Recensione doppia a THE PLEASURE SEA di Kira Synd

Titolo: The Pleasure Sea
Autore: Kyra Synd
Editore: Self-pulished
Genere: Erotic romantic suspence
Data pubblicazione: 07/06/2021
Pagine: 190
Serie: Outlawed Malibù
Formato: Ebook, cartaceo e Kindle Unlimited
Prezzo ebook: € 1,99 (dal 7 al 13 giugno € 0,99)
Prezzo cartaceo:
Paperback € 9,90
Copertina rigida € 16,90

TRAMA:

La verità può distruggere o rendere liberi.
Bryan Collins era il rampollo di un’influente famiglia di Malibù, finché non ha perso tutto ciò che amava. Eccessi e amicizie discutibili hanno segnato i suoi anni al Queens College e lo hanno trasformato in Shard, surfista di fama internazionale. Ma il passato torna a sconvolgere la sua vita con un paio di occhi azzurri e labbra rosse. Lei, Anne Mary Sinclair, è la figlia di uno degli uomini più potenti della contea di Los Angeles.
L’odio e la sete di vendetta di Bryan lo trascineranno in un gioco pericoloso, un’attrazione che lo porterà di nuovo a un passo dal baratro.
Cosa nasconde Mary e quanto costerà a Bryan scoprirlo?

A cura di THAMMY

IL PENSIERO DI THAMMY



Salve miei peccatori. Oggi sono strafelice di parlarvi di questa storia: il romanzo d’esordio di Kyra e che “modestamente” ho avuto il piacere di veder nascere e crescere insieme a lei.
Avete presente il detto “A volte ritornano”? Ecco, potrebbe essere il sottotitolo di questo romanzo.
Vi è mai capitato che le persone che amate di più siano poi le stesse che vi hanno inflitto le ferite più grandi? Le cicatrici, anche a distanza di anni, faranno sempre male, non guariranno mai del tutto. E quando il passato si ripresenta alla porta, si riaprono più dolorose di prima. La rabbia, il dolore… tutto torna a galla e allora la tua mente vuole la sua rivincita, una sorta di vendetta. Non il cuore, no, perché quello è bastardo e traditore, e fa quel che gli pare non ascoltando mai la ragione.
E se invece ti fossi sbagliato, se tutto quello che credevi vero fosse stato una menzogna? E quello che credevi il lupo cattivo non fosse che una pecora innocente?
Okay, non è proprio una vera recensione questa, ma è quello che ti porterà a vivere questo romanzo: una storia d’amore del passato che torna a sconvolgere la vita di Bryan, un passato pieno di bugie, una passione travolgente come allora.
Ma accadrà quando la verità tornerà a galla e tutto avrà un senso nuovo, e la vendetta diventerà l’unico obiettivo per Bryan.
Amo la penna di questa ragazza: ha uno stile pulito, diretto; il suo punto di forza sono i pov maschili dove dà il meglio di sé. Una trama impregnata da tanto eros mai pesante, mai fuori luogo o forzato. Una storia d’amore spezzato, ma mai dimenticato, e che ritorna più prepotente che mai.
Questi due ragazzi mi sono rimasti nel cuore.
A volte chi scrive erotici (soprattutto alle prime armi) pensa che riempire le pagine di sesso sia sufficiente e magari per alcuni lettori è così. Per me no, deve esserci una storia che mi trascini dentro, dei personaggi ben descritti con cui poter entrare in sintonia e qui c’è tutto questo: c’è amore, amicizia, quella vera, perché non verrete rapiti solo dai due protagonisti, ma anche da tutti gli altri personaggi che dovrebbero fare da sfondo mentre diventano fondamentali. Molto, molto bello.
Devo fare una premessa: chi ci segue sui social avrà assistito ai miei deliri riguardante un fantomatico fanclub “lepulcinediBlaze”. Beh Blaze è uno dei personaggi che girano intorno a questa storia e mi sono perdutamente innamorata di lui e sappiate che sto torturato l’autrice perché MI scriva di lui. Sì, perché in primis lo deve fare per me (l’ho praticamente minacciata).
Quindi andate a leggere questa storia assai piccante e fateci sapere cosa ne pensate. Io, nel frattempo, torno a torturare l’autrice.

IL PENSIERO DI LISA

La penna di Kyra mi ha stregata. La storia di Bryan e Mary è una storia di bugie, inganni, vendette ma anche dolce e romantico. Ho amato i due personaggi sono testardi, ma con un cuore immenso. Purtroppo la vita non ha sorriso a nessuno dei due. Mary ha dovuto affrontare l’inferno ma da guerriera, ha preso in mano la situazione e ha affrontato le sue paure, quelle più grandi… Ha affrontato Bryan colui che all’inferno c’è ancora, ma grazie a Dom, riesce a rialzarsi. Lui suo amico e “fratello”, si spalleggiato sempre e comunque a costo di mettere la propria vita, l’uno in mano all’altro. Dominick sarà l’unico a far aprire gli occhi al nostro Bryan e dopo averlo fatto ragionare, gli fa capire quanto Mary abbia sofferto in passato. Adoro come l’autrice ha delineato i personaggi, sono coerenti e cazzuti come piacciono a me. Ovviamente non potevano mancare personaggi secondari, ma che secondari non sono, perché la nostra amata chioccia non poteva mancare. Anche questo personaggio è curato alla perfezione. Il diavolo degli Iron Skulls, Blaze. Thomas un personaggio che renderebbe mooolto come storia, un ragazzo che è disposto a tutto per essere d’aiuto. Capirete quanto le persone siano egoiste e pensano solo ai propri interessi, ma si raccoglie quel che si semina. Mary e Bryan sono pronti a mettersi in gioco, e voi? Siete pronti a giocare con loro? Spero di sì! Ve lo straconsiglio.
Baci, baci Lisa.

Un pensiero su “Recensione doppia a THE PLEASURE SEA di Kira Synd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...