiede il permesso, non lo fa in punta di piedi e, di sicuro, lascia un segno indelebile. Ho provato a tenerla distante, a reprimere i miei desideri, a controllare i miei istinti, ma lei è più determinata del mio raziocinio. Ero riuscito a frenarmi davanti a quell’accenno di bacio che, nel bagno di casa mia, aveva minacciato di farmi perdere la ragione. Tuttavia ieri notte non sono riuscito a impedire che le nostre labbra si incontrassero di nuovo e che la sua lingua scivolasse sulla mia. Ed è stato fantastico. Un impulso animale mi è esploso dentro e se non fosse stato per l’arrivo di mio figlio, stavolta avrei fatto un macello. Stavolta non sarei riuscito a salvarla.

Sei nociva, ragazzina. Sei veleno che, goccia dopo goccia, annienta le mie sicurezze, il mio buon senso, la mia determinazione. E non riesco a fermarti. Non ho un antidoto per combatterti.

Gli prendo il viso tra le mani. La barba mi solletica i palmi. «Sii semplicemente mio» lo supplico in un bisbiglio. «Dammi il vero Blue e io ti darò la vera Rebel. Sii te stesso, asseconda i tuoi desideri. Baciami quando ne senti il bisogno, usa il mio corpo quando l’eccitazione ha il sopravvento. Lascia che ti accarezzi, che ti coccoli, che ti consoli. E poi fammi ridere, è una cosa che non faccio spesso. Fammi dimenticare il buio che mi ha intrappolata per anni e convincimi che la vita ha in serbo qualcosa di buono anche per me. Bevi le mie lacrime, cancella il mio dolore. Tienimi la mano sotto il sole e quando piove, in salita e in discesa.» Blue mi ascolta rapito mentre permetto alla mia bocca di rivelare cosa c’è davvero nel mio cuore. Mentre per la prima volta svelo le mie fragilità. Anche quando alla fine sussurro: «E fa in modo che io non mi senta più così sbagliata».

«Se dessi ascolto solo ai miei sentimenti, nulla mi frenerebbe dal dirti di sì. E vorrei farlo, vorrei davvero vivermi la nostra storia senza pensarci su due volte. Ma ho bisogno di tempo. Di conferme. Non posso dare solamente retta alle mie sensazioni, devo essere certa che sia la strada giusta.» Sto per interromperla, per darle altre rassicurazioni, ma lei parla prima che lo faccia io. «So bene che non c’è modo di prevedere cosa mi riserverà il destino e se il nostro amore sarà eterno. Ma in questo momento non posso dirti di sì.» La voce le si incrina, dalle ciglia spuntano due grosse lacrime. E io mi sento una merda, perché è per colpa mia se sta così.

Recensioni IN OGNI NOSTRO BATTITO di Sara Purpura

TITOLO: IN OGNI NOSTRO BATTITO
AUTORE: SARA PURPURA
EDITORE: INDIPENDENTLY PUBLISHED
GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE
DATA DI RILASCIO: 21 DICEMBRE 2020 su AMAZON
FINALE: NO CLIFFHANGER
LINL ACQUISTO: https://www.amazon.it/ogni-nostro-battito-Sara-Purpura-ebook/dp/B08QCVGLNG/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=SARA+PURPURA&qid=1609063327&sr=8-1
Snow Williams è una ragazza del Montana che sembra avere perso
ogni legame con la propria terra. Quando suo padre la incarica di
visitare il ranch che è intenzionato ad acquistare, non si immagina
certo di scontrarsi con Jaxon Wood: un cowboy fatto e finito che ha
tutta l’aria di voler scappare dal suo passato. Non dovrebbe sentirsene
attratta, ma tutto in lui la induce a scavare per scoprire l’uomo che
nasconde.
Fra paesaggi mozzafiato e tramonti rosa, tendendo il filo sottilissimo
che separa l’odio dall’amore, Snow e Jaxon si avvicinano sempre di
più.
Perché se è vero che ci sono ferite in grado di cambiarci per sempre,
ci sono battiti del cuore diversi, sospiri ed emozioni che guariscono
lenti anche l’anima più maltrattata.

Salve peccatrici oggi vi porto nel Montana a conoscere la storia di Snow e Jaxson. Snow vive a New York, ha un lavoro che non l’appaga e in generale anche la vita che sta vivendo non la rispecchia affatto, per le vacanze di Natale dovrebbe far rientro nel Montata dai suoi genitori, ma all’ultimo minuto loro partono per una vacanza, “incastrandola” nel seguire una trattativa del padre.
Infatti Snow dovrà recarsi in un ranch per definire gli ultimi accordi per l’acquisto al posto del padre.
Per lei tornare nel Montana vuol dire far riaffiorare vecchi e dolorosi ricordi, si perchè il suo sogno fin da piccola era proprio quello di vivere in un rach come quello che possedevano i suoi nonni; comunque, non avendo altra alternativa arriverà dopo non poche difficoltà al rach di Jaxson Wood.
A causa di una tormenta e poi di un’influenza però il soggiorno al ranch durerà più del previsto, e credetemi per quanto affascinate sia il cowboy la convivenza non sarà affatto semplice.
Jackson è un uomo che ha sofferto molto, ad un passo dall’avere tutto è stato tradito dal suo stesso sangue, e ferite del genere non si rimarginano tanto facilmente; per questo vorrebbe, o almeno di questo è convinto, liberarsi del ranch e ricominciare da zero il più lontano possibile. Ma l’arrivo di Snow ribalterà tutti i suoi equilibri, facendo riaffiorare in lui sentimenti che credeva di non poter più provare, e per quanto il cowboy cerchi di reprimerli alla fine non potrà far altro che cedere.

Mi sono imbattuta in questo romanzo quasi per caso, non conoscevo ne Sara né la sua penna, ma devo dire che è stata una piacevolissima scoperta. Il libro è scorrevole e la storia è un crescendo di emozioni, affronta diversi temi importanti in maniera molto delicata. I problemi di Snow, quelli personali e quelli con la sua famiglia, è proprio vero che quando il cuore è in pace lo è anche il corpo. E poi Jaxson, per una buona metà del libro l’avrei preso a badilate sui denti ve lo giuro..poi ho capito, e l’ho amato. La descrizione dei panorami che fanno da sfondo alla storia poi è bellissima, anche attraverso la descrizione dei disegni di Snow si riesce a immaginare perfettamente il paesaggio del Montana.
Cos’altro dirvi?!? Vi lascio tra le braccia di un bisbetico cowboy..ce la farà Snow a domarlo?!? non vi resta che scoprirlo….
Buona lettura
La sabi_peccatrice

Non riuscì più a trattenersi e scoppiò in una fragorosa risata che avrebbe dovuto farmi incazzare e che invece, per la seconda volta in un giorno, mi rubò il respiro. Perché se Jaxon Wood scontroso era una tentazione su due gambe, Jaxon divertito– che esibiva una fila di denti perlacei e perfetti– era il peccato che si sarebbe augurato di commettere perfino una santa. Quel suono mi fece correre un brivido lungo la schiena. Era basso, un po’ roco, come se fosse passato molto tempo dall’ultima volta che lo aveva utilizzato.

in quel momento mi innamorai dei suoi metodi, dell’invadenza con cui mi aveva travolto; della sua dolcezza e della caparbietà con cui tentava di scavare cunicoli per arrivare al mio cuore. Mi innamorai di come mi aveva sconvolto la vita in pochi giorni e di ogni momento, pure quelli peggiori che le avevo mostrato e che senza volerlo aveva trasformato in migliori. M’innamorai di come mi sentivo quando ce l’avevo intorno e del fuoco che faceva ribollire in un vulcano ormai spento; delle fragilità che anche lei teneva in fondo agli occhi e di come mi sentivo io di fronte a esse: un uomo intero– e non a metà– in grado di scacciare via ogni ombra. Pure le mie. Soprattutto le sue.

«Snow White, sei arrivata a Rose Valley in un giorno di pioggia e neve, ma insieme alla bufera hai portato il sole. Ero diventato sordo e cieco e tu mi hai ridato orecchie per ascoltare e occhi per vedere ciò che mi stavo perdendo. Mi hai regalato ossigeno, fiato. Hai ridato i battiti al mio cuore. Non hai mollato e hai buttato giù ogni muro, e Dio solo sa se ti ho odiato per questo. Ma…» fece una pausa e il mio cuore fu a un passo dallo scoppiare. «… per ogni volta che ho creduto di odiarti mi stavo innamorando di te e ti voglio nella vita che mi hai ridato e che– per mia fortuna– hai capito di volere anche tu. Come compagna, amica, come unico amore.»

«Hai insistito con me fin dal primo giorno. Continua a farlo, Snow. Ho ancora tanta rabbia dentro di me, ma tu la stai spegnendo pian piano e allora non smettere. Lo so che è difficile amarmi, ma ti prometto che lo renderò più semplice.» «Jaxon Wood» mi richiamò, severa. «Non è affatto difficile amarti. Ti ho amato dal primo momento per istinto. Nei giorni seguenti, per bisogno. Non credo che potrò mai farne a meno, per il resto della vita, quindi… ho il tuo cuore, Jax?» «Sì» risposi subito. «Ne possiedi ogni battito.» «E tu hai il mio. E ogni battito è per te. Cerchiamo di non dimenticarlo. Il resto lo sistemeremo man mano.»

La felicità era fare l’amore come disperati e poi più lentamente; era la consapevolezza di avere tutto il tempo del mondo e l’urgenza comunque di non sprecarne più un attimo. La felicità era una scelta.

Recensione PER OGNI BATTITO DEL CUORE di Alessia Iorio

Titolo: Per ogni battito del cuore

Autore : Alessia Iorio

Serie: Columbia Vol.2

Editore: Self Publishing

Data d’uscita: 23 dicembre

Link di acquisto : https://www.amazon.it/ogni-battito-cuore-Columbia-Vol-ebook/dp/B08R6KDH84/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=alessia+iorio&qid=1609062231&sr=8-1

Trama

Cameron è sopravvissuto all’Afghanistan, la bomba alla quale è scampato e il disturbo da stress post-traumatico che l’ha tormentato per mesi sembravano essere un ricordo lontano. Avvicinarsi alla morte e arrivare a perdere quasi tutto gli ha aperto gli occhi sulle cose importanti, almeno così credevo. Per questo quando ho capito quello che mi aveva nascosto, sono fuggita. Ho fatto le valigie e gli ho dato un ultimatum, costringendolo a scegliere tra il suo egoismo e la sua famiglia. Da ingenua, credevo che avrebbe scelto me, per una volta. Quando ricevo la visita di un avvocato, però, capisco che anche stavolta è stato lui a scegliere per me e a portarmi esattamente dove voleva che fossi e io gliel’ho lasciato fare. A volte basta poco per permettere al passato di tornare a tormentarci e distruggerci, per questo anche se provo a mettere da parte i miei dubbi e le mie paure e a lottare per noi, i meccanismi tossici della sua mente mi spaventano, riportandomi a momenti della nostra vita che non voglio più rivivere. Cameron riuscirà a continuare a lottare per la sua famiglia o la spirale distruttiva nella quale l’ha trascinato la guerra lo porterà di nuovo lontano da me? Perché guarire da certe cose, a volte, è impossibile e io so che il suo cuore non è abbastanza forte per reggere il peso del mondo e stavolta credo che non lo sia neanche il mio.

Ben trovate peccatrici, questa è la mia ultima recensione di quest’anno. Chiudo così il cerchio di Cameron e Sofia..vi ricordate dove eravamo rimasti?!? Tranquille, facciamo il punto della situazione insieme. Alessia ci aveva lasciato col fiato sospeso. Dopo aver scoperto che Cam ha accettato, tenendoglielo nascosto, il nuovo lavoro come agente speciale, Sofia aveva preso la sofferta decisione di andarsene con il figlio Nate e la sorella Amanda. Questa fuga improvvisa servirà a Cameron per rimettersi in carreggiata e una volta ritrovati, farà di tutto per riconquistare la loro fiducia. E Sofia?!? Sofia è innamorata di suo marito e della sua famiglia, ma è anche stanca di tutto il peso che si è portata sulle spalle fin ora, e soprattutto ha paura di ritrovarsi ancora intrappolata in una vita che aveva giurato non avrebbe mai fatto..e fa bene..visto che Alessia anche in questo secondo capitolo le risparmia ben poco 🤨 anche qui infatti sarà sempre lei a dover scendere a compromessi e a sostenere ancora un volta Cam e le sue decisioni.

Quindi si, preparatevi perchè anche in questo capitolo si soffre. Come nel primo libro Sofia si conferma il mio personaggio preferito, senza nulla togliere a tutti i progressi fatti da Cam per riprendersi la sua vita, nonostante le numerose ricadute e gli errori che continua a fare..ma Sofia è veramente il pilastro di tutto. La forza che dimostra ancora una volta per tenere insieme la sua famiglia, andando contro anche i suoi stessi principi fanno di lei la Donna con la D maiuscola in grado di risollevare anche chi, come suo marito è sceso all’inferno.

Alessia ci dà anche un piccolo assaggio di quello che è successo tra Amanda e Will quindi ora tocca a loro, e io già non vedo l’ora 😉

buona lettura ❤️
La sabi_peccatrice

«Non me ne frega niente dei soldi, puoi prenderli tutti se è quello che vuoi! Quello che mi interessa è la mia famiglia e tu mi hai impedito di esserci, sei scappata e ti ho dovuta fare seguire per sapere dove fossi. Non è così che ci siamo ripromessi di affrontare le difficoltà, siamo persone che lottano, Sofia. Noi lottiamo, non ci arrendiamo così».

«Hai fatto bene. Mi fido di te, se l’hai fatto vuol dire che era la cosa giusta e ha funzionato. Sto meglio, ho capito che non posso continuare a decidere per tutti e che devo smetterla di farlo per non affrontare la paura del rifiuto. Ogni volta che ti ho mentito, l’ho fatto perché temevo che mi lasciassi. Ma tu sei sempre stata al mio fianco, non te ne sei mai andata davvero. Anche quando te ne sei andata, eri con me».

Sorrisi e la baciai, quasi ce l’avesse lei l’aria che mi serviva. Le si era acceso lo sguardo a sorridermi e volevo che fosse sempre così. Presi il suo labbro inferiore tra i denti e lo mordicchiai piano, guadagnandomi un gemito. «Mi devi promettere che torni a sorridere, Sofy». «Io sorrido sempre». «È questo il problema, smettila di fingere. Mandami a fanculo se è quello che vuoi, e so che lo vuoi». Lo sapevo fin troppo bene, lo aveva fatto diverse volte da quando era tornata solo che da quando avevamo deciso di darci un’altra possibilità aveva smesso. «Smettila» sussurrò. Scossi la testa. Doveva tirare fuori tutto, doveva sputarmela in faccia la sua rabbia. «Non la smetto, dimmelo». «Ma se mi hai appena chiesto di… insomma, mi hai appena chiesto di spogliarti». Sorrisi, vedendola in imbarazzo. «Ti ho chiesto quello e anche di mandarmi a fanculo».

«Ti ricordi cosa mi hai detto? Siamo noi la nostra casa, ovunque. Sei a casa, Cam. Stai bene». «Credi di potermi amare per sempre, Sofia?». Le sue mani sui miei fianchi, il suo viso sollevato verso il mio, lo sguardo fermo solo sui miei occhi. Annuii, incapace di pronunciare una sola parola e le sue labbra tornarono dove mi avevano lasciata, le sue mani mi sfiorarono e in un attimo mi sentii travolgere dall’intensità del momento. Cameron ribaltò le nostre posizioni e mi spinse sul materasso, le mani ferme ai lati della mia testa. «Credi di potermi amare anche adesso?» sussurrò. Annuii e in un attimo lo sentii ovunque: la sua pelle, il suo battito accelerato contro al mio petto, il suo respiro strozzato e le sue mani su ogni parte del mio corpo. Sembravamo davvero una cosa sola. «Posso amarti, sempre» sussurrai. «Per sempre, forse. Di sicuro ti amo adesso». «Bene, adesso e sempre può bastare» replicò con voce roca.

Ci fissammo in silenzio mentre Cam pressava le sue labbra per trattenersi dallo scoppiare a ridere. La sensazione di pace che mi si propagò al centro del petto cancellò il mio pessimo comportamento e la paura che mi aveva fatto fuggire. Non esistevano parole. Lo amavo come non credevo nemmeno che fosse possibile amare qualcuno, ero completamente persa nel suo cuore, nella sua anima e nei suoi occhi. Ero prigioniera delle sue crepe, amavo quelle forse più di tutto, ero persa nell’uomo nel quale la vita l’aveva trasformato. Era tutto ciò di cui avevo bisogno. Avrei voluto avere un cuore come il suo, un’anima come la sua. Quando una persona come Cameron si prende il tuo cuore e continua a camminare fino a raggiungere la tua anima, la riconosce. Le regala ciò che manca per essere completa e allora puoi dire di aver trovato la famosa metà di te stesso che vaga per il mondo.

Segnalazione TI DETESTO..MA ANCHE NO di Giulia Masini

1- Bio

Giulia Masini nasce a Lucca nel 1973. La sua passione per la scrittura inizia quando è poco più di una ragazzina con la scrittura di alcuni racconti che custodisce gelosamente fino a quando le viene voglia di riprenderne in mano alcuni per svilupparli in modo più articolato. Nel 1997 nasce il suo primo romanzo: L’Orlando Blu, che pubblica dicembre del 2015. Segue poi il secondo romanzo “Il Sigillo dei Kerrey”, storico ambientato nell’Irlanda della seconda metà dell’800. Nel 2016 pubblica un nuovo storico “Maybelle Tentazione Proibita”. Tra luglio del 2018 e giugno 2019 dà vita alla serie “Macaron e una tazza di tè”. A maggio del 2020 pubblica Sandalo e menta, a dicembre del 2020 Ti detesto… Ma anche no!.

2 – Genere: contemporaneo

3 – Grado di sensualità: medio

4 – Formato: ebook e cartaceo

5 – Editore: Autopubblicato

6 – Editing: Antonella Monterisi

7 – Data di pubblicazione: dicembre 2020

8 – Pagine: 210 cartaceo

9 – Pagina Facebook: https://www.facebook.com/giuliaemmeautrice/

10 – Link Amazon Pre–Ordine: https://www.amazon.it/Ti-detesto-Ma-anche-no-ebook/dp/B08P28GNLX/ref

11 – Trama

Lucca, 2015

Ania è una ragazza dinamica, dal carattere deciso e le idee chiare che ama l’ambiente, gli animali e praticare sport. Ha appena ottenuto la sua prima supplenza come insegnante di educazione motoria nel liceo artistico della sua città. Quando arriva in palestra per la prima lezione, scopre però che dovrà lavorare a stretto contatto con una sua vecchia e sgradita conoscenza.

Stefano Moretti non le è mai piaciuto fin dal loro primo incontro, avvenuto ai tempi dell’università durante un volantinaggio contro l’inquinamento, e nessuno dei due ha mai fatto niente per nascondere la reciproca l’antipatia. Ma, se all’epoca era facile evitarsi, cosa accadrà adesso che sono costretti a collaborare?

12 – Estratto

Il tavolo con le vivande si trova all’interno del locale. Quando lo raggiungo c’è talmente tanta gente che sono costretta a mettermi in fila. Afferro un piatto, un paio di tovaglioli e mi metto l’anima in pace. Qualche minuto dopo, finalmente, raggiungo il tavolo. Inizio con il servirmi un po’ di panzanella e un paio di pizzette, poi sento qualcuno alle mie spalle dire: «Di’ la verità, mi stai seguendo, vero?»

Anche se la musica e il chiacchiericcio sono quasi assordanti non ho bisogno di voltarmi per capire chi mi ha appena rivolto la parola. «Potrei dire la stessa cosa.»

Stefano mi affianca, quindi allunga una mano sul vassoio del riso freddo e si serve un paio di cucchiaiate. «Sei tu che sei venuta a insegnare proprio nella mia scuola.»

«Ah, certo, perché adesso una può anche scegliere dove fare le supplenze» ribatto spostandomi lungo il bordo del tavolo.

Lui mi segue passo passo. «Conoscendoti, potresti anche aver trovato il modo di farti assegnare al liceo artistico apposta per tormentarmi.»

«Infatti, non vedevo l’ora di rivederti.»

«Lo so, faccio questo effetto a tutte» gongola come l’idiota che è, poi aggiunge: «Però, mi dispiace dirtelo, ma ancora non sei il mio tipo.»

Mi servo dell’ultimo vol-au-vent e seguo la fila che si sposta lenta verso la fine del tavolo. «Me ne farò una ragione.»

«Voglio darti un consiglio.»

Sono proprio curiosa. «Oh, ti prego, sì.»

«Dovresti curare un po’ meglio il tuo aspetto. Guardati intorno, le ragazze sono tutte in tiro, mentre tu…» Mi squadra da capo a piedi storcendo la bocca, poi aggiunge posandomi una mano sull’avambraccio: «Anche se, lo ammetto, sei conciata sempre meglio che ai tempi dell’università. Senza offesa, ma eri davvero inguardabile.»

«Sono felice di non urtare più la tua sensibilità» ribatto, quindi mi libero dal suo tocco con uno strattone e avanzo tra la folla che cerca di raggiungere il buffet.

Recensione LA NOTTE DEI RICORDI di Bianca Ferrari

Titolo : La Notte Dei Ricordi

Autore : Bianca Ferrari

Data di Uscita : 21/12/2020

Genere : Romance

Sottogenere : Second Chance

Prezzo ebook : 0.99€

Trama :

«E’ così difficile per te ammettere che mi vuoi?»
«Sì.»
«Perché?»
«Perché quando mi inchiodi ai miei pensieri mi fai sentire fragile.»
Una camera d’albergo e un panino da mangiare davanti alla televisione: questo, il programma di
Ian per la notte di Natale, che trascorrerà in solitudine con il ricorrente rimpianto di non essere
salito sul treno che l’avrebbe portato alla felicità.
Quel treno si chiamava Fabienne, ma Ian l’ha perso undici anni prima e non sono previste nuove
fermate.
Guidare per ore in una bufera di neve e raggiungere lo chalet di famiglia, dove verrà sgridata per
aver fatto tardi al lavoro, è proprio la Vigilia di Natale che Fabienne vorrebbe evitare. La sua vita
sentimentale ha preso una direzione che non la rende così felice come invece era stata tanti anni
prima su una spiaggia della California.
Ma una serie di coincidenze porta Fabienne proprio nell’albergo di Ian obbligandola ad affrontare il
suo primo vero amore e a fare una scelta importante.
Si dice che la notte di Natale sia tanto magica da far avverare i sogni più segreti di ognuno di noi,
ma cosa succede se quei sogni sono capaci di spazzare ogni nostra convinzione?

Ben trovate peccatrici, la novella che ci ha regalato per questo Natale Bianca Ferrari parla di qualcosa di magico, si mi direte voi, il Natale, la magia bla bla..ma questa ha un sapore diverso, fidatevi di me..vi farà “sognare insieme ai protagonisti” in modo diverso 😉

Fabienne e Ian sono poco più che ragazzini quando s’innamorano sotto il sole della California, una storia estiva che li vedrà inevitabilmente prendere due strade diverse e distanti alla fine della stessa. La lontananza e forse la giovane età non aiutano a fare il grande passo per mollare tutto e viversi finalmente, ma nonostante questo i due si sentiranno sempre legati da un filo tanto sottile e invisibile nonostante gli anni. Qualche messaggio sporadico e poi il subconscio che cercherà invano di farli rincontrare senza mai riuscirci….fino a quando 11 anni dopo succede qualcosa, proprio nella notte di Natale, la loro notte…
Torneranno a galla i rancori mai sopiti durante tutti questi anni, le verità mai svelate, e soprattutto… la passione ❤️

Avverrà tutto in una notte..e al loro risveglio….. chissà 😏
E’ una novella, quindi un racconto breve da leggere tutto d’un fiato secondo me, e nonostante questo arrivati all’ultima pagina vi verrà voglia di saperne di più..ah dimenticavo, non è legata a nessun libro precedente, ma nonostante questo a me hanno rapito anche in queste poche pagine ❤️ merito, come sempre, della penna di Bianca 😉

Quindi care le mie peccatrici, ora vi chiedo, voi ci credete al fatto che la notte di Natale tutto è possibile..?!? Bhè Bianca di sicuro si 🤩 e forse, e dico forse con questa novella ci ha fatto credere un po’ anche me, che sono il Grinch 😄 o forse perché ognuno di noi ha nascosto un primo amore e ogni tanto pensa “e se….”
Vi lascio sognare con Fabienne e Ian e vi auguro Buon Natale 🎄

La sabi_peccatrice